RICETTE CATEGORIA DESSERT


Categoria RSS 2.0 | RSS 1.0  
Brighelle a base di pasta choux farcita

Brighelle a base di pasta choux farcita

Versare in una casseruola l'acqua e il burro e cuocere a fuoco vivace. Quando inizia a bollire aggiungere la farina tutta insieme e mescolare fino a quando il composto sarà omogeneo e si staccherà dai bordi della pentola. Fare raffreddare l'impasto ed aggiungere un uovo alla volta mescolando bene prima di unire il successivo...
Leggi tutta la news...

Fugassa veneta

Fugassa veneta

Non ci sono dosi, in passato tutto era in base a quello che si aveva in casa. Si può usare la polenta avanzata o quella appena fatta, bella morbida. Se non trovate il pane biscotto potete usare pane raffermo. Oltre agli ingredienti che ho elencato sipossono aggiungere noci, fichi secchi, pinoli. Un tempo al posto dell'olio si usava lo strutto oppure il grasso dell'oca...
Leggi tutta la news...

Castagnole (senza glutine)

Castagnole (senza glutine)

Premessa: per i Celiaci tutto dovrà essere rigorosamente pulito e non contaminato in precedenza da farine. Disporre la farina a fontana assieme al lievito, aggiungere il burro morbido, lo zucchero l’uovo e la scorza di Limone a piacere. Lavorare bene l’impasto e formare delle palline come gnocchetti che andranno poi fritte in abbondante olio e spargere di...
Leggi tutta la news...

Tortino di cioccolata piccante e frutta esotica

Tortino di cioccolata piccante e frutta esotica

Sciogliere a bagnomaria il burro e il cioccolato fondente ed amalgamarli insieme. Unire lo zucchero, le uova e i tuorli gradatamente senza montarle. Infine aggiungere l’amido e il peperoncino. Imburrare gli stampi e versare l’impasto. Mettere in frigorifero per 3 ore oppure in congelatore almeno per 30 minuti...
Leggi tutta la news...

Sfrappole (senza glutine)

Sfrappole (senza glutine)

Disporre la farina a fontana assieme al lievito, aggiungere il burro morbido, lo zucchero l’uovo e la scorza di Limone a piacere. Lavorare bene l’impasto e tirate una sfoglia sottile e tagliate le Sfrappole con una rotella dentellata e friggete in abbondante olio poi spolverizzate di zucchero a velo a cottura ultimata.
Leggi tutta la news...

Krofi di carnevale

Krofi di carnevale

Sono dei dolci tipici del carnevale sloveno, cugini stretti dei ‘grafons’ trentini e dei ‘mogen-kropfn’ tirolesi, a conferma della grande tradizione pasticciera di marca mitteleuropea. Ingredienti: Farina, Zucchero, Burro, Uova, Limone, Lievito, Liquore kirsch, Marmellata, Zucchero a velo.
Leggi tutta la news...

Cenci profumati agli agrumi

Cenci profumati agli agrumi

Impastare la farina con lo zucchero, le uova, il burro fuso, il liquore, il succo e la scorza grattugiata dell’arancio ed infine un pizzico di sale. Lavorare energicamente fino ad ottenere un impasto liscio e compatto. Formare una palla, coprire e lasciare riposare al fresco. Infarinare il piano di lavoro e tirare la sfoglia...
Leggi tutta la news...

Cutumedi

Cutumedi

Ingredienti - 1 kg di ricotta vaccina, 2 tuorli, 2 cucchiai rasi di zucchero, 1 cucchiaio di lievito per dolci, farina 00 qb per fare un impasto morbido, la buccia di 2 limoni grattugiati, miele e cannella qb, olio per friggere. Schiacciare la ricotta con la forchetta, non è necessario setacciarla.
Leggi tutta la news...

Cassata al forno

Cassata al forno

La cassata al forno, antenata della cassata siciliana come oggi la conosciamo, era uno dei dolci delle feste. Ne esistono diverse versioni : aperta o chiusa, con o senza canditi e cioccolato, spolverata o meno di zucchero a velo e cannella … Questa è la versione di Maria Grammatico, celebre pasticciera di Erice...
Leggi tutta la news...

Tramezzini di pandoro con crema al mandarino

Tramezzini di pandoro con crema al mandarino

Preparare la crema portando ad ebollizione il latte con il succo e la scorza dei mandarini. Nel frattempo amalgamare le uova con lo zucchero e poi con la farina. Infine aggiungere l’impasto ottenuto nel latte e girare per qualche minuto facendo attenzione a non fare attaccare la crema sul fondo. A questo punto stendere la crema su una teglia...
Leggi tutta la news...

