NOTIZIE CATEGORIA LETTERATURA E LIBRI


Categoria RSS 2.0 | RSS 1.0  
Lo Scalco Prattico - Vittorio Lancellotti da Camerino

Lo Scalco Prattico - Vittorio Lancellotti da Camerino

Si tratta di un raro libro edito a Roma 1627, fonte ed ispirazione dei menù seicenteschi dell’ “A cena dal Cardinale” e delle “Hostariae Aldobrandinae". Vittorio Lancellotti fu un cuoco molto famoso nella Roma dei primi del '600, chiamato da principi e cardinali ad organizzare i loro banchetti conviviali...
Leggi tutta la news...

Cucina e Convivialità Italiana del Cinquecento - Claudio Benporat

Cucina e Convivialità Italiana del Cinquecento - Claudio Benporat

“Cucina e convivialità del Cinquecento” è un’opera letteraria che non solo testimonia un’epoca chiave per il sapere e la dottrina culinaria, ma che con eloquenza e perspicace documentazione ne fornisce uno scorcio veritiero e stimolante.
Leggi tutta la news...

Tacuinum Barocco - Revelli Sorini/Cutini/Sorbello

Tacuinum Barocco - Revelli Sorini/Cutini/Sorbello

In 138 pagine si può conoscere la ricchezza di una gastronomia sfarzosa. Nel XVII secolo l'arte di organizzare banchetti raggiunse in Italia vette straordinarie, e per questo consultando il Tacuinum Barocco si possono trovare idee utili per organizzare in modo originale un odierno banchetto di nozze o di festa. Particolare eccellenza di questo volume sono poi le 100 ricette storiche rivisitate secondo i gusti contemporanei...
Leggi tutta la news...

Trattato delle confetture - Michel de Notre-Dame

Trattato delle confetture - Michel de Notre-Dame

Onde appagare il volere e l'affezione di molte amabili persone, puranche di sesso femminino [...] non resta che fare l'acquisto del suddetto opuscolo, il quale insegna a conservare ogni sorta di frutta”. L'autore di questo trattato edito nel 1555 era un uomo famoso. Viveva da tempo alla corte parigina ed esercitava un notevole influsso anche sulla regina Caterina de' Medici...
Leggi tutta la news...

De naturali vinorum historia - Andrea Bacci

De naturali vinorum historia - Andrea Bacci

Medico e naturalista nipote di un ingegnere della fabbrica della Basilica di Loreto e discendente da parte di madre dei Paleologi, ultimi imperatori di Bisanzio. Studiò a Matelica, poi fu a Siena, ed infine a Roma sotto la protezione del concittadino Modestino Cassini, Archiatra di Pio V. Laurea...
Leggi tutta la news...

Opera... dell'arte del cucinare - Bartolomeo Scappi

Opera... dell'arte del cucinare - Bartolomeo Scappi

Nel 1570 apparve il testo che renderà immortale Bartolomeo Scappi, dimostrandosi il trattato più maturo sulle esperienze culinarie della civiltà rinascimentale italiana, si intitolava “Opera di Bartolomeo Scappi, mastro dell'arte del cucinare, divisa in sei libri”. Nel primo volume...
Leggi tutta la news...

Galateo - Monsignor Giovanni della Casa

Galateo - Monsignor Giovanni della Casa

D’origine Toscana e probabilmente fiorentina, studiò a Bologna e a Firenze le materie letterarie per poi immergersi nella lettura dei classici latini. Nel 1532, intraprese a Roma la carriera ecclesiastica, diventando prima arcivescovo a Benevento e poi nunzio apostolico a Venezia, dove redasse...
Leggi tutta la news...

Lettera sulla qualità dei vini... - Sante Lancerio

Lettera sulla qualità dei vini... - Sante Lancerio

Il XVI sec. si è meritato l’appellativo di “età delle grandi bevute”. Ogni accordo o affare riuscito venivano festeggiati con un bicchierino. Ricchi e poveri degustavano soprattutto vini giovani, perché di conservazione e invecchiamento si sapeva ancora poco.
Leggi tutta la news...

Brieve racconto di tutte le radici... - Giacomo Castelvetro

Brieve racconto di tutte le radici... - Giacomo Castelvetro

Nel XVII° sec. tipicamente italiana era l'arte del condire, come si deduce dallo scritto più importante del secolo, dovuto al modenese Giacomo Castelvetro, edito a Londra nel 1614 con titolo “Brieve racconto di tutte le radici, di tutte l’erbe e di tutti i frutti che crudi o cotti in Italia...
Leggi tutta la news...

