NOTIZIE personaggi


Categoria: personaggi

CelebritÓ e nutrimenti corroboranti


Sono diversi i personaggi che direttamente o indirettamente si sono interessati a questi nutrimenti.
Si racconta che il grande Solimano I°, sultano Ottomano fra il 1520 e il 1565, avrebbe fatto un curioso esperimento sul valore rinvigorente di carne e pesce.L’esame consisteva nel rinchiudere due guerrieri in una stanza, alimentarli con alcuni cibi, per poi offrirgli le attenzioni di due donne. Nel primo esame i nutrimenti erano carne ed acqua, ed il risultato fu un blando entusiasmo maschile. Nel secondo esperimento il vitto consisteva in pesce e vino, e la conseguenza fu un grande appetito amatorio.
Anche celebri sovrane come Cleopatra e Caterina de' Medici pare ricorressero a rinvigorenti come cardo, scalogno, sedano, fave, cipolle.
Caterina Sforza elogiava l'estratto di verga d'asino essiccata, mentre Papa Leone X ricorreva ampiamente all’aiuto delle spezie.
La Marchesa de Pompadour, una delle più celebri amanti del re di Francia Luigi XV, accorgendosi dopo i trent’anni di provare una crescente debolezza di fronte alle esigenze di sua maestà, cominciò a nutrirsi di cioccolata, tartufi e champagne. La storia non ci conferma se questi rimedi ebbero l’effetto desiderato, di sicuro la Marchesa passò alla storia come il ministro in sottana più famoso dell’epoca.
Tra i personaggi che hanno avuto uno stretto legame con i nutrimenti corroboranti non possiamo dimenticare Casanova. Per lui era dai sapori forti che si riceveva la giusta forza vitale. Per evidenziare il suo pensiero vi riportiamo questa frase tratta dalle celebri memorie:
"Ho molto amato anche la buona tavola ed insieme a tutte le cose che eccitano la curiosità... Ho amato i piatti dal sapore forte...”.

Concludiamo con una verità indiscussa da non dimenticare. L’eccesso di qualunque nutrimento è assolutamente negativo, come pure l’eccesso di bevande. Una persona in preda all’indigestione e all’ubriachezza non potrà mai assomigliare a un Casanova.
Leggi news storia afrodisiaci
Leggi news banchetto nuziale





Stampa Stampa | Categoria Altre news di questa categoria