NOTIZIE dolci


Categoria: dolci

Madeleine biscotto di re e poeti


Piccolo, delicato biscotto di pasta friabile a base d’uovo, burro, zucchero e farina, cotto in tipici stampini decorativi a forma di conchiglia. E’ una classica specialità francese, in particolare dell’Alsazia, la cui originaria elementare preparazione risalirebbe al lontano ‘700. La cronaca del tempo ricorda che al re di Polonia Stanislao Leszczynski, ospite del genero re Luigi XV, furono servite, confezionate per la prima volta da una vecchia cuoca, delle madeleine delicatamente profumate di arancia e bergamotto, golosità molto apprezzate alla corte di Versailles.
Il biscotto è famoso anche perché lo scrittore francese Marcel Proust, nella suo libro “Recherche du temps perdu” (ricerca del tempo perduto), lo cita nel primo capitolo. Qui il protagonista ancora ragazzino, assaporando una tazza di the nella quale è inzuppato un dolce molto particolare, corto e gonfio che si chiama “madeleine”, tocca uno stato di felicità e quasi di estasi.
In Francia viene confezionata anche una tipica “madeleine glacée”, composta da frutti canditi macerati con il kirsch, mescolati con gelato alla vaniglia e panna montata, e disposti nel classico stampo a congelare.
Leggi ricetta





Stampa Stampa | Categoria Altre news di questa categoria