Latte di mandorle

Categoria: bevande

Ingredienti

500 g di mandorle dolci sgusciate - 50 g di mandorle amare sgusciate - 100 g di zucchero - 2,5 litri d'acqua

Preparazione

Lessate le mandorle in una pentola piena d’acqua bollente per 5 minuti, quindi scolatele e pestatele in un mortaio o in un mixer fino ad ottenere una poltiglia omogenea.

Poco per volta ponete un po’ di questa poltiglia in un tovagliolo di lino e, richiudendolo su sé stesso, bagnatelo con un po’ dell’acqua e spremete la pasta di mandorle in modo da farle rilasciare della sostanza oleosa e da fare sciogliere parte della poltiglia nell’acqua che prenderà un colore bianco intenso.

Ripetete l’operazione fino ad esaurimento della pasta di mandorle che diluirete interamente nell’acqua che dovrete raccogliere in un recipiente.

Amalgamate quindi in una ciotola la pasta di mandorle che non si sarà sciolta, l’acqua e lo zucchero, mescolate e lasciate riposare il tutto per un paio d’ore.

Una volta trascorso il tempo necessario, filtrate il latte di mandorle e servitelo freddo o a temperatura ambiente.

Leggi news mandorle e afrodisiaci
Leggi news Federico da Montefeltro
Leggi news biancomangiare