Bacco in Toscana - Francesco Redi

Bacco in Toscana - Francesco Redi

Scienziato e letterato aretino, si laureò in medicina e filosofia a Pisa, e divenne il medico di corte della famiglia Medici.
Esperto conoscitore di lingue e dialetti, fece parte dell'Accademia della Crusca, e fu tra gli addetti alla correzione del "Vocabolario".
Leggi tutta la news...

Banchetti, composizioni... - Cristoforo da Messisbugo

Banchetti, composizioni... - Cristoforo da Messisbugo

Messi detto Sbugo (come si legge in documenti autografi) nacque a Ferrara sul finire del ‘400, sembra da una famiglia originaria delle Fiandre. Grazie al matrimonio con la nobile Agnese di Giovanni Gioccoli occupò importanti incarichi presso la corte degli Estensi, in veste di amministratore...
Leggi tutta la news...

Dello Scalco - Giovan Battista Rossetti

Dello Scalco - Giovan Battista Rossetti

Giovan Battista Rossetti, scalco alla corte di Lucrezia d’Este duchessa d’Urbino, con il suo trattato “Dello scalco” edito a Ferrara nel 1584, diede quasi un compendio di tutta la letteratura culinaria apparsa durant
Leggi tutta la news...

Le festin joyeux - J. Lebas

Le festin joyeux - J. Lebas

Come si organizza un allegro banchetto? L’anonimo autore di questo libro settecentesco, identificato in un tale J. Lebas, officier de bouche (cioè addetto alla preparazione dei pasti del re) alla corte di Luigi XV, aveva le idee chiare a proposito. Prima di tutto occorre allestire una bella dispensa, piena di ogni ben di dio, senza trascurare ovviamente legna, carbone, paioli, scaldavivande, mortai, spiedi, candelabri e, va da sé, una bella botte ricolma di vino, come ordina il dio Como.
Leggi tutta la news...

Herbario novo - Castor Durante

Herbario novo - Castor Durante

Castore Durante detto anche Castor Durante da Gualdo è stato un medico, botanico e poeta italiano del Rinascimento. Castore si laureò in medicina a Perugia e nel 1567 divenne medico di Gualdo Tadino. A Roma insegnò presso l'Archiginnasio della Sapienza e, secondo alcune fonti su segnalazione del car
Leggi tutta la news...

Scalco alla moderna – Antonio Latini

Scalco alla moderna – Antonio Latini

Questa opera pubblicata a Napoli (1^p. 1692- 2^p. 1694) dal marchigiano Antonio Latini, scalco al servizio di Esteban Carillo Salsedo reggente spagnolo del Viceregno di Napoli, sembra segnare la fine dell'egemonia esercitata dalla letteratura gastronomica italiana, e rappresentare la «summa» di tutt
Leggi tutta la news...

De honesta voluptate...- Bartolomeo Sacchi detto il Platina

De honesta voluptate...- Bartolomeo Sacchi detto il Platina

Il letterato e umanista Bartolomeo Sacchi venne detto "Platina", perché nato a Piadena (presso Cremona) dalla quale prese il nome secondo il costume umanistico del tempo. Fu dapprima al servizio dei Gonzaga, poi visse qualche anno a Firenze, e quindi passò a Roma dove ai tempi di Pio II fu...
Leggi tutta la news...

Tacuinum Rinascimentale - Tocci/Revelli Sorini/Cutini

Tacuinum Rinascimentale - Tocci/Revelli Sorini/Cutini

Il Tacuinum Rinascimentale è una pubblicazione realizzata da alcuni autori di questa rivista. Il termine Rinascimento, usato per la prima volta dal Vasari, indica l'idea dell'inizio...
Leggi tutta la news...

Bertoldo e Bertoldino... - Giulio Cesare Croce

Bertoldo e Bertoldino... - Giulio Cesare Croce

Lo scrittore bolognese Giulio Cesare Croce conquistò grande notorietà con una storia ambientata alla corte di Re Alboino : "Le astuzie di Bertoldo e le semplicità di Bertoldino", soggetto medievale già conosciuto in
Leggi tutta la news...

