Pecora alla pignatta

Categoria: carni

Testo di Federico Valicenti. PREFETTO AIGS Basilicata. Chef, consulente enogastronomico, autore di numerose pubblicazioni sulla gastronomia lucana. Collabora con varie testate giornalistiche. Cura rubriche radiofoniche e televisive. Vincitore di numerosi premi nazionali.


Ingredienti
g. 1 kg di carne di pecora, g. 500 di patate, g. 300 di pomodori rossi, 2 cipolle, 100 gr di pecorino grattugiato, un bicchiere di aceto
un cucchiaio abbondante di olio extra vergine  d'oliva, sale, pepe
Preparazione

Tagliate a pezzi  la carne e tenetela per un breve periodo in un recipiente che avete riempito di acqua, 4 foglie fresche di alloro e un bicchiere di buon aceto bianco.
Mondate e affettate la cipolla, lavate e spezzettate i pomodori, sbucciate lavate e tagliate a tocchi grossi  le patate.
Versate il tutto in una capiente pentola di creta, “pignata”, condite con olio d'oliva, sale e pepe, versate qualche bicchiere d’acqua  a coprire le verdure e portate a bollore.
Aggiungete la carne sgocciolata,aggiustate di sale  riempite di acqua la pentola   e cuocete a lungo a fuoco moderato, a fine cottura aggiungete dadini e il pecorino, fate cuocere ancora per qualche minuto e servite caldo.

Leggi news transumanza