RICETTE sfiziosita'


Categoria: sfiziosita'

Arancino al ragu fritto


Testo di Giuseppe Ignoto Ambasciatore AIGS e già Presidente della "Confraternita dell'Arancino al ragù fritto od al forno" di Acireale CT.

 

Preparazione: laboriosa - Tempo: 70 minuti.

 

Ingredienti per 5 persone:

gr 500 di riso, Comune o Tondo - gr 250 di pangrattato - gr 250 farina di semola - gr 60 pecorino grattugiato - gr 150 formaggio “ musciu “ fresco senza pepe o provola - gr 160 carne o macinato di carne di manzo o vitello - gr 60 di pollo - gr 80 piselli teneri sgusciati - gr 120 di concentrato di pomodoro - carote q.b. - 5 uova - 1 litro di olio extravergine d’oliva Monte Etna DOP o Valdemone DOP

per la frittura:

2 bicchieri di brodo - 1 bustina di zafferano - 1 mazzetto di basilico - 1 ciuffetto di prezzemolo - 1 gambo di sedano

 

Preparazione

-come preparare il ragù per il ripieno:

Tritare la cipolla e farla soffriggere in un tegame con 4 cucchiai di olio, unitevi la carne od il  macinato, di manzo o vitello e di pollo, i piselli ed il trito di sedano, prezzemolo, basilico, carote, e farli rosolare per 5 minuti, aggiungendo poco alla volta, il vino bianco ed allungare con il brodo; aggiungere ancora il concentrato di pomodoro e fate cuocere per 30 minuti a fuoco moderato; se occorre aggiungere acqua, un po’ alla volta ed aggiungere il sale ed il pepe.

-come preparare gli arancini:

scolate il riso, al dente, dopo averlo fatto cuocere in abbondante acqua moderatamente salata, mescolate ed amalgamare il riso con le uova sbattute, il pecorino grattugiato e lo zafferano;

nel palmo della mano, nell’incavo ottenuto, disponete, come base, aggiungerne ancora e poi al centro, mettere un dadino di formaggio, uno di uovo sodo e del ragù, chiudere il preparato con dell’altro riso tanto da formare dei coni, tante volte sino ad esaurimento del riso, delle uova, del ragù e del formaggio che si avevano a disposizione.

Impolverare di farina i coni di arancino, passarli nelle uova sbattute e poi nel pangrattato, friggere in olio extravergine abbondante e bollente, infine, servire caldi in carta da cucina, per fare asciugare l’olio residuo.

leggi storia arancini di riso





Stampa Stampa | Categoria Altre ricette di questa categoria |



blog comments powered by Disqus