NOTIZIE personaggi


Categoria: personaggi

Alessandro Volta e le patate


Come fisico autodidatta fu inventore della pila, ed autore degli studi che portarono allo sfruttamento pratico dell’energia elettrica.
Alessandro Volta, uno dei più famosi scienziati del mondo, avrebbe lasciato all’insaputa dei più anche un'impronta nella gastronomia italiana.
Si narra, che di ritorno dalla Francia dopo uno dei tanti viaggi di studio, avrebbe portato in dono alla famiglia uno strano regalo. Era una frutto di forma ovoidale, dal colore marrone e dall’aspetto poco invitante.
A seguito dell’indifferenza dei suoi cari, spiegò loro che quello era un ortaggio commestibile, dal sapore dolciastro, di facile produzione, apprezzato alla mensa dei francesi, chiamato “pomme de terre” o patata .
Volta credeva così fortemente nella novità orticola, da volerla presentare anche al mondo accademico, senza però ottenerne l’opportunità.
Nonostante il disinteresse generale, il grande fisico spinse comunque i suoi contadini a coltivare e consumare la patata, contribuendone così alla diffusione in Italia.
Leggi ricetta gnocchi
Leggi ricetta tortelli





Stampa Stampa | Categoria Altre news di questa categoria