RICETTE CATEGORIA PASTE E RISOTTI


Categoria RSS 2.0 | RSS 1.0  
Taccozze alla molisana

Taccozze alla molisana

Disponete la farina a fontana sul piano di lavoro ed aggiungete al suo interno il sale e l’acqua, un po’ per volta. Impastate il tutto e quando avrete ottenuto la giusta consistenza, continuate a lavorare l’impasto fino a renderlo liscio ed omogeneo. Procedete a stendere la pasta col matterello...
Leggi tutta la news...

Ravioli di spinaci - schlutzkrapfen altoatesini

Ravioli di spinaci - schlutzkrapfen altoatesini

Mondare degli spinaci, lavarli bene e lessarli nella loro acqua; farli saltare in padella con un po’ di burro, tirarli a cottura fino a che non avranno perso l’acqua, quindi salare. Incorporare a della farina di segale un uovo, un pizzico di sale...
Leggi tutta la news...

Rigatoni o penne alla carbonara

Rigatoni o penne alla carbonara

Prendere il guanciale e tagliatelo a quadrati quindi farlo rosolare in una padella e spegnere quando si sarà indurito e ben arrostito all’esterno.Mentre la pasta cuoce in acqua salata sbattere con una forchetta le uova con il sale...
Leggi tutta la news...

Penne patate e pomodoro

Penne patate e pomodoro

Tagluzzate i pomodori san marzano in piccoli pezzi, l’aglio a pezzetti e cospargetene il fondo di una teglia regolando di sale, olio, sale e tanto basilico. Tagliate le patate a fette e ricoprite il pomodoro, cospargete di sugo di pomodro, basilico, origano, ancora un po’ d’olio e sale, ed aggiungete un po di pasta...
Leggi tutta la news...

Spaghetti alla Vittorio Emanuele II

Spaghetti alla Vittorio Emanuele II

Rosolate del prosciutto cotto tagliato a striscioline nel burro e nello strutto, sgocciolatelo e tenetelo in caldo. Fate imbiondire una cipolla ben tritata nel fondo di cottura, unite dei funghi freschi affettati, e cuocete lentamente mescolando con delicatezza.
Leggi tutta la news...

Pasta alle acciughe

Pasta alle acciughe

Ingredienti: 500 gr. di maccheroni (o pasta a scelta), 150 gr. di pomodori pelati, 100 gr. di acciughe salate, 50 gr. tonno, 1 aglio, 2 bicchieri di olio d'oliva, prezzemolo, 100 gr. di pane raffermo, sale, pepe. Preparazione: In una padella soffriggere l'aglio e le acciughe in olio bollente...
Leggi tutta la news...

Fettuccine e ceci

Fettuccine e ceci

Impastare delle farina di grano duro con tanta acqua tiepida, quanta ne occorrerà per ottenere una pasta liscia e consistente, che lavorerete lungo energicamente. Ricavare dall’impasto delle sfoglie sottili e tagliarle a fettuccine della larghezza di un dito...
Leggi tutta la news...

Maccheroni alla calabrese

Maccheroni alla calabrese

In un tegame di terracotta preparare la salsa soffriggendo con olio d’oliva una cipolla finemente affetta e dell’aglio (da eliminare appena dorato). Unirvi dei pezzetti di pomodori pelati (privi dei semi e del loro succo) e funghi porcini sott’olio, olive nere snocciolate tagliate a metà, peperoncino rosso...
Leggi tutta la news...

Spaghetti alle vongole

Spaghetti alle vongole

Lavare accuratamente le vongole sotto acqua corrente e metterle in una capace casseruola.Porle sul fuoco a fiamma vivace ed attendere che si aprano. Generalmente occorrono 5-7 minuti. Mescolare di tanto in tanto...
Leggi tutta la news...

Spaghetti aglio olio e peperoncino

Spaghetti aglio olio e peperoncino

Ingredienti: 350 g di spaghetti sottili - 4 spicchi d'aglio - 1 dl di olio extravergine di oliva -1 peperoncino senza semi - prezzemolo tritato q.b. Preparazione 5 minuti per la preparazione + 12 minuti per la cottura. Ponete una padella su un fuoco di media intensità con l’olio e, appena questo sarà caldo, aggiungetevi gli spicchi d’aglio pelati e il peperoncino tritato e fate soffriggere per un paio di minuti.
Leggi tutta la news...

