RICETTE CATEGORIA SFIZIOSITA'


Categoria RSS 2.0 | RSS 1.0  
Mini parmigiana di melanzane

Mini parmigiana di melanzane

Sbucciare le melanzane e tagliarle a fette di forma circolare, tutte della stessa dimensione, cospargerle con il sale e lasciarle sgocciolare. Asciugare le melanzane e friggerle. Ridurre la conserva a fuoco dolce con l‘aglio e un po’ di olio, poi profumare con un trito di basilico...
Leggi tutta la news...

Panzarotti fritti napoletani

Panzarotti fritti napoletani

Interpretazione delle Rissole alla napoletana di Francesco Leonardi. Versate della farina a fontana e mettetevi al centro dello strutto, un cucchiaino di sale e due cucchiai d'acqua tiepida. Lavorate gli ingredienti a formare una pasta liscia e compatta, aggiungendo all'occorrenza un po'...
Leggi tutta la news...

Tiella di riso patate e cozze

Tiella di riso patate e cozze

Lavare il riso in acqua fredda tenendolo a bagno per una mezz’ora. Aprire le cozze a crudo (assolutamente non in padella), dopo averle pulite bene esternamente con una paglietta metallica. Lavarle sotto l’acqua corrente. Schiacciarle leggermente facendo scivolare in avanti una delle due valve fino a sentire il tipico "clac". Inserire un coltellino tra le due valve e farlo scorrere fino ad aprire la cozza...
Leggi tutta la news...

Polpette alla toscana con spunti mediterranei

Polpette alla toscana con spunti mediterranei

Tritare finemente la carne dopo aver tolto ossa, grasso e tendini. Amalgamarla con le patate schiacciate e impastare con le uova, il parmigiano, l’aglio e il prezzemolo. Salare e pepare. Formare delle polpette classiche, cilindriche o tonde, e passarle nel pangrattato. Friggere in olio caldo oppure rosolare in una padella con 8 cucchiai di olio...
Leggi tutta la news...

Gran Fritto con verdurine croccanti

Gran Fritto con verdurine croccanti

Lavare e tagliare tutte le verdure a bastoncino dello spessore di 3 mm. circa Mentre la cipolla va tagliata ad anelli sempre dello stesso spessore poi salarle e metterle in un colino con vaschetta sotto per raccogliere l'acqua che lasceranno andare. Lasciarle riposare almeno due ore prima di utilizzarle...
Leggi tutta la news...

Pagnotta pasquale romagnola

Pagnotta pasquale romagnola

E' un dolce tipico della tradizione Romagnola e la più conosciuta dalle nostre parti è quella di Sarsina. Tradizione vuole che al mattino con l'uovo benedetto si mangi con la Pagnotta. Un piatto che si trovava anche nelle tavole dei più poveri, si iniziava a mangiare la Pagnotta la mattina di Pasqua e si continuava anche nei giorni successivi...
Leggi tutta la news...

Insalate varie di arance

Insalate varie di arance

Scorzette di arance al cioccolato - Le bucce possono essere usate privandoli totalmente del bianco della pellicina, tagliate a listelli immergerli nel cioccolato fuso, scolate e asciugate su un foglio di carta oleata. Insalata di arance - Sbucciare le arance e tagliare in senso circolare a fettine sottili...
Leggi tutta la news...

Fagioli al fiasco alla Giacomo Puccini

Fagioli al fiasco alla Giacomo Puccini

Ingredienti: Fagioli secchi – acqua – olio d’oliva – aglio – salvia – pepe nero. Preparazione: Prendere dei fagioli secchi e porli in ammollo dalla sera precedente. In un fiasco di terracotta mettere i legumi, dell’olio d’oliva, spicchi d’aglio, foglie di salvia e aggiungere tanta acqua...
Leggi tutta la news...

Tagliere di pecorini con confetture speziate

Tagliere di pecorini con confetture speziate

Per la confettura di cipolle portare ad ebollizione ½ l di acqua con 150g di zucchero, l’anice stellato e i chiodi di garofano. Quando il liquido si sarà inspessito aggiungere le cipolle tagliate a pezzi grossolani. Per la confettura di peperoni procedere nello stesso modo con la medesima quantità di acqua e di zucchero...
Leggi tutta la news...

Crespelle al tartufo nero

Crespelle al tartufo nero

Frullare il latte, la farina e le uova, salare e speziare. Lasciare riposare l’impasto, quindi cuocere le frittatine in una padella oleata. Tagliare i funghi a lamelle, saltarli con il burro a fuoco moderato per pochi minuti e salare. Disporre sulle crespelle ottenute la fontina ed il prosciutto...
Leggi tutta la news...

