NOTIZIE panini e cibi di strada


Categoria: panini e cibi di strada

Storia panino con wurstel


Il wurstel è un prodotto d’origini nord europee, con il quale nella nostra penisola negli ultimi decenni si indica un tipo di salsiccia tedesca, oggi prodotta anche in altri paesi.
Il nome tedesco sarebbe “Frankfurter Wurstchen”, cioè salsiccia di Francoforte, dal quale sarebbe nato il diminutivo wurstel.
I formati e gli impasti sono molto vari, dal “frankfurter” degli inglesi, alla base degli “hot dog” americani.
Il tipo più comune detto anche “viennese”, è fatto in parti più o meno uguali di carne bovina, grasso suino, aromi e spezie, macinati finemente in modo da ottenere un impasto omogeneo. Seguono quindi l’insaccatura, la cottura e l’affumicatura.
Si presentano in forme cilindriche di varie dimensioni, e il loro sapore cambia in base alla composizione della ricetta, anche se il gusto dell’affumicatura rimane una costante.
Negli ultimi anni il mercato dei wurstel ha visto l’affermarsi di produzioni a base di carne suina, di pollo e tacchino.
In cucina si consumano previa cottura, lessati o alla griglia, e serviti secondo la tradizione mitteleuropea con crauti e senape.
In alcune preparazioni classiche, come “choucroute” sono proposti insieme ad altre prelibatezza di maiale su un letto di crauti.
Leggi ricetta
Leggi news salumi
Leggi news cibo di strada





Stampa Stampa | Categoria Altre news di questa categoria