Il Trinciante - Vincenzo Cervio

Il Trinciante - Vincenzo Cervio

Vincenzo Cervio, trinciante di Casa Farnese, con il suo trattato propone una testimonianza importante sulla complessa liturgia del rito conviviale. Edita per la prima volta a Venezia nel 1581 e poi a Roma nel 1593, con un'aggiunta firmata da "Cavalier Reale Fusoritto da Narni" (secondo alcuni lo ste
Leggi tutta la news...

Il Cuoco Galante - Vincenzo Corrado

Il Cuoco Galante - Vincenzo Corrado

Nato da umile famiglia Vincenzo rimase orfano del padre, ed ancora adolescente fu portato a Napoli come paggio alla corte del Principe di Modena e Francavilla Fontana Michele Imperiali, gentiluomo di camera di S.M. il Re delle due Sicilie. Appena maggiorenne, il Corrado entrò a far parte della Congr
Leggi tutta la news...

Gargantua e Pantagruel - Francois Rabelais

Gargantua e Pantagruel - Francois Rabelais

Scrittore francese, erudito, medico, monaco benedettino, professore d’anatomia, ha legato la sua fama all’opera narrativa conosciuta sotto io titolo di “Gargantua e Pantagruel”.
Con questo titolo si usa indicare correntemente l'insieme di quattro romanzi pubblicati da Rabelais in vita e di un qu
Leggi tutta la news...

La singolar dottrina – Domenico Romoli (Panunto)

La singolar dottrina – Domenico Romoli (Panunto)

Panunto è il soprannome di Domenico Romoli, del quale non ci sono pervenute ne data di nascita o morte, ne informazioni che servano ad illustrarne la personalità. Si può desumere, dalla prima edizione del suo trattato “La Singolar dottrina” (Venezia 1560), e da alcuni accenni ivi contenuti, che
Leggi tutta la news...

L’arte di ben cucinare et… - Bartolomeo Stefani

L’arte di ben cucinare et… - Bartolomeo Stefani

Fra i testi più noti della letteratura gastronomica italiana si trova certamente “L'arte di ben cucinare”, stampato a Mantova nel 1662, e scritto da Bartolomeo Stefani, cuoco d’origine bolognese al servizio del duca Carlo II di Gonzaga-Nevers. Le ricche corti italiane si circondavano dei migliori artigiani per celebrare il proprio potere, e Bartolomeo Stefani era uno di questi...
Leggi tutta la news...

L’Apicio moderno… - Francesco Leonardi

L’Apicio moderno… - Francesco Leonardi

Di nascita romana, si riteneva però cittadino del mondo, avendo lavorato al servizio del maresciallo di Richelieu, e dei potenti di Polonia, Turchia, Germania e Inghilterra, fino ad arrivare, con il ruolo di cuoco e scalco, alla corte di Caterina II imperatrice di tutte le Russie. Una volta tornato in patria, Leonardi sentì il bisogno di donare agli altri la propria esperienza...
Leggi tutta la news...

L’economia del cittadino in villa - Vincenzo Tanara

L’economia del cittadino in villa - Vincenzo Tanara

Vincenzo Tanara, marchese bolognese, cacciatore per passione e soldato presso varie corti italiane, si impegnò nello studio dopo che ebbe “scoperto” la biblioteca del Cardinale Sforza. Da allora il marchese si dedicò alla stesura di alcuni scritti, che amò redigere rifugiandosi nei propri...
Leggi tutta la news...

Le cuisinier François - F. Pierre de la Varenne

Le cuisinier François - F. Pierre de la Varenne

“Le cuisinier François” è la pubblicazione che illuminò la cucina del XVII sec. suo autore: François Pierre de la Varenne, nato intorno al 1615 e cuoco del Marchese Duxelles. Varenne non era solo un cuoco geniale ma anche un appassionato collezionista di ricette.
Leggi tutta la news...

Libro de arte coquinaria - Mastro Martino de' Rossi

Libro de arte coquinaria - Mastro Martino de' Rossi

Mastro Martino de Rossi, detto da Como, fu la prima firma importante della cucina italiana, alla quale si deve un “Libro de arte Coquinaria” probabilmente scritto a Roma nel 1464/65.
Ticinese di nascita, egli era l’espressione di una cultura interregionale: lavorò prima in Lombardia alla corte d
Leggi tutta la news...

27 articoli (1 pagina, 50 per pagina)


Pagine: