Tacuinum Bizantino


Tacuinum Bizantino

Durante gli oltre mille anni dell’Impero Bizantino, il Mediterraneo fu la via delle arti e dei mestieri, delle scienze e dei metalli, dei tessuti e degli alimenti. La tavola dei bizantini, elaborata sulla tradizione gastronomica del mondo greco e romano, venne arricchita nel corso dei secoli da culture come la longobarda, la persiana e l’araba. Questo regime alimentare irradiò la sua influenza fino a tutta l'Età Moderna e tracce evidenti sono ancora visibili in Grecia, Turchia, Medio Oriente o in molte città ioniche e adriatiche. Mentre nel resto d’Europa si pasteggiava staccando i pezzi di carne con le mani e pulendosi la bocca sulla manica, a Costantinopoli si usava già la forchetta e il tovagliolo. Le ricette qui proposte, seppur con varianti dovute al trascorrere del tempo (ingredienti – tecniche - nomi), non sono di archeologia gastronomica ma si ricollegano alla cucina contemporanea.

 

Per informazioni più dettagliate o l'acquisto di questo volume potete contattare uno degli autori Susanna Cutini

Pubblicazione a cura: Ali&no Editrice