Panettone ripieno

Panettone ripieno

Incidere l’estremità inferiore del panettone cercando di preservare la parte più esterna, che sarà poi necessaria per richiudere la base. Svuotare completamente l’interno, con le mani o con l’aiuto di un cucchiaio, lasciando le pareti spesse circa un centimetro (mettere da parte la polpa estratta)...
Leggi tutta la news...

Dolce pasticciato con frutta secca

Dolce pasticciato con frutta secca

Tagliare il pandoro o panettone a fette sottili e adagiarne alcune in varie terrine o in una pirofila imburrata. Spolverare con abbondante uvetta e frutta secca tritata, quindi accomodare un altro strato di pandoro e ancora frutta secca. Scegliere a piacere il numero di strati da formare come se fosse una lasagna. Nel frattempo amalgamare...
Leggi tutta la news...

Tronchetto di Natale

Tronchetto di Natale

Fare una pasta genovese sottile, in forma, possibilmente rettangolare. Una volta sfornata, bagnarla con del rum diluito in acqua. A parte, sbucciare le castagne e lessarle nel latte. Una volta cotte, passarle al passatutto insieme al liquido di cottura. Condire la crema di castagne con lo zucchero...
Leggi tutta la news...

Trionfo di gola siciliano

Trionfo di gola siciliano

Nella storia della pasticceria siciliana, infatti, un ruolo fondamentale fu svolto dalla pasticceria conventuale; in specie tra il XV e il XIX secolo, prima della nascita delle vere e proprie pasticcerie, i dolci venivano preparati principalmente nei monasteri dalle abili mani delle suore che, a volte...
Leggi tutta la news...

Cioccolatino di mostacciolo gluten free

Cioccolatino di mostacciolo gluten free

Impastare il tutto con circa 70 cl di acqua finche l’impasto risulti liscio ed omogeneo. Ritagliare dei quadrati spessi circa 5 mm, stenderli in teglia e spennellare la superficie con poco d’acqua prima di cuocerli in forno a 180 gradi per circa quindici minuti...
Leggi tutta la news...

Cuccia dolce di Santa Lucia

Cuccia dolce di Santa Lucia

Mettere a bagno il grano per tre giorni. Cuocerlo a fuoco lento. Una volta cotto, condirlo con lo zucchero, la ricotta mantecata e la cannella. Si rimette la zuppa sul fuoco per un quarto d’ora, mescolandola continuamente. Fuori dal fuoco, aggiungere il cioccolato in pezzetti. La zuppa di Santa Lucia si serve in coppette individuali.
Leggi tutta la news...

Castagnelle della Madonna

Castagnelle della Madonna

Sono biscotti devozionali della tradizione pugliese. Tritare le mandorle e mescolarle con la farina. Disporre questo composto a forma di fontana, aggiungervi lo zucchero, la cannella, la buccia di limone tritata, il bicarbonato e dell’acqua tiepida. Impastare bene il tutto...
Leggi tutta la news...

Crema al vinsanto e cantucci

Crema al vinsanto e cantucci

Amalgamare con la frusta i tuorli con lo zucchero ed il sale. Quindi aggiungere il vin santo, poi la farina ed infine il latte. Versare tutto il composto in una casseruola e portare ad ebollizione per qualche minuto per farlo addensare, facendo attenzione a non farlo attaccare sul fondo. Raffreddare la crema in un contenitore coprendola con la pellicola...
Leggi tutta la news...

Brownies al cioccolato e granella di nocciole

Brownies al cioccolato e granella di nocciole

Sciogliere il cioccolato con il burro. Nel frattempo sbattere con la frusta le uova assieme allo zucchero per farne un composto spumoso e denso. Incorporare il liquore e la vaniglia. Aggiungere quindi poca alla volta, delicatamente la farina ed infine il sale. Unire il cioccolato fuso e continuando a mescolare...
Leggi tutta la news...

Pancake

Pancake

Mescolare la farina, il lievito, lo zucchero e il sale. Montare gli albumi a neve e sbattere leggermente i tuorli. Unire l’olio al latte. Amalgamare tutti gli ingredienti insieme lasciando alla fine gli albumi fino ad ottenere una pastella liscia ed omogenea. Lasciare riposare in frigorifero. Scaldare una padella e ungerla con poco olio aiutandosi con della carta da cucina...
Leggi tutta la news...

Tortini al caffè e scaglie di cioccolato

Tortini al caffè e scaglie di cioccolato

Sbattere con una frusta elettrica il burro con lo zucchero fino a renderlo cremoso. Aggiungere le uova, il latte ed il caffè quindi amalgamare il tutto energicamente. Versare la farina, il lievito e continuare a mescolare. Imburrare ed infarinare gli stampi (di alluminio o di silicone) e distribuirvi l’impasto...
Leggi tutta la news...

Torta morbida di mele

Torta morbida di mele

Sbucciare e tagliare le mele a fettine sottili. Metterle a marinare con 50g di zucchero, la scorza grattugiata e il succo dell’arancia. Nel frattempo montare i tuorli con il resto dello zucchero, fino ad ottenere un crema spumosa quindi aggiungere la farina e il lievito, poi versare il latte poco alla volta. Scolare le mele dal liquido forma...
Leggi tutta la news...

Charlotte al mandarino

Charlotte al mandarino

Mettete a bagno in acqua fredda la gelatina, spremete i mandarini e filtrate il succo. In una casseruola frullate la fecola, lo zucchero, i tuorli e 4 dl di succo di mandarino, poi fate cuocere, mescolando, finché la crema si addensa. Aggiungete la gelatina ben strizzata e fatela sciogliere sempre mescolando. Filtrate la crema per eliminare gli eventuali grumetti...
Leggi tutta la news...

Ciambellone all’olio

Ciambellone all’olio

Sbattere le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa. Aggiungere la farina, l’olio, il latte, il lievito, la scorza grattugiata e il succo del limone. Imburrare ed infarinare una stampo da ciambellone o disporre al centro di una teglia un bicchiere rovesciato, quindi versarvi l’impasto. Cuocere in forno a temperatura media per 45 minuti...
Leggi tutta la news...

Pinza de lat trentina

Pinza de lat trentina

Questo dolce trentino è figlio della povertà, di una capacità delle massaie di creare quasi dal nulla, da pane raffermo e latte, una gustosa merenda, ancora oggi molto apprezzata pur con le inevitabili varianti. Preparazione - Prendere del pane raffermo, tagliarlo in tanti piccoli pezzi...
Leggi tutta la news...

Crepes con frutti di bosco

Crepes con frutti di bosco

Unite progressivamente il latte. Sbattete in un'altra terrina le uova, fino a renderle spumose, quindi aggiungetele all'impasto. Continuando a mescolare, aggiungete per ultimo il burro ammorbidito e lavorate fino a quando il composto non risulti totalmente liscio e omogeneo. Coprite la terrina con pellicola trasparente e ponetela in frigo a riposare per mezz'ora...
Leggi tutta la news...

Torta di riso

Torta di riso

Sbucciate e pestate nel mortaio delle mandorle con zucchero. Tagliate a piccolissimi dadi del cedro candito e una scorza di limone. Cuocete del riso sodo nel latte, versandoci poi gli ingredienti prima preparati e lasciate raffreddare...
Leggi tutta la news...

Torta di pane con mele e frutta secca

Torta di pane con mele e frutta secca

Tagliare il pane a fette sottili e metterle a bagno nel latte tiepido per un po’. Ammollare anche l’uvetta in acqua tiepida. Sbucciare e tagliare le mele a fettine sottili. Separare i tuorli dagli albumi e montare questi ultimi a neve. Amalgamare i tuorli con lo zucchero, quindi aggiungere il pane leggermente...
Leggi tutta la news...

Gelo di cocomero

Gelo di cocomero

Ingredienti: Anguria di circa 5 kg, 700 g di zucchero semolato, 250 g di amido per dolci, 1 pizzico di vaniglia in stecca, cannella, pistacchi Preparazione: 1 Taglio l’anguria e ne estraggo tutta la polpa. 2 La passo al setaccio, facendo cadere il passato in una casseruola. 3 Verso lo zucchero e l’amido, mescolando bene e metto il recipiente sul fuoco...
Leggi tutta la news...

Crostata di marmellata

Crostata di marmellata

Amalgamare il burro con lo zucchero, poi aggiungere un uovo e un tuorlo. Unire la farina e il lievito. Aggiungere infine la scorza grattugiata di limone. Amalgamare bene, quindi formare un panetto con la pasta frolla, aiutandosi con poca farina, avvolgere con la pellicola e far riposare in frigorifero per almeno 30 minuti. Infarinare la superficie di lavoro e spianare...
Leggi tutta la news...

