NOTIZIE panini e cibo di strada


Categoria: panini e cibo di strada

Panigacci della Lunigiana


La Lunigiana, terra di confine tra Toscana e Liguria, ha saputo valorizzare ogni sapore, autoctono o importato, creando una propria tradizione gastronomica. Nei panigacci si possono trovare analogie con focacce e pane azzimo di biblica memoria.
Se è accertato l'uso sin da prima della civiltà ellenica di pietre refrattarie nelle quali cucinare focacce di farina e acqua, è in epoca bizantina che si diffusero “testi” simili a quelli lunigianesi.
Sono queste le motivazione che spingerebbero a ritenere panigacci e testaroli (i secondi di forma più grande), il cibo di strada dato ai pellegrini medioevali di passaggio per la via Francigena.
Nelle due aree della Lodigiana queste focacce prevedono diversa preparazione. Nel territorio ligure hanno la forma di una sottile e rotonda striscia di pasta (diametro due palmi di mano), che una volta cotta è arrotolata con la farcitura di pesto, ragù, sugo di funghi, o olio di oliva e formaggio.
Nella zona toscana il panigaccio è una cialda più piccola (grande il palmo di una mano), tagliata a metà e imbottita con salumi o formaggi.
Leggi ricetta
Leggi news pani Toscana





Stampa Stampa | Categoria Altre news di questa categoria