Vincisgrassi marchigiani

Vincisgrassi marchigiani

I “vincisgrassi”, descritti come “princisgras” per la prima volta da Antonio Nebbia nel “Il Cuoco Maceratese” (1783), secondo una leggenda marchigiana dovrebbero il loro nome al principe Windisch-Graetz che li “sublimò” nel 1799 quando arrivò a capo dell’esercito austriaco per strappare Ancona alle...
Leggi tutta la news...

Maccarruna siciliani

Maccarruna siciliani

In Sicilia la preparazione artigianale del maccherone è lasciata alla maestria delle massaie. La ricetta proposta è un piatto festivo specialmente del periodo di Carnevale. Si utilizza la farina di grano duro, acqua, sale e 3 uova per ogni chilo di farina...
Leggi tutta la news...

Tagliatelle con broccoli e trota affumicata

Tagliatelle con broccoli e trota affumicata

Mondare i broccoli, versarli in abbondante acqua bollente salata e scolarli appena questa riprende il bollore(senza buttare l’acqua di cottura). Raffreddare i broccoli passandoli in acqua fredda, poi frullarli insieme al latte fino ad ottenere una vellutata liscia ed omogenea. Salare, pepare e tenere in caldo...
Leggi tutta la news...

Spaghetti alla puttanesca

Spaghetti alla puttanesca

Fate rosolare l'aglio nell'olio, quando questo sarà imbiondito unitevi i capperi, le olive snocciolate, i pomodori pelati, il peperoncino e l'origano. A cottura ultimata completate la salsa con il prezzemolo tritato e le acciughe lavate, spinate e tagliate a pezzettini; lasciate ancora un minuto sul fuoco e quindi aggiustate di sale...
Leggi tutta la news...

Ravioli alla genovese

Ravioli alla genovese

Soffriggere nel burro una cipolla ben tritata. Aggiungervi della carne di manzo macinata, e far prendere di colore. Affinché il sugo risulti consistente incorporarvi della farina, della conserva di pomodoro sciolta nell’acqua, e continuare la cottura...
Leggi tutta la news...

Risotto ai petali di rosa e champagne

Risotto ai petali di rosa e champagne

Tritare finemente gli scalogni e appassire con poco olio. Unire il riso e tostare per un paio di minuti, fino a rendere i chicchi dorati. Sfumare con mezzo bicchiere di champagne, mescolare e lasciare evaporare. Salare e pepare. Nel frattempo mettere alcuni petali di rosa in infusione nel brodo caldo...
Leggi tutta la news...

Pasta e fagioli

Pasta e fagioli

Mariuccia mette a bagno i fagioli secchi la sera prima. Al mattino li sciacqua bene e li mette in una pentola di terracotta, li copre d'acqua e, appena si alza il bollore, li schiuma spesso per togliere eventuali impurità. Prepara quindi un trito di cipolla, sedano, poca carota e aglio e lo versa così, a crudo, sui fagioli...
Leggi tutta la news...

Bucatini all’amatriciana

Bucatini all’amatriciana

Il modo di cucinare la pasta all’amatriciana deriva dalla città di Amatrice (RI). È un saporitissimo equivoco della cucina romana, sia perché le sue origini non sono affatto laziali ma abruzzesi (un tempo Amatrice era in provincia dell’Aquila), sia perché la versione primitiva, quella dei poveri...
Leggi tutta la news...

Strozzapreti piccanti

Strozzapreti piccanti

Fate soffriggere l'aglio in una padella con l'olio, quindi aggiungete i pomodorini a pezzetti ed i peperoncini interi e lasciati cuocere il tutto a fiamma moderata per almeno 15 minuti, fino ad ottenere un bel sughetto denso. Nel frattempo fate cuocere gli strozzapreti in una pentola d'acqua salata e scolateli al dente...
Leggi tutta la news...

Gnocchi di patate burro e grana

Gnocchi di patate burro e grana

Ingredienti: Patate – farina – uovo – burro – formaggio grana – salvia-sale. Preparazione: Lavare e lessare delle patate con la buccia in acqua fredda. Mettere sulla spianatoia della farina, le patate precedentemente schiacciate, uovo, burro, e lavorare l’impasto aiutandovi con della farina. Fate degli gnocchi che cuocerete in abbondante acqua salata...
Leggi tutta la news...

Mezze maniche con radicchio taleggio noci

Mezze maniche con radicchio taleggio noci

Tritare finemente gli scalogni e appassire con l’olio in una padella antiaderente. Unire il radicchio tagliato sottilmente e saltarlo per pochi secondi. Aggiungere le noci sbriciolate. Salare e pepare. Sfumare con poca acqua e spegnere il fuoco. Tagliare il taleggio a piccoli cubetti e metterli nella padella con il radicchio...
Leggi tutta la news...