Cubo di anguria

Cubo di anguria

Ingredienti: cocomero - kiwi - formaggio feta - mandorle - fragole o frutti di bosco - foglie di menta. Preparazione: dividete in cubetti di uguale misura anguria, kiwi e feta. Con i tocchetti ottenuti montate un cubo che guarnirete di frutti di bosco a piacere e foglie di menta.
Leggi tutta la news...

Crepe dal tacuinum de' dolci

Crepe dal tacuinum de' dolci

Lavorare con una frusta la farina con metà dose di latte, unire le uova ed infine incorporare il latte rimasto e un pizzico di sale. Lasciare che la pastella riposi e poi aggiungere il burro fuso. Scaldare una padella antiaderente, versare al centro un mestolino di composto fluido e distribuirlo uniformemente sulla padella. Cuocere bene da un lato e dall’altro...
Leggi tutta la news...

Torta di ciliegie

Torta di ciliegie

Snocciolare delle ciliegie e lasciarle macerare in frigo, amalgamate con zucchero, succo di limone e buccia di limone tagliata a grosse fette. Nel frattempo tagliare del pan di spagna in tre strati e preparare della crema. Tenere da parte un pò di ciliegie macerate e frullare le restanti...
Leggi tutta la news...

Sfogliatella di frolla dal tacinum de' dolci

Sfogliatella di frolla dal tacinum de' dolci

Amalgamare la farina con 120g di zucchero, il burro ammorbidito e un pizzico di sale, se necessario aggiungere qualche cucchiaio di acqua fredda per ottenere una pasta liscia e omogenea. Far riposare in frigo per 30 minuti. Nel frattempo preparare il ripieno mescolando la ricotta, lo zucchero restante, un pizzico di cannella e la vaniglia...
Leggi tutta la news...

Torta Sacher dal tacuinum de' dolci

Torta Sacher dal tacuinum de' dolci

Amalgamare il burro ammorbidito con lo zucchero e aggiungere i tuorli uno ad uno. Fondere la cioccolata e incorporarla, tiepida, al composto. Unire la farina, ed infine gli albumi montati a neve. Versare nella teglia imburrata e cuocere a forno...
Leggi tutta la news...

Monte bianco o mont blanc

Monte bianco o mont blanc

Incidere e sbollentare le castagne per sgusciarle ed eliminare le pellicine. Mettere le castagne in una casseruola e ricoprire con il latte, lo zucchero semolato e la vaniglia. Cuocere a fuoco moderato per circa 1 ora. Schiacciare le castagne ed unire il tuorlo e il burro ammorbidito. Se fosse necessario aggiungere un po’ di latte di cottura così da ottenere una crema morbida ma consistente...
Leggi tutta la news...

Sebadas - tacuinum de' dolci

Sebadas - tacuinum de' dolci

Lavorare la farina e la semola con le uova, un po’ di acqua, un pizzico di sale, la scorza grattugiata di mezzo limone e lo strutto, fino ad ottenere un pasta liscia ed omogenea. Lasciare riposare, quindi stendere sottilmente. Tagliare la sfoglia in dischi, adagiare sulla metà di essi il pecorino grattugiato con un pizzico di sale e la scorza grattugiata del limone...
Leggi tutta la news...

Bonet dal tacuinum de' dolci

Bonet dal tacuinum de' dolci

Preparare del caramello facendo imbrunire 50g di zucchero con un cucchiaio d’acqua, quindi versarlo in un stampo da budino. Sbattere le uova con il restante zucchero, il cacao e gli amaretti ridotti in polvere; unire il latte freddo a filo, ed infine versare nello stampo. Immergere lo stampo a bagnomaria caldo e passare in forno caldo per circa un’ora...
Leggi tutta la news...

Budino al cioccolato - Tacuinum de' dolci

Budino al cioccolato - Tacuinum de' dolci

Sciogliere il cioccolato con il latte a bagnomaria, e nel frattempo lavorare il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema. Togliere il cioccolato dal fuoco e unire il burro zuccherato, ½ bicchierino di rum, i savoiardi sbriciolati, i tuorli, uno alla volta, ed infine amalgamare delicatamente gli albumi montati a neve. Versare il composto in uno stampo imburrato...
Leggi tutta la news...

Il bavarese alla vaniglia

Il bavarese alla vaniglia

In una casseruola, portare ad ebollizione latte con zucchero semolato, scorza di limone grattugiata e una stecca di vaniglia. Togliere dal fuoco, eliminare la stecca di vaniglia, coprire e lasciar riposare per dieci minuti. A parte sbattere dei tuorli d’uovo, aggiungervi a filetto il latte zuccherato...
Leggi tutta la news...