Sopressa all’aceto spezie e salvia

Sopressa all’aceto spezie e salvia

Dopo il taglio del succulento salume, fruire di un tegame basso sul quale si adagerà un filo di olio di semi (o burro se piace), le foglie mondate di salvia, le spezie in elenco e le fette di sopressa. In seguito, si pone la padella sul fuoco (con fiamma bassa) e si lascia pazientemente che il salume si rosoli...
Leggi tutta la news...

Arancini

Arancini

Per il riso: Lessare del riso al dente; mantecarvi burro, zafferano, formaggio grattugiato ed uovo. Per il ripieno: Soffriggere carne macinata di vitello e fegatini di pollo con una cipolla tritata in pochissimo olio d’oliva; aggiungere salsa di pomodoro, piselli lessati, del brodo, e aggiustare...
Leggi tutta la news...

Uova tonno e maionese

Uova tonno e maionese

Mettere in una casseruola le uova e coprirle con l’acqua. Cuocere per 7 minuti dal bollore. Raffreddare le uova sode sotto l’acqua fredda, sgusciarle e tagliarle a metà. Lasciare gli albumi interi e preparare con i tuorli una mousse, frullandoli con il tonno, le acciughe, il prezzemolo, l’aceto ed amalgamando infine con la maionese e la senape.
Leggi tutta la news...

Moussaka

Moussaka

Tritate la cipolla e fatela appassire in padella in 6 cucchiaio di olio. Unite la polpa di agnello e fate rosolare e insaporire. Bagnate poi con il vino e fate evaporare. Salate leggermente. Aggiungete la salsa pomodoro e fate cuocere per circa 10 minuti. Nel frattempo tagliate le melanzane a fette...
Leggi tutta la news...

Frittella catas o cattas

Frittella catas o cattas

Tutta la Sardegna festeggia il carnevale con le sue frittelle: briniols, brignolos, catas, frisgiolas, frisjolas, frijolas, tzipulas, uvusones, meraviglias, angelotos e altre ancora. La base dell’impasto è quasi sempre simile. Si parte sempre da una pastella fluida, o solida, di farina e acqua...
Leggi tutta la news...

Uovo al tegamino

Uovo al tegamino

L’uovo in padella (o all’occhio di bue) – dopo una pausa nel back office della buona tavola – è tornato a essere il goloso protagonista di tante avventure culinarie. In effetti quando si pensa alle uova all’occhio iniziano a materializzarsi gli spettri della cucina mordi e fuggi – della serie – le uova così realizzate non sono certo paradigma di una cucina eccezionale...
Leggi tutta la news...

Crepes Suzette per Edoardo VII

Crepes Suzette per Edoardo VII

Preparate un composto con uova, farina, zucchero a velo e latte, aggiungendo una presa di sale e un pò di buccia di limone grattugiata. Amalgamate bene finchè il composto avrà raggiunto una consistenza abbastanza fluida, e sarà del tutto privo di grumi. In una padella fate fondere del burro...
Leggi tutta la news...

Arancino al ragù

Arancino al ragù

Ingredienti per 5 persone: gr 500 di riso, Comune o Tondo - gr 250 di pangrattato - gr 250 farina di semola - gr 60 pecorino grattugiato - gr 150 formaggio “ musciu “ fresco senza pepe o provola - gr 160 carne o macinato di carne di manzo o vitello - gr 60 di pollo - gr 80 piselli teneri sgusciati - gr 120 di concentrato di pomodoro - carote q.b. - 5 uova...
Leggi tutta la news...

Carciofi grigliati

Carciofi grigliati

Si mette sul fuoco una soluzione di acqua, 1 litro più 50% di aceto, più sale al 10%, più foglie di alloro, chiodi di garofano e pepe in grani. Si calano i carciofi puliti (tagliati a metà, se grossi) e si sbianchiscono con 15 minuti di cottura dal bollore. Si scolano, si grigliano e si invasano...
Leggi tutta la news...

Friggione

Friggione

Chi l’ha detto che le ricette storiche debbano esser preparate con ingredienti costosi o rari? È il caso del friggione, ricetta popolare bolognese la cui preparazione originale è conservata nientemeno che presso la Camera del Commercio di Bologna, in compagnia dei blasonati tortellini.
Leggi tutta la news...