Spaghetti amatriciana su cilindro di pane e crema di fagioli

Spaghetti amatriciana su cilindro di pane e crema di fagioli

Tagliare il guanciale a pezzetti, lasciare le fette intere e metterle in una padella con due spicchi d'aglio in camicia schiacciati farli rosolare e bagnare con il vino lascaire evaporare e aggiungere i pomodorini tagliati a metà . Mettere le fette di pane in 4 cerchi e farle tostare in forno e lasciarle raffreddare...
Leggi tutta la news...

Vermicelli alle vongole

Vermicelli alle vongole

Questa è una preparazioni del duca di Buonvicino , estratta dal suo “Trattato di cucina teorico pratica”. Ingredienti: Vongole – vermicelli – prezzemolo – olio d’oliva – sale - pepe. Preparazione: lavare sotto acqua corrente delle vongole e passarle in un tegame con un pò di olio per farle aprire...
Leggi tutta la news...

Pici all'aglione

Pici all'aglione

Mettete i pici a cuocere in acqua bollente. Schiacciate gli spicchi d’aglio e fateli soffriggere nell’olio d'oliva a fiamma bassa, per evitare che l'aglio bruci e sciupi il soffritto facendolo diventare amaro. Quando l'aglio si è indorato spezzate il peperoncino, ed aggiungete i semi e la buccia nel soffritto...
Leggi tutta la news...

Orecchiette alla pugliese

Orecchiette alla pugliese

Tagliate dei peperoni a fettine sottili e fateli rosolare per dieci minuti in una padella con olio d'oliva. Aggiungete quindi della salsa di pomodoro, basilico, sale, pepe, peperoncino, e cuocete per circa cinque minuti. Bollite delle orecchiette in abbondante acqua salata, scolatele al dente e versatevi sopra il condimento.
Leggi tutta la news...

Tortelli di patate al pomodoro

Tortelli di patate al pomodoro

Lessare le patate. Preparare un soffritto in olio extravergine con spicchi d'aglio e prezzemolo abbondante. In un grande recipiente schiacciare le patate e unire il soffritto preparato, sale, pepe, noce moscata, grana e del burro fuso. Amalgamare bene il preparato.
Leggi tutta la news...

Ravioli al topinambur

Ravioli al topinambur

Il topinambur cresce spontaneo lungo i canali irrigui dell'altopiano del Fucino,località nota a tutti per la pregevole "Patata di Avezzano igp". Un tempo tale tubero era un alimento povero consumato per lo più dai braccianti fucensi,in forma di zuppa.
Leggi tutta la news...

Risoni col baccalà

Risoni col baccalà

Soffriggere la cipolla affettata finemente in olio extra vergine di oliva pugliese; aggiungere lo spicchio d’aglio e il baccalà a pezzi grossi. Girare e rigirare il pesce con cautela e quando si sarà dorato, con una paletta toglierlo dalla pentola e adagiarlo su un piatto. Aggiungere nella pentola i pomodori a pezzetti, mescolare e far cuocere.
Leggi tutta la news...

Lorighittas al ragù di galletto

Lorighittas al ragù di galletto

In un tegame riscaldate l’olio e fatevi stufare la cipolla tritata. Tagliate il galletto a piccoli pezzi con le sue interiora e aggiungetele al soffritto e fatele rosolare per bene. Salate, bagnate con il vino e fatelo evaporare. Aggiungete quindi il trito aromatico, la salsa di pomodoro e continuate la cottura per circa un’ora a fuoco leggero.
Leggi tutta la news...

Lasagna napoletana

Lasagna napoletana

Mettere sul tavolo dell’assemblaggio tutti gli ingredienti del ripieno (i cubetti di provola e fiordilatte , la ricotta setacciata e diluita con il ragù , le salsicce affettate o sbriciolate, le polpettine ammorbidite in un po’ di sugo , il misto di formaggi grattugiati (pecorino e parmigiano) , il ragù, il pepe (facoltativo) e la pasta cotta distesa sul panno ad asciugare...
Leggi tutta la news...

Gnocchi di amaranto burro e salvia

Gnocchi di amaranto burro e salvia

Prendere 300 gr. di amaranto e lavarlo. Cuocerlo senza mescolare in due parti di acqua con un cucchiaino di sale. Passata mezz'ora, lasciar riposare a pentola incoperchiata per 10 minuti al fine di permettere ai chicchi di finire di gonfiarsi. Scolare i chicchi e mescolarli a due/sei cucchiai di...
Leggi tutta la news...

