RICETTE CATEGORIA CELEBRITA'


Categoria RSS 2.0 | RSS 1.0  
Zuppa alla Ricasoli

Zuppa alla Ricasoli

Un ricettario dell’800 del cuoco fiorentino Ferdinando Grandi ci parla di una zuppa rustica di fagioli cavolo e pane, graditissima al Barone Bettino Ricasoli. Ingredienti: Cavolo bianco – olio d’oliva – fagioli – pancetta di maiale – salsiccia – brodo – sale – pepe – pane raffermo...
Leggi tutta la news...

Agnolotti alla Cavour

Agnolotti alla Cavour

Per la pasta: Preparare una sfoglia con farina, uova, sale e olio d’oliva. Per il ripieno: Spellate una salsiccia, sminuzzatela e fatela scottare in un tegame affinché avrà perso il suo grasso. Lavate accuratamente del cervello, liberatelo della pellicola sanguigna che lo ricopre, e fatelo insaporire a pezzettini in una grossa noce di burro.
Leggi tutta la news...

Biancomangiare di Careme

Biancomangiare di Careme

Ingredienti: Mandorle – zucchero – acqua – latte – vaniglia – colla di pesce – liquore. Preparazione: In un mortaio pestare abbondanti mandorle pelate con un po’ di zucchero ad ottenere una poltiglia, avendo cura di bagnare di tanto in tanto con un cucchiaio di acqua fresca.
Leggi tutta la news...

Trenette al pesto alla garibaldina

Trenette al pesto alla garibaldina

Per la preparazione del pesto alla genovese tritate l'aglio e il basilico e aggiungete un pizzico di sale per conservare il colore verde delle foglie. Quando aglio e basilico saranno tritati alla perfezione, mettete in un mortaio il basilico, l’aglio ed i pinoli e pestate gli ingredienti, magari aggiungendo un filo d’olio, ottenendo così un “Pesto”...
Leggi tutta la news...

Risotto al pomodoro di Pellegrino Artusi

Risotto al pomodoro di Pellegrino Artusi

“Il riso! Ecco giusto un alimento ingrassante che i Turchi somministrano alle loro donne onde facciano, come direbbe un illustre professore, i cuscinetti adiposi. Versate del riso sul burro strutto e quando l’avrà succhiato cominciate ad aggiungere acqua, poca per volta; poi, giunto a mezza cottura, dategli sapore colla salsa di pomodoro e prima di levarlo dal fuoco...
Leggi tutta la news...

Gnocchi di zucca per Radetzky

Gnocchi di zucca per Radetzky

Ricetta tradizionale lombarda. Mondare una zucca, eliminando la buccia e i semi interni. Cuocerla a vapore fino a farla ammorbidire. Lasciarla poi asciugare su uno strofinaccio. Tritarla e metterla in una terrina, aggiungendo uova, farina, noce moscata e latte...
Leggi tutta la news...

Mele alla crema per la duchessa

Mele alla crema per la duchessa

Prendete delle mele, tagliatele in orizzontale nella parta alta e togliete il torsolo. Mettetele in una pirofila, farcitele con uva sultanina, frutta secca tritate e scorze candite di arancio, ammollati precedentemente nell'acqua, e 1/2 bicchiere di Marsala per 1 ora. Una volta farcite, le mele, cospargetele...
Leggi tutta la news...

Torta Mazzini

Torta Mazzini

Pestate una quantità generosa di mandorle con zucchero. Unitevi tuorli d’uovo, succo di limone e albumi montati a neve, mescolando bene il tutto. Imburrate una tortiera, adagiatevi della pasta sfoglia sulla quale verserete il composto suddetto. Spolverate di zucchero e passate in forno...
Leggi tutta la news...

Tagliata alla Robespierre

Tagliata alla Robespierre

Ingredienti: Costato di manzo – rosmarino – aglio – pepe verde – olio d’oliva – sale - pepe. Preparazione: Soffriggere in dell’olio d’oliva, rosmarino, aglio tritato e pepe verde. Dopo pochi minuti adagiarvi una costata di manzo e cuocere da ambo le parti, facendo attenzione che l’interno della carne...
Leggi tutta la news...

Fagottini di vitello Richelieu

Fagottini di vitello Richelieu

Realizzare un impasto con salsiccia spellata, funghi tritati, madera, sale e pepe. Con la metà del ripieno farcire delle scaloppe di vitello tagliate sottili e ricavarne dei fagottini da legare con del filo. Dorarli al tegame nel burro. Aggiungere cipolla tritata, farina e sfumare con vino bianco...
Leggi tutta la news...

Filetto alla Wellington

Filetto alla Wellington

Ingredienti: 1 filetto di manzo di circa 1,2 Kg - 600 g di pasta sfoglia - 200 g di farcia Duxelles (purea di funghi molto ristretta) - 200 g di fegato di oca tartufato - fettine di lardo fresco q.b. - rosso d'uovo - sale – pepe. Preparazione: Rosolate il filetto intero in burro e olio...
Leggi tutta la news...

Bistecca alla Bismarck

Bistecca alla Bismarck

Scaldare una padella con del burro, rosolarvi una bistecca un minuto per parte e metterla in caldo in forno tiepido. In un padellina friggere nel burro un uovo fresco. Togliere la carne dal forno, metterla in un piatto caldo, salarla e coprirla con l’uovo fritto. Spolverizzare con pepe prima di servire la bistecca alla Bismarck...
Leggi tutta la news...

Bistecca fiorentina per Minerva

Bistecca fiorentina per Minerva

L'ambrosia era il cibo degli dei, ed aveva qualunque sapore si desideraasse, Noi ci siamo immaginati che l’alimento più adatto a sfamare la dea Minerva sia la parte più prelibata e “sapiente” della carne di bue, la bistecca. La vera bistecca fiorentina si taglia nella lombata di vitellone di razza chinina...
Leggi tutta la news...

Uova alla Bela Rosin per Vittorio Emanuele II

Uova alla Bela Rosin per Vittorio Emanuele II

Sono molti i piatti della cucina piemontese che portano dei nomi in qualche modo legati alla celebre storia d'amore fra Vittorio Emanuele II e la sua amante, la contessa di Mirafiori. Il più noto è costituito dalle "uova alla Bela Rosin".
Leggi tutta la news...

Insalata Réjane di Escoffier

Insalata Réjane di Escoffier

George Auguste Escoffier, il grande cuoco francese, ci ha lasciato alcune pietanze che fanno parte della cucina internazionale. Nella sua “Le Guide Culinaire” c'è anche questa particolare ricetta. Insalata Réjane: Riso in grani, rondelle di uova sode, cren (rafano) grattato, lamelle di tartufo, panna chantilly condita con del sale. Mescolare bene...
Leggi tutta la news...

Crema di Katharina Schratt

Crema di Katharina Schratt

Scegliete un pollastro bene in carne e lessatelo in un litro e mezzo d'acqua con cipolla, sedano, carota, porro, prezzemolo, chiodi di garofano, timo, maggiorana e sale. Levatelo dal fuoco e disossatelo, tenendo da parte la carne del petto che taglierete a bastoncini sottili.
Leggi tutta la news...

16 articoli (1 pagina, 50 per pagina)


Pagine: