RICETTE CATEGORIA SFIZIOSITA'


Categoria RSS 2.0 | RSS 1.0  
Insalata alla moda di Columella

Insalata alla moda di Columella

Mettere l’insalata nel mortaio con menta, ruta, coriandolo, prezzemolo, porro affettato, o, se non è disponibile, cipolla, foglie di lattuga e rucola, timo verde, o nepitella. Aggiungere mentuccia e formaggio salato fresco. Schiacciare il tutto. Mescolare con un po’ di aceto pepato. Mettere il composto in un piatto e aggiungere dell’olio. (Columella, Re Rustica, XII-lix).
Leggi tutta la news...

Uova sode ripiene di salsa di menta

Uova sode ripiene di salsa di menta

Pestare in un mortaio foglie fresche di menta con pepe e sale. Aggiungere poi olio abbondante ed aceto. Quando tutti gli ingredienti si siano ben amalgamati, assumendo una consistenza cremosa, usare la salsa per insaporire le uova assodate.
Leggi tutta la news...

Frittatina di ricotta

Frittatina di ricotta

Sciogliere la ricotta con un po’ di latte ed aggiungere miele ed uova battute. Trasferire questo impasto cremoso in una padella ben unta ed adagiarvi delle fette di pane raffermo, avendo cura di cuocere la pietanza da entrambe le parti. Servire la frittatina caldissima, irrorata di miele.
Leggi tutta la news...

Scacchiera di melone e feta

Scacchiera di melone e feta

Ingredienti per persona:mezzo melone, 80 g di feta, un pizzico di origano, sale ed olio. Preparazione: tagliate con lo scavino la polpa del frutto (se avete tempo eh..) ed a dadini la feta e disponete il tutto nel piatto da portata. Aggiungete sale olio ed un pizzico di origano sui pezzetti di formaggio.
Leggi tutta la news...

7 ricette babilonesi più antiche al mondo

7 ricette babilonesi più antiche al mondo

Le sette ricette babilonesi più antiche al mondo datate 1700-1600 a.C.
Focacce: si bagna alica ben pulita in un pò di latte e, quando è ben gonfia, ci si impasta siqqu e, badando che sia sempre soffice, si aggiunge all'impasto samidu, porro e aglio tritati assieme, e un pò di grasso...
Leggi tutta la news...

Torta al testo

Torta al testo

Mettere la farina in una terrina, aggiungere il bicarbonato e il sale e, un pò alla volta, l’acqua. Mescolare con una forchetta e passare l’impasto sulla spianatoia. Impastare con le mani per una decina di minuti, fino a quando l’impasto sarà liscio ed omogeneo. Formare una palla e stenderla con il mattarello...
Leggi tutta la news...

Conserve d'olive all'antico romana

Conserve d'olive all'antico romana

In epoca Romana con le olive verdi si facevano le colymbadas (letteralmente “le affiorate”), così dette perché galleggiavano in un liquido fatto di una parte di salamoia satura e due parti di aceto. La preparazione consisteva nel praticare alle olive, dopo la salagione, due o tre incisioni con un pezzo di canna, e quindi tenerle immerse per tre giorni in aceto...
Leggi tutta la news...

Garum - Archeologia gastronomica

Garum - Archeologia gastronomica

Prendere la bianca carne dello sgombero, aggiungerla a sardine e acciughe. Sminuzzare e mescolare il tutto su di un tagliere. Aggiungere del sale in grande quantità e fare riposare per tutta la notte. Versare quindi in un contenitore, da lasciare poi aperto per alcuni mesi in un angolo soleggiato. Si otterrà un liquido fermentato da versare come salsa sulle pietanze...
Leggi tutta la news...

Olio di menta

Olio di menta

Prendete una manciata di foglie di menta e lasciatele per un mese in infusione in mezzo litro di olio d’oliva. Riponete il contenitore in luogo asciutto e fresco, poi trascorso questo tempo, filtrate ed imbottigliate. L’olio di menta è ottimo sulle insalate di pesce.
Leggi tutta la news...

Salsa per uova

Salsa per uova

In ovis hapalis. Pesa insieme pepe, sedano montano e pinoli messi precedentemente ad ammorbidire. Versaci sopra miele ed aceto e gustalo con il garum...
.
Leggi tutta la news...

Lampascioni sottolio pugliesi

Lampascioni sottolio pugliesi

I lampascioni sono dei piccoli bulbi dal sapore amarognolo che crescono spontaneamente in tutta la Puglia. Simili a delle piccole cipolle, vengono raccolti dall’estate all’autunno. I lampascioni dopo essere stati privati della buccia, vengono lavati e cotti per alcuni minuti in una soluzione...
Leggi tutta la news...

Merca nuorese

Merca nuorese

Versate il latte in una pentola larga e poggiatela sul fuoco leggero fino a che non raggiunge i 35 gradi. Allontanate quindi la padella dal fuoco ed aggiungete il caglio sbriciolandolo e cercando di scioglierlo man mano. Mescolate bene per favorirne la distribuzione del caglio e lasciate cagliare per circa 30 minuti, un’ora...
Leggi tutta la news...

Moretum apiciano

Moretum apiciano

Polverizza e omogeneizza 10 foglie di menta verde, 5 piante di coriandolo, 2 costole di sedano con tutte le foglie, 10 grani di pepe con altrettanti di ligustico. Grattugia una forma di pecorino grasso non troppo vecchio, mescola con le erbe, aggiungi un cucchiaio di miele, 3 cucchiai di salsa di soia e 3 cucchiaini di pasta d'acciughe...
Leggi tutta la news...

13 articoli (1 pagina, 50 per pagina)


Pagine: