Struklji sloveni

Categoria: dessert

Ingredienti
Farina (bianca): 500 g - Uova: 2 - Limone: succo 2 cucchiai - Olio (extra vergine d'oliva): 2 cucchiai - Acqua calda: q.b. - Sale: q.b. - Noci: tritate 400 g - Uova: 2 - Panna (da cucina): 1 tazza - Pane (grattugiato): 2 cucchiai - Cannella: q.b. - Chiodi di garofano: q.b. - Limone (scorza grattugiata): q.b.
Preparazione
Con le mani mescola farina, uovo, succo di limone e sale aggiungendo acqua calda sufficiente per formare un impasto sodo, ma malleabile. Impasta bene finché la pasta è morbida. Poi forma un disco di pasta, ungilo bene di olio e lascia riposare per almeno un' ora su una superficie infarinata.
Appiattisci il più possibile la pasta con le mani finché lo spessore è di circa 1 mm o anche meno. Elimina la pasta accumulata ai bordi.
Frulla in un mix gli ingredienti scelti per il ripieno, riempi il disco di pasta e arrotola bene, avendo cura che non si formino bolle d'aria all'interno. Cospargi di pane grattugiato e avvolgi il rotolo in una pezza di lino inumidita, strizzando l'eccesso d'acqua. Il lino deve coprire il rotolo almeno due volte. Metti a bollire il rotolo in un litro circa di acqua salata e lascia cuocere per circa mezz'ora.
Togli dall'acqua, leva il panno e taglia il rotolo a fette. Metti a dorare il pane grattugiato nel burro e cospargi gli struklji. Gli ospiti potranno aggiungere zucchero a piacere. Servi a parte con una crema leggermente zuccherata preparata con panna montata e panna acida.

Leggi news Slovenia