NOTIZIE olio - olive


Categoria: olio - olive

Extravergine di oliva Lucca DOP


L’olio extravergine di oliva Lucca DOP presenta un colore giallo con toni di verde piu` o meno intensi, un odore fruttato ed un sapore prevalentemente dolce con leggere sensazioni di piccante e di amaro. E` ottenuto da olive della varieta` Frantoio o Frantoiano o Frantoiana fino al 90%, Leccino fino al 30% ed altre varieta` minori fino al 15%. Lo sviluppo agricolo lucchese, sia in senso produttivo che commerciale, e` legato a quello dell’olivicoltura.
Per capire il legame basta citare che gia` nel 787 chi possedeva un buon oliveto in un fondo locato e suscettibile di varie produzioni si contentava delle olive, quale fitto del fondo, lasciando al locatario tutto cio` che in quel fondo maturava.
La provincia di Lucca, gia` in eta`antica, era ricca di oliveti. La toponomastica ne da` conferma: vi sono luoghi il cui nome ha un chiaro riferimento all’olivo, come “Ulettori” localita` sulla collina di Pieve a Elici, “Ulivella” vicino a Camaiore, “Oliveto” presso Arliano, “Olivetecci” presso Varno. La coltura dell’olivo crebbe significativamente d’importanza nel 1300-1400, momento in cui in tutta la Toscana si avverti` l’esigenza di incrementare e proteggere l’olivicoltura. Nelle comunita` si scrissero statuti con norme precise di comportamento che influenzassero la qualita` e che potessero anche identificare le varieta` piu` comunemente coltivate. Si censirono in provincia di Lucca alcune varieta` che tutt’oggi si coltivano.
Con il tempo l’olio origino` opportunita` di commercializzazione grazie all’abilita` ed alla tenacia dei suoi mestieranti. Lucca, come testimonia lo storico lucchese Cesare Sardi, si impose nelle principali industrie dell’olio ed adotto` norme di commercializzazione proibendo la vendita fuori del suo territorio senza licenze e la sottrazione dolosa dal mercato con scopi speculativi. Dal sapore delicatamente piccante, l’olio extravergine di oliva Lucca trova ampio impiego come condimento a crudo su insalate e pinzimoni, nonchè sulla tradizionale bruschette. Si suggerisce di impiegarlo su zuppe e piatti caratteristici della gastronomia toscana.
Leggi news Toscana

Leggi news olivo simbolo

 





Stampa Stampa | Categoria Altre news di questa categoria