Tacuinum Barocco - Revelli Sorini/Cutini/Sorbello


In 138 pagine si può conoscere la ricchezza di una gastronomia sfarzosa presentata da Alex Revelli Sorini e Susanna Cutini seguendo un quadro storico emozionante e stupefacente. Nel XVII secolo l'arte di progettare banchetti raggiunse in Italia vette straordinarie, e per questo consultando il Tacuinum Barocco si possono trovare idee utili per organizzare in modo originale un odierno banchetto di nozze o di festa. Particolare eccellenza di questo volume sono poi le 100 ricette storiche rivisitate secondo i gusti contemporanei dallo chef Seby Sorbello. 
Gli aggettivi grandioso, mirabolante o meraviglioso, applicati ad architettura, pittura e musica prendevano vita anche sulla tavola barocca. Era nel banchetto, inteso come teatro per la messa in scena d'espressioni effimere, che predominavano forme e colori stupefacenti.
L'occuparsi e lo scrivere di cucina barocca investe una dimensione culturale legata a formidabili dinamiche sociali e spettacolari, dove si instaura il legame tra la mensa e la cultura, tra il cibo e la politica.
È in questo senso che si deve interpretare l'opera di alcuni gastronomi e cuochi come Stefani a Mantova, Cristoforo Messisbugo e Rossetti a Ferrara, Tanara a Bologna, Cervio e Scappi a Roma, Latini a Napoli, per i quali il banchetto non era più solo affar di cucina, ma anche organizzazione di una festa complessa, il cui fine era il raggiungimento di un piacere estetico percepito non solo con il palato, ma anche con la vista, l'udito e lo spirito.

 

Informazioni più dettagliate o acquisto del volume a questo link 

Ali&no Editrice