NOTIZIE CATEGORIA PANINI E CIBI DI STRADA


Categoria RSS 2.0 | RSS 1.0  
Storia cibo di strada Sicilia

Storia cibo di strada Sicilia

Lo sfincione è la versione siciliana della pizza ed è una gioia: alto, spugnoso, morbido, leggero, un poco condito con pomodoro, cipolla, caciocavallo e magari acciuga poi ulteriormente accessoriato, a piacimento, con olio piccante od origano. Lo sfincione nasce in luoghi oscuri - come la cosiddetta...
Leggi tutta la news...

Panino italiano: quotidiano stra-ordinario

Panino italiano: quotidiano stra-ordinario

Il panino in Italia è un micro-laboratorio spontaneo di sperimentazione del gusto: la varietà di forme e consistenze del pane, la scelta e la combinazione infinita degli ingredienti, la capacità miracolosa di mescolare i sapori e rilanciare il gusto...
Leggi tutta la news...

Storia panino hot dog

Storia panino hot dog

L’ hot dog è molto popolare negli Stati Uniti dove di fatto è stato inventato. Si tratta di un panino al latte di forma oblunga nel quale viene inserito un wurstel grigliato. Nel panino vengono inoltre aggiunte varie salse come ketchup, senape e maionese. Esiste una variante che include anche i crauti caldi...
Leggi tutta la news...

Il panino italiano nei ricettari dei primi decenni del '900

Il panino italiano nei ricettari dei primi decenni del '900

E’ bene chiarire che due sono le vie da percorrere, l’una porta alle case, l’altra a ristoranti e trattorie. Se le case sono borghesi c’è la padrona e la serva, i panini portano nomi curiosi e aggraziati, rientrano negli antipasti freddi e caldi e nei buffet, o sono predisposti per una colazione all’aria aperta, avvolti in un tovagliolino e deposti in un cestello...
Leggi tutta la news...

Storia sandwich spuntino gourmet

Storia sandwich spuntino gourmet

Siamo talmente abituati a chiamare il panino anche “sandwich” che ormai questa parola inglese ha preso piede pure in Italia. Ma da dove viene questo termine, associato in tutto il mondo a due fette di pane con in mezzo un salume...
Leggi tutta la news...

Panini al formaggio

Panini al formaggio

Per i formaggi freschi di pecora, tipici del Centro-Sud e caratterizzati da una stagionatura breve, è bene puntare su affettati grassi, e comunque puntare al contrasto. Il latte di pecora si fa sempre sentire e tanto vale sottolineare le acidità e i profumi. Per quelli a media stagionatura, sempre di pecora, in cui...
Leggi tutta la news...

Storia del tramezzino

Storia del tramezzino

Il tramezzino è ormai diffuso in tutta Italia tanto che molti pensano sia nato nel nostro Paese. E' allo scrittore Gabriele D’Annunzio che si deve l’invenzione della parola “tramezzino” dato che il termine “sandwich” era troppo poco italiano per l’epoca...
Leggi tutta la news...

Burro d'arachidi e pane

Burro d'arachidi e pane

Pianta erabacea della famiglia delle leguminose, con frutti oblunghi a forma di bozzolo, che maturano sotto terra e contengono semi ricchi di sostanze oleose. Originarie del Brasile e già conosciute dagli indiani d’America molto prima dell’arrivo di Colombo, furono importate in Europa e in Africa...
Leggi tutta la news...

Panino kebab simbolo della cucina di strada

Panino kebab simbolo della cucina di strada

La strada, con i suoi innumerevoli chioschi e carrettini ambulanti è uno dei luoghi preferiti dai turchi per consumare uno spuntino veloce a qualunque ora del giorno. Si trovano le cose più semplici, dai braccialetti di pane dorato aromatizzato con semini di sesamo (simit) alle pannocchie grigliate o bollite e appena spolverate con sale fine...
Leggi tutta la news...

Panini globali con prodotti italiani quale identità?

Panini globali con prodotti italiani quale identità?

Periodicamente la multinazionale McDonald's mette sul mercato un panino "italiano", denominato McItaly, costituito da ingredienti tutti di produzione nostrana: carne 100% italiana, pane all'olio extravergine di oliva, crema di carciofi italiani, una fetta di formaggio, un ciuffo d'insalata.
Leggi tutta la news...

Schiacciatina mantovana farcita

Schiacciatina mantovana farcita

Al tempo dei Gonzaga i fornai mantovani cocevano già le "schizzadas", considerate le antenate delle schiacciatine. "Hic quoque fornari schizzadas atque fugazzas", è il verso del "Baldus", poema di Teofilo Folengo pubblicato nel 1517, dove si rintraccia questa origine...
Leggi tutta la news...

Storia del toast

Storia del toast

Nell’uso odierno italiano, si chiama “toast” una sorta di sandwich, nato alla fine degli anni quaranta, fatto in genere tostando in una speciale griglia due fette di pancarrè imbottite di prosciutto cotto e formaggio. Il termine “toast” si è però diffuso in tutto il mondo nel senso di “bere alla salute di”...
Leggi tutta la news...

Storia pomodoro e pane

Storia pomodoro e pane

Il pomodoro giunse in Italia dalle Americhe nella prima metà del ‘500, ma non ebbe un gran successo, forse proprio perché era una pianta radicalmente nuova, che colpiva ma anche sconcertava per la forma e per il colore rosso acceso. I primi pomodori erano presumibilmente piuttosto piccoli, tanto è vero che venivano scambiati per grosse ciliegie...
Leggi tutta la news...