Maionese all’olio extravergine d'oliva

Maionese all’olio extravergine d'oliva

Versare l’olio in un contenitore graduato, stretto ed alto. Aggiungere l’uovo, cercando di non rompere il tuorlo, quindi unire l’aceto. Salare e pepare. Con il frullatore ad immersione avvolgere il tuorlo e cominciare a frullare lentamente salendo verso l’alto fino ad ottenere una consistenza cremosa...
Leggi tutta la news...

Arancino al ragu fritto

Arancino al ragu fritto

Tritare la cipolla e farla soffriggere in un tegame con 4 cucchiai di olio, unitevi la carne od il macinato, di manzo o vitello e di pollo, i piselli ed il trito di sedano, prezzemolo, basilico, carote, e farli rosolare per 5 minuti, aggiungendo poco alla volta, il vino bianco ed allungare con il brodo; aggiungere ancora...
Leggi tutta la news...

Patate duchesse al tartufo bianco

Patate duchesse al tartufo bianco

Sbucciare e lessare le patate, quindi scolarle e passarle nello schiacciapatate. Lasciar raffreddare, unire il burro ammorbidito, il parmigiano grattugiato, il tuorlo e completare con una grattata di tartufo. Amalgamare tutti gli ingredienti, quindi salare e speziare. Inserire l’impasto...
Leggi tutta la news...

Pappa al pomodoro

Pappa al pomodoro

Questa è la ricetta dell’Artusi, tratta dal suo libro “La scienza in cucina e l’arte di mangiare bene“. Piatto appartenente alla cucina povera, di origine contadina, la pappa al pomodoro è una preparazione toscana semplice ma gustosa. Pochi ma fondamentali gli ingredienti base...
Leggi tutta la news...

Pizzalandrea

Pizzalandrea

Mettere la farina sulla spianatoia, impastatela con il lievito sciolto in circa un bicchiere d'acqua tiepida, l'olio e il sale. Lavorate bene la pasta per almeno un quarto d'ora, poi raccoglietela a palla, ricopritela con un tovagliolo e lasciatela lievitare in luogo tiepido per 2 ore abbondanti. Intanto soffriggere a fuoco basso...
Leggi tutta la news...

Pattona

Pattona

Ingredienti per 4 persone: Farina di castagne setacciata kg. 0,400 - Acqua fredda lt. 0,50 - olio evo - Sale (circa 1/2 cucchiaino da caffè) - Foglie di castagno (adatte a contenere ogni pattona). Preparazione: In un recipiente creare una pastella di media densità mescolando, molto bene, farina acqua ed aggiungendo il sale; lasciare riposare per circa 20 minuti...
Leggi tutta la news...

Crostino di zucca e pancetta croccante

Crostino di zucca e pancetta croccante

Tagliare la zucca a cubetti, passarli in acqua bollente per pochi secondi e raffreddarli. Soffriggere in 6 cucchiai d’olio l’aglio in camicia ed il peperoncino. Togliere l’aglio, aggiungere la zucca e cuocerla a fuoco vivo avendo cura di lasciare interi i cubetti. Salare e pepare. Nel frattempo tagliare a cubetti la pancetta...
Leggi tutta la news...

Fagioli e cotiche con pane tostato

Fagioli e cotiche con pane tostato

Mettere i fagioli in ammollo per dodici ore. Fiammeggiare, raschiare e lavare bene le cotenne quindi tagliare a pezzetti o a striscioline. Adagiare in un tegame le cotenne, i fagioli ammollati, i pomodori, l’aglio, la salvia e l’olio. Salare e pepare. Coprire il tutto con due litri circa di acqua fredda...
Leggi tutta la news...

Gnocchi di zucca al rosmarino

Gnocchi di zucca al rosmarino

Tagliare la zucca a fette grossolane e avvolgere ciascuna con l’alluminio. Cuocere in forno a 180° per 40 minuti. Passare la polpa al passaverdure e lasciarla raffreddare. Amalgamare velocemente la zucca a tutti gli altri ingredienti fino ad ottenere un composto liscio e consistente. Formare dei...
Leggi tutta la news...

Timballo di pane patate e prosciutto

Timballo di pane patate e prosciutto

Esistono svariati e gustosi espedienti per riciclare il pane. Va ricordato che il vezzo di usare il pane "residuo" per realizzare piatti e manicaretti è antico. E, a parte questo, è senza dubbio una prassi "sana" e intelligente, poiché sprecarlo è un insulto senza eguali...
Leggi tutta la news...