Risotto oro e zafferano di Gualtiero Marchesi

Risotto oro e zafferano di Gualtiero Marchesi

Ingredienti per 4 persone: 300 gr. di riso Carnaroli, 80 gr. di burro, 20 gr di parmigiano grattugiato, 5 gr di stigmi di zafferano, 50 gr di cipolla tritata, 2 dl di vino bianco secco, 1 l. di brodo leggero, sale e pepe bianco...
Leggi tutta la news...

Maccheroni al sugo di coniglio

Maccheroni al sugo di coniglio

Tritare tutti gli odori e farli soffriggere a fuoco basso con l’olio. Appena la cipolla sarà appassita unire il coniglio a pezzi. Far rosolare bene e bagnare con il vino. Salare e pepare. Lasciar evaporare il vino, quindi unire i pomodori e cuocere coperto per circa mezz’ora. Togliere il coniglio dal sugo, spolparlo e batterlo al coltello insieme...
Leggi tutta la news...

Spaghetti all’amatriciana

Spaghetti all’amatriciana

Eliminare la cotenna dura e tagliare il guanciale a dadini o listarelle. Mettere in una padella a soffriggere con l'olio, aggiungere il peperoncino tritato. Non appena la parte grassa del guanciale diventa lucida sfumare con il vino bianco ed evaporare. Quando il vino sarà sfumato, scolate e togliere il guanciale dalla padella e mettere da parte al caldo...
Leggi tutta la news...

Bavette con punte di asparagi e gamberi al curry

Bavette con punte di asparagi e gamberi al curry

Pulire gli asparagi e tagliarli a metà nel senso della lunghezza. Cuocerli a vapore. Nel frattempo rosolare in padella l’aglio in camicia con un filo d’olio e aggiungere le code di gambero. Insaporire per alcuni secondi a fuoco vivace, quindi sfumare con il brandy ed infine unire gli asparagi cotti ma ancora croccanti...
Leggi tutta la news...

Pappardelle alla lepre

Pappardelle alla lepre

Ingredienti: 400gr Pasta tipo pappardelle, 500gr Lepre disossata, 1/2 Cipolla, 1 Costa sedano, 1 Carota, 1 Spicchio aglio, 1kg Pomodori pelati, 50cl Vino rosso Chianti, Olio d'oliva, Sale, Pepe, Formaggio pecorino stagionato. Preparazione: Mettere a rosolare il sedano, la cipolla, la carota, lo spicchio di aglio...
Leggi tutta la news...

Risotto con la tinca

Risotto con la tinca

Fate un battuto con prezzemolo, basilico, aglio e peperoncino e rosolate in un tegame con olio. Unite la tinca tagliata a grossi pezzi e fatela insaporire bene; bagnatela con vino bianco fino a farlo evaporare. Estraete la tinca, decapitatela, sfilettatela e passatela al passatutto insieme al fondo di cottura. Rimettete la polpa della tinca nel tegame, aggiungete passato...
Leggi tutta la news...

Pappardelle al ragù di coniglio e funghi

Pappardelle al ragù di coniglio e funghi

Fate la fontana con la farina 00 unite le uova e impastate lavorando la pasta per almeno 10 minuti. Lasciate riposare il panetto avvolto nella pellicola per 30 minuti. Tirate con il mattarello fino ad ottenere una sfoglia non troppo sottile. Lasciate asciugare , quindi arrotolatela e tagliatela a strisce larghe due centimetri. Pulite il coniglio da tutto il suo grasso che non è buono...
Leggi tutta la news...

Culurgiones sardi

Culurgiones sardi

Lavorate la farina con l’acqua e il sale molto energicamente fino a quando l’impasto avrà raggiunto una certa elasticità che permetterà di essere stirato in sfoglie sottili. A questo punto ricavatene dei dischetti di 6/7 centimetri di diametro; sulla metà di ogni disco posate una quantità di purea grande quanto una piccola noce, ricoprite con l'altra metà del disco...
Leggi tutta la news...

Stracci al timo e zucchine

Stracci al timo e zucchine

Pestare del timo in un mortaio e amalgamarlo con abbondante parmigiano grattugiato, quindi salare, pepare e mettere a riposare. Disporre su una spianatoia della farina a fontana con al centro uova e un po’ di sale. Impastare con cura, stendere la sfoglia e ritagliare delle lasagnette irregolari.
Leggi tutta la news...

