RICETTE carni


Categoria: carni

Agnello con patate simbolo di Pasqua


Ingredienti per quattro persone prevede: 1,5 kg di agnello, 1 rametto abbondante di rosmarino, 2-3 spicchi di aglio, cipolla 1 e ½, salvia, 5-6 cucchiai di olio extravergine d’oliva, 1 bicchiere di vino bianco, sale, pepe e 800 g di patate. Rosolare la carne in una casseruola con l’olio, l’aglio e la cipolla.

Preparazione

Quando la carne avrà preso colore, bagnare con il vino e aspergere di rosmarino e salvia (meglio prepararle trite in anticipo). La cottura è simile (non identica) a quella di un arrosto generico, quindi in forno per un’ora circa a 180 gradi, bagnandolo di tanto in tanto con brodo o acqua. In generale, per la cottura, è opportuno regolarsi in relazione al peso della carne. In ogni caso l’agnello non va mai cotto a lungo, poiché si rischia di renderlo stopposo.

Altra prerogativa relativa alla ricetta riguarda l’aspetto finale: l’agnello, una volta pronto, dovrà esser croccante all’esterno e succoso all’interno. Una volta sfornato, insaporirlo, accomodarlo di sale e adagiarlo su un vassoio. Per quanto concerne le decorazioni possono essere utilizzate foglie di rosmarino, uova sode a rondelle, foglioline di menta o ciuffi di prezzemolo. In verità, per quanto concerne la decorazione molto dipende dalla località. La menta, ad esempio, è più usata al Centro-Sud mentre al Nord sono adoperate altre erbe decorative.

Leggi news tradzioni Pasqua

 

 

 





Stampa Stampa | Categoria Altre ricette di questa categoria |



blog comments powered by Disqus