Polpettine di ceci - Falafel

Polpettine di ceci - Falafel

Ingredienti: Ceci 300gr - 2 picchi d'aglio - 1 cipolla - 2 costole coriandolo - 2 cucchiai cumino - 1/2 cucchiaino lievito - 200 dl olio d'oliva - 2 cucchiai prezzemolo - sale - pepe. Preparazione: Immergete in acqua i ceci secchi per almeno 4 ore fino a che si saranno ammorbiditi...
Leggi tutta la news...

Patate con funghi porcini

Patate con funghi porcini

Mettete i funghi secchi a rinvenire in acqua tiepida, cambiate l'acqua un paio di volte e poi lasciateli in ammollo per 20 minuti. Sbucciate le patate e tagliate a fettine sottili. Fate rosolare l'aglio in una padella antiaderente con poco olio, fate rosolare le patate, devono fare una crosticina, e poi i funghi secchi ben scolati. Aggiustate di sale e pepe...
Leggi tutta la news...

Schiacciatina all’uva

Schiacciatina all’uva

Sbriciolare il lievito in un contenitore e versare l’acqua tiepida (35°- 40°). Aggiungere la farina gradualmente e impastare per ottenere un panetto elastico e liscio. Coprire e lasciar lievitare per due ore. Impastare nuovamente con 4 cucchiai di olio, 100g di zucchero e il sale. Lasciare riposare ancora...
Leggi tutta la news...

Crostini al tartufo nero

Crostini al tartufo nero

Ingredienti: fette di pane - tartufi - olio d’oliva – aglio – sale – pepe - succo di limone. Preparazione: fare i tartufi a fettine, pestarli assieme a uno spicchio d’aglio, condirli con olio d’oliva, sale, pepe, limone, e amalgamare il composto a crudo. Tostare le fette di pane, insaporirle con...
Leggi tutta la news...

Zanfarro e biancomangiare alle carrube

Zanfarro e biancomangiare alle carrube

Portare il forno ad alta temperatura e, una volta spento, fare asciugare le carrube per circa 30 minuti. Successivamente metterle a mollo per 24 ore. Procedere con cura ad estrarre tutti i semini. In un tegame mettere le carrube e coprirle di acqua fino in superficie e portare il tutto ad ebollizione. Si otterrà un liquido sciropposo di colore bruno...
Leggi tutta la news...

Crema di zucchine yogurt e cioccolato amaro

Crema di zucchine yogurt e cioccolato amaro

Tagliare la cipolla e soffriggerla nell’olio. Aggiungere la patata sbucciata e tagliata a cubetti e dopo 10 minuti aggiungere le zucchine tagliate a dadi, salare. Lasciar cuocere bene il tutto, mescolando spesso. Mettere la verdura intiepidita nel frullatore, aggiungere le foglie di basilico, i pinoli e il formaggio. Dopo aver fatto amalgamare gli ingredienti aggiungere lo yogurt conservandone 4 cucchiai.
Leggi tutta la news...

Insalata con petali di girasole

Insalata con petali di girasole

Ingredienti per 4 persone - fiori di tarassaco freschi 30 gr - misticanza erbette (rucola, valeriana, lattughino) 100 gr - rapanelli 30 gr - germogli 30 gr di rapanello (potete sceglierne anche di diversi)...
Leggi tutta la news...

Insalata caprese

Insalata caprese

Preparazione: mondare e tagliare i pomodori a fette regolari. Lasciare pazientemente che scolino la loro acqua. Tagliare la mozzarella a rondelle, quindi sistemarla con il pomodoro su un piatto piano. Aspergere d’origano, sale, pepe e olio d’oliva extravergine...
Leggi tutta la news...

Tortelli alla lastra

Tortelli alla lastra

I tortelli alla lastra si preparano impastando sulla spianatoia della farina di grano tenero con acqua e sale. Si lavora la pasta con le mani e si stende con il matterello fino ad ottenere una sottile sfoglia. Preparare il ripieno lessando delle patate, che dopo essere state sbucciate...
Leggi tutta la news...

Bruschette al pomodoro creative

Bruschette al pomodoro creative

La ricetta ufficiale recita che le fette di pane vanno tagliate alte un centimetro, abbrustolite sulla brace di carbone, strofinate d’aglio, immerse nell’olio d’oliva, ed infine spolverate di sale. Ai più ghiotti, per rimpinguare la ricetta base, consigliamo...
Leggi tutta la news...