Mini mimosa

Mini mimosa

Sbattere le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa. Unire la farina e la vanillina lavorando delicatamente con una spatola. Imburrare ed infarinare una tortiera di 28cm e versare l’impasto. Cuocere in forno a 185° per 25 minuti. Portare ad ebollizione il latte con la scorza di limone. Amalgamare i tuorli con lo zucchero e poi con l’amido...
Leggi tutta la news...

biscotti quaresimali

biscotti quaresimali

Montare le chiare a neve, quindi unire lo zucchero e la pasta di nocciole. Mescolare la farina, il cacao, la vanillina e il lievito, quindi lavorare delicatamente con una spatola ed amalgamare le polveri con le uova per ottenere un impasto denso. Imburrare un teglia da forno o rivestirla con della carta da forno e, con l’aiuto di una sac à poche con bocchetta liscia...
Leggi tutta la news...

Frittelle a strisce

Frittelle a strisce

Setacciare la farina. Sbattere i gialli d'uovo con un pizzico di sale. Fare un buco nella farina, versarci i tuorli d'uovo sbattuti, panna, il rum, ed impastare fino ad ottenere un composto sodo. Coprire e mettere da parte per 30 minuti e quindi stendere fino ad ottenere un foglio sottile...
Leggi tutta la news...

Canederli dolci di carnevale

Canederli dolci di carnevale

E’ un dolce povero di tradizione germanica e ladina, diffusa in Tirolo e nelle Alpi nord-orientali. I canederli o knodel (in tedesco) sono piccole sfere di pasta contenenti al loro interno una sorpresa: un’albicocca secca. Un simbolo solare, di vita omaggio alla Natura rinascente...
Leggi tutta la news...

Frittelle di castagne

Frittelle di castagne

Sbattere le uova con lo zucchero, quindi setacciare la farina di castagne e aggiungerla alle uova. Passare la ricotta al setaccio e unirla al resto dell’impasto. Mescolare bene tutti gli ingredienti e bagnare con poco vin santo per ottenere un impasto consistente e liscio. Lasciar riposare per...
Leggi tutta la news...

Ciambella dei re Magi

Ciambella dei re Magi

Sciogliere il lievito nel latte e aggiungere la farina. Mescolare bene il composto. Lasciarlo riposare per un paio d’ore. Una volta raddoppiato il volume, aggiungere la restante farina, le uova intere, lo zucchero, il burro fuso, l’acqua d’arancia, i canditi e la scorza di limone. Mescolare il tutto con...
Leggi tutta la news...

Amaretti di oristano

Amaretti di oristano

Pelate le mandorle scottate per due secondi in acqua bollente ed una volta raffreddate macinatele non troppo fini. Montate a neve gli albumi con lo zucchero. Aggiungete le mandorle macinate ed amalgamate bene. Suddividete l’impasto in tante palline regolari grosse come una piccola noce.
Leggi tutta la news...

Budino di riso alla piemontese

Budino di riso alla piemontese

Nella tradizione regionale piemontese non poteva mancare un dessert a base di riso, ma non confezionato con i moderni sfarinati, ma come evoluzione di una delle pietanze dei contadini per eccellenza, il riso e latte. Una versione dolce del riso bollito nel latte e aromatizzato con scorze di agrumi...
Leggi tutta la news...

Torta di zucca

Torta di zucca

Ingredienti: 200 gr. di farina,100 gr. burro freddo, 1 tuorlo d'uovo, 1 pizzico di sale, 3-4 cucchiaini d'acqua. Preparazione: nel frullatore mischiare la farina, il burro, il tuorlo, l'acqua e il pizzico di sale. Azionare il frullatore solo per 5/6 secondi alla volta. Quando l'impasto risulterà granuloso, togliere dal frullatore e finire di impastare a mano. Far riposare in frigo per 15 minuti.
Leggi tutta la news...

 Sa casadina salida sarda

Sa casadina salida sarda

Sciogliere il levito nel latte, disporre a farina a fontana e unire il sale, lo strutto e il miele, aggiungere gradatamente il latte nel quale avremo sciolto il lievito e impastare con movimenti decisi. Lavorare la pasta a lungo, sino a ottenere un composto liscio ma non troppo morbido...
Leggi tutta la news...

99 articoli (2 Pagine, 50 per pagina)


Pagine: [ 1 | 2 ]