Maccheroni alla chitarra

Maccheroni alla chitarra

Questa ricetta tipica abruzzese si prepara con la chitarra, telaio rettangolare di legno munito di sottilissimi fili d'acciaio. Impastate della farina con uova ed una presa di sale. Appena la pasta sarà consistente ed omogenea, fatene una palla e lasciatela riposare coperta per un quarto d'ora.
Leggi tutta la news...

Bigoli all'anatra

Bigoli all'anatra

Ingredienti per 6 persone: 400 grammi di farina per pasta, 4 uova, oppure 400 grammi di bigoli freschi, un'anatra pulita di circa 1 chilo e mezzo, una noce di burro, 2 carote piccole 1 gamba di sedano 2 cipolle bianche piccole, 1 spicchio d'aglio salvia, rosmarino, rosmarino, brodo di carne, sale, pepe q.b. Parmigiano o grana padano, Un bicchiere di vino bianco secco.
Leggi tutta la news...

Tortelli di carnevale

Tortelli di carnevale

Impastare la farina con le uova. Ricavare una sfoglia sottile. A parte, preparare il ripieno, mescolando la ricotta con le uova e la cannella in polvere. Distribuire, con un cucchiaio, il ripieno sulla sfoglia. La dimensione deve essere quella di una noce.
Leggi tutta la news...

Cialzons alla friulana (agnolotti carnici)

Cialzons alla friulana (agnolotti carnici)

Confezione dei cialzons: tirate una sfoglia sottile con gli ingredienti indicati, e ritagliatela a cerchi con un bicchiere capovolto o un coppapasta rotondo del diametro di circa 6 cm. Deponete al centro di ogni cerchio una pallottola di impasto e richiudete il cerchio di pasta a mezzaluna premendo bene lungo i bordi...
Leggi tutta la news...

Pasticcio di riso alla moda Cavour

Pasticcio di riso alla moda Cavour

Lessare del riso, scolarlo bene e condirlo con burro e parmigiano. Prendere dei pomodori ben maturi, tagliarli a cubetti, saltarli in padella e amalgamarli al riso. Nel frattempo friggere delle uova, salarle, peparle, e poi adagiarle sul riso che avrete messo in una teglia da forno. Passare la pietanza a gratinare.
Leggi tutta la news...

Vermicelli al pommodoro del Cavalcanti

Vermicelli al pommodoro del Cavalcanti

“Piglia rotoli 4 de pommodoro, li tagli in croce, li levi la semenza e quella acquiccia, li fai bollire, e quando si sono squagliati li passi al setaccio, e quel sugo lo fai restringere sopra al fuoco, mettendoci un terzo di sugna, ossia strutto di maiale.
Leggi tutta la news...

Ceci con pasta e tria

Ceci con pasta e tria

La sera precedente mettere a bagno i ceci, se necessario con un pizzico di bicarbonato, per renderli digeribili. Preparare la lajana, la pasta fatta in casa mischiando farina, acqua e sale sulla spianatoia. L’impasto non deve essere morbido, ma sodo...
Leggi tutta la news...

Brodo di cappone con agnolotti e scaglie di tartufo

Brodo di cappone con agnolotti e scaglie di tartufo

Fare a pezzi il cappone e metterlo a bollire in tre litri d’acqua per circa due ore a fuoco moderato, aggiungere le carote, il sedano e le cipolle a pezzi. Salare e pepare. Spolpare la carne dalle ossa e batterla al coltello su un tagliere. Nel frattempo filtrare il brodo e lasciarlo raffreddare. Sgrassare il brodo freddo quindi portarlo nuovamente ad ebollizione...
Leggi tutta la news...

Stracciatella alla romana

Stracciatella alla romana

Piatto sobrio della cucina laziale (in verità consumato anche in altre zone del Centritalia), un tempo preparato quando avanzava del brodo e c’era così l’esigenza di recuperarlo realizzando una portata buona e nutriente! Ecco, questa ricetta che brilla per semplicità di esecuzione, potrebbe essere un modo veloce per utilizzare il brodo fruito per la cottura del bollito di Natale...
Leggi tutta la news...

Spaghetti alla marinara

Spaghetti alla marinara

Lavate e pulite il pesce e i frutti di mare. Mettete a bollire l’acqua per gli spaghetti e procedete alla cottura. Quindi versate l’olio, l’aglio e un po’ di prezzemolo in una padella fate riscaldare per bene e versate i frutti di mare...
Leggi tutta la news...

78 articoli (2 Pagine, 50 per pagina)


Pagine: [ 1 | 2 ]