Ortuglio - miscuglio di ortaggi

Ortuglio - miscuglio di ortaggi

Procedete nell’ordine, per i tempi e i modi da rispettare. Si inizia l’iter dalla sera. Lavate bene gli ortaggi, ognuno a seconda del proprio genere. Preparate una coppa capiente e dai bordi alti, in cui spargerete un po’ di sale fino. Pulite le carote e tagliatele a pezzetti. Passatele nel tritatutto elettrico e mettetele nella coppa...
Leggi tutta la news...

Carciofi grigliati sottolio

Carciofi grigliati sottolio

I carciofi verranno cucinati interi, dopo aver tagliato il gambo a 5 cm. dal capolino e dopo aver tolto le foglie piccole lungo il gambo. I carciofi si metteranno a bollire per 20 minuti dal momento in cui l’acqua comincia il bollore e saranno pronti se, prendendo una foglia, essa si staccherà facilmente...
Leggi tutta la news...

Ricette tradizionali Sulcis-Iglesiente

Ricette tradizionali Sulcis-Iglesiente

Per 4 persone Ingredienti - 400 g di pasta tipo tallarinus - 1 cipolla - 1 pernice a pezzi e le sue interiora lavate e pulite - 1 bicchiere di vernaccia - trito aromatico di basilico e maggiorana - 1 litro di salsa di pomodoro fatta in casa - 100 g di pecorino grattugiato - 4 cucchiai di olio extravergine di oliva - sale...
Leggi tutta la news...

Ragù napoletano

Ragù napoletano

Il ragù, come recita Eduardo,veniva cotto su di una fornacella a carbone e doveva cuocere per almeno sei ore. La pentola in cui si dovrebbe cuocere è un tegame di creta largo e basso, e per rimestarlo occorre la cucchiarella di legno. Il ragù napoletano è il piatto tipico domenicale e base per altre pietanze altrettanto saporite...
Leggi tutta la news...

Ricette tradizionali dell'Ogliastra

Ricette tradizionali dell'Ogliastra

Ponete sul fuoco una padella a fate rosolare il lardo tagliato a dadini. Unite subito dopo la cipolla tritata molto finemente e, appena dorata, aggiungete la crema contenuta nella sacca del caglio e fatela rosolare leggermente. Rompete le uova e aggiungetele al caglio.
Leggi tutta la news...

Patate fritte alla belga

Patate fritte alla belga

Sbucciate le patate e non lavatele (pulitele con uno straccio pulito). Affettatele (rigorosamente col coltello affilatissimo) prima a fette di 8 millimetri di spessore, poi in bastoncini, di nuovo spessi 8 millimetri. Asciugate ogni porzione avvolgendola con uno straccio pulito. Scaldate l'olio per la frittura, meglio se è di arachidi.
Leggi tutta la news...

Briciole di pane - pane frattau barbaricino

Briciole di pane - pane frattau barbaricino

In una padella riscaldate l’olio e fate rosolare una piccola cipolla tritata finemente. Appena stufata, aggiungete i pomodori lavati, spellati e passati nel passaverdura. Salate e continuate la cottura per circa 15 minuti, con abbondante basilico. Preparate le uova in camicia tuffandole per circa 3 minuti...
Leggi tutta la news...

Ricette della Baronia

Ricette della Baronia

Tagliate la carne a pezzi e sistematela in una capace pentola. Versatevi l’olio e salate leggermente. Ponete la pentola sul fuoco e fate rosolare a fuoco vivace. Dopo circa dieci minuti condite con il trito aromatico e continuare la cottura. Appena le erbe sprigionano il loro profumo aggiungete le olive ed il vino...
Leggi tutta la news...

Carciofi alla pugliese

Carciofi alla pugliese

I carciofi verranno cucinati interi, dopo aver tagliato il gambo a 5 cm. dal capolino e dopo aver tolto le foglie piccole lungo il gambo. I carciofi si metteranno a bollire per 20 minuti dal momento in cui l’acqua comincia il bollore e saranno pronti se, prendendo una foglia, essa si staccherà facilmente...
Leggi tutta la news...

Frittelle di fontina valdostana

Frittelle di fontina valdostana

Ingredienti: Abbondante fontina, uova, latte, pane grattugiato, una pugno di carne di manzo macinata, basilico, prezzemolo, rosmarino e olio di semi. Tagliare la fontina a dadini molto piccoli, mettere il tutto in una terrina unire il pangrattato, la carne, le uova, il trito di erbe e il latte.
Leggi tutta la news...

111 articoli (3 Pagine, 50 per pagina)


Pagine: [ 1 | 2 | 3 ]