RICETTE accademia


Categoria: accademia

Piatti certificati Trattoria Cantina Siciliana - Trapani


Ricette della TRATTORIA CANTINA SICILIANA - Trapani

a cura dello chef Pino Maggiore

 

1- Busiate al Pesto Trapanese

Cosa serve x 4 persone

6 etti di busiate (bucatini) di pasta fresca

mezzo chilo di pomodori da salsa maturi 8 foglie di basilico 6 spicchi d'aglio 40 g di mandorle pelate un etto di pecorino grattugiato olio extra vergine di oliva sale, pepe q.b    Tempo di preparazione e cottura: 40 minuti

Come si prepara 

Pestate insieme, l'aglio, il basilico e le mandorle, aggiungendo un filo di olio extra vergine. Versate in una bolla di vetro e mescolate, unendo anche un po' di pecorino grattugiato;

Mettete i pomodori in acqua calda per qualche minuto, poi pelateli, privateli dei semi, spezzateli e pestateli nel mortaio. Aggiungeteli agli altri ingredienti, condendo con sale, pepe e altro extravergine.Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e versatela nella bolla con il sugo.  Mescolate bene e servite.

 

2- Busiate Pesce Spada e Melanzane

Cosa ci vuole x 1 porzione 

2 fette di melanzane q.b. menta 1 piccola fetta di pesce spada q.b. mandorle q.b. pomodorini Pachino

Come si Prepara 

Tagliate le melanzane a cubetti e friggete. Tagliate anche a pezzetti il pesce spada e fatelo friggere con un po' d'olio d'oliva, aggiungendovi le melenzane fritte in precedenza. Lasciare cuocere fino a cottura, a fuoco basso ,aggiungendovi successivamente la menta, le mandorle e i pomodorini. 

 

3-Rotolini Gamberetti e uovo di tonno

Cosa serve x 1 porzione 

4/5 gamberetti 1 cucchiaio abbondante di mandorle q.b. uova di tonno grattugiate q.b. olio d'oliva

Come si prepara 

Soffriggete i gamberi con un po' d'olio d'oliva aggiungendovi un po' di brodo della pasta. Versate infine le mandorle e le uova di tonno grattuggiate.  Scolare la pasta e saltarla in padella

 

4.Sgombri Allardiati

Cosa serve  x 4 persone 

4 sgombri di circa 2 etti e mezzo l'uno

5 pomodori da salsa maturi 4 spicchi d'aglio, un pizzico di origano 8 mandorle mezzo bicchiere d'aceto di vino un etto di olio di oliva sale, pepe. Tempo di preparazione e di cottura: mezz'ora

Come si prepara 

Pulite e lavate gli sgombri e cospargeteli di sale. Fate due incisioni con la lama di un coltello sul dorso di ogni pesce e arrostiteli su una piastra o griglia rovente per circa 10 minuti. In una padella a parte, rosolate l'aglio spezzettato con poco olio e aggiungete i pomodori a pezzetti e le mandorle, pelate e tritate grossolanamente. Passate il pesce nella padella assieme al condimento, aggiungete il resto dell'olio, una presa di sale e una spolverata di pepe. Completate la cottura a fuoco moderato per qualche minuto e, prima di servire caldo, cospargete di origano ed irrorate di aceto il tutto.

 

5-Seppie Ripiene

Cosa serve  x 4 persone 

4 seppie 4 pomodorini di Pachino una manciata di mandorle 2 etti di pangrattato mezzo bicchiere di Marsala mezz'etto di olio di oliva sale, pepe q.b

Come si prepara

Pulite le seppie sia esternamente che internamente, togliendo l'osso, la borsa del nero e i tentacoli (che, volendo, potete tritare e aggiungere al ripieno).

In una terrina mescolate il pangrattato con le mandorle pelate e tritate e con i pomodorini a pezzetti. Amalgamate il tutto con il vino e l'olio, aggiungendo sale ed un pizzico di pepe. Riempite con l'impasto ottenuto l'interno di ciascuna seppia, chiudete le sacche e fermatele con degli stecchini. Cuocete sulla griglia o su una piastra rovente per circa 10 minuti, rigirando di tanto in tanto.

Semplice variante: dopo aver riempito e chiuso le seppie, avvolgetele nella carta stagnola e fatele cuocere in forno per 15 minuti a 180° C.

 

6- Cassatelle Fritte

Cosa serve x 6-8 persone

1 chilo di ricotta di pecora mezzo chilo di farina di grano duro 2 etti di zucchero 45 g di cioccolato fondente a scaglie una bustina di vanillina olio di oliva mezzo bicchiere di Marsala alta gradazione

zucchero a velo cannella in polvere. Tempo di preparazione e di cottura: un ora e mezza

Come si prepara 

Passate la ricotta al setaccio e ponetela in una terrina assieme ad un etto e mezzo di zucchero, alle scaglie di cioccolato, alla vanillina e a un pizzico di cannella. Mescolate con una palettina di legno fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti.   Aggiungete il restante zucchero e spolverate di cannella. Completate l'impasto con il vino, lavorandolo fino ad ottenere una pasta elastica da stendere con il mattarello o con la macchina per la pasta.  Ricavate delle striscie larghe come grandi lasagne e riempitele con ricotta condita in precedenza. Richiudete ciascuna cassatella allo stesso modo di un grosso raviolo e tagliate la pasta con una rotella dentata avendo cura di lasciare un po' di spazio tra il margine del ripieno e il bordo della pasta stessa. Friggete in abbondante olio caldissimo. Servite le cassatelle cosparse di zucchero (anche a velo), misto alla cannella.

Leggi requisiti Ambasciate Ristoranti AIGS

 





Stampa Stampa | Categoria Altre ricette di questa categoria |



blog comments powered by Disqus