NOTIZIE templari e dieta


Categoria: templari e dieta

Precettorie cittadine


I Templari avevano commende ubicate anche all’interno di città, e le risorse principali non provenivano dall'agricoltura ma dall’amministrazione d’immobili o terre di proprietà.
Ad esempio, grazie ai documenti redatti dagli inviati di Filippo il Bello, è possibile descrivere la commenda francese di Provins, sede di un’importante fiera della Champagne.
La precettoria era proprietaria di settanta botteghe e case con orto, date in locazione, situate nelle strade più frequentate della città.
Il Tempio controllava anche mulini e forni, dai quali assieme alla vendita di frutta, vino e pesce, erano ricavati eccellenti guadagni.
Poichè esenti da qualunque tassa, i Templari applicavano tariffe tanto vantaggiose da sollevare lamentele e accuse di “concorrenza sleale” da parte delle corporazioni cittadine.
Leggi news alimentazione Templari
Leggi news Tacuinum Templare
Leggi ricetta
VIDEO Templari




Stampa Stampa | Categoria Altre news di questa categoria