Arrosticini e pane

Arrosticini e pane

Gli arrosticini sono degli spiedini su cui si infilzano tocchetti di carne magra ovina, in particolare di pecora: un tempo erano infatti un espediente per consumare con gusto anche la carne degli animali più vecchi...
Leggi tutta la news...

Pane e panelle

Pane e panelle

Le panelle rappresentano uno dei cibi di strada più rinomati di Palermo, e sono la variante fritta della farinata di ceci. Questa sorta di schiacciate di piccole dimensioni testimoniano la storia dei popoli mediterranei. Già gli arabi, dominatori della Sicilia a cavallo tra il Nono e l’Undicesimo secolo, con la farina di ceci mescolata...
Leggi tutta la news...

Pani cà meusa (pane con la milza)

Pani cà meusa (pane con la milza)

L'origine delle “vastedde ca' meusa” si fa risalire al Medioevo quando a Palermo era presente un folto gruppo ebraico. Alcuni componenti di questa comunità, fra le varie attività svolte nei mattatoi cittadini, eccellevano nell’arte di squartare e sezionare i bovini. La fede religiosa obbligavava...
Leggi tutta la news...

Gnocco fritto emiliano

Gnocco fritto emiliano

Lo gnocco fritto è un preparazione tipicamente emiliana il cui nome varia da un'area all'altra. In gran parte della provincia di Bologna viene chiamato ‘crescentina’ (termine che spesso viene adottato nel resto dell'Emilia quando si parla di tigella), nella provincia di Parma ‘torta fritta’...
Leggi tutta la news...

Focaccia di Recco IGP col formaggio

Focaccia di Recco IGP col formaggio

Si narra che in tempi lontanissimi la popolazione di Recco si rifugiasse nell’immediato entroterra per sfuggire alle incursioni dei saraceni. La possibilità di disporre d’olio, formaggetta e farina, avrebbe fatto preparare una pasta ripiena di formaggio, cotta su pietre d’ardesia, e chiamata...
Leggi tutta la news...

Pane e ricotta spuntino goloso

Pane e ricotta spuntino goloso

Dal siero avanzato nella lavorazione del latte , usato per la produzione del formaggio, si può ottenere un prodotto bianco, friabile, morbido, leggero, che si consuma di solito fresco: la ricotta. Benché non sia classificata tra i latticini, è altrettanto famosa e celebre quanto i più famosi formaggi italiani. Il nome deriva dal latino “recoctus” (cotto due volte), che si riferisce al trattamento termico al quale il siero ovino o vaccino viene sottoposto.
Leggi tutta la news...

5e5 il panino di Livorno

5e5 il panino di Livorno

Livorno è una città portuale dalla storia singolare, aperta e multietnica con una connotazione fortemente popolare e verace, dal vernacolo schietto e rude, dall’umorismo unico, patria del “deh” e di Mascagni, del Vernacoliere, del cacciucco, delle triglie, del ponce, non poteva non avere anche un suo cibo da strada: il 5e5!
Leggi tutta la news...

Street food orientale

Street food orientale

Una visita a un mercato alimentare orientale regala non solo una fantastica esperienza multisensoriale su un universo ricchissimo di curiosi prodotti esotici, tra colori e profumi inebrianti, ma offre anche un fantastico colpo d'occhio sulla tradizione di cucinare e consumare i cibi per strada (street food)...
Leggi tutta la news...

Pane con fichi e prosciutto

Pane con fichi e prosciutto

Io mi domando chi sarà stato l'inventore, ad esempio, dei fichi col prosciutto. Come gli sarà venuto in mente questo geniale accoppiamento. Chi sa quante prove avrà fatto prima di giungere alla combinazione che doveva avere tanta fortuna. Perché in apparenza non c'è alcun nesso tra i fichi e il prosciutto...
Leggi tutta la news...

Storia castagnaccio

Storia castagnaccio

Essendo diffuso e spontaneo il suo ingrediente principe (i castagni abbondano in Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e Toscana), questo dolce consumato nel passato anche come prelibato cibo di strada, non vanta una patria e una ricetta definitiva ed esclusiva. Remote sono le sue origini, ne parlava già in una cronaca cinquecentesca un padre...
Leggi tutta la news...

Misto fritto di Romagna nel cono

Misto fritto di Romagna nel cono

Il pesce lo friggevano già i Romani. Nel riminese, nonostante l'ottimo olio d'oliva che vi si produceva, l'arte di friggere era poco coltivata. Da alcuni documenti risulta che nel 1621 fu "importato" un ravennate con sei dipendenti per friggere il pesce, marinarlo e conservarlo in barili. L'odierno fritto misto di pesce minuto è un piatto...
Leggi tutta la news...

Storia torte con le erbe

Storia torte con le erbe

Questa è la tipica focaccia “pizzata” dell’estremo Ponente ligure. Sfornata a Dolceacqua sostituisce il pomodoro con le erbe verdi. È una delle tante varianti delle molte torte di erbe che in Liguria sostituivano spesso la carne. A questa categoria appartiene anche la “torta Pasqualina”...
Leggi tutta la news...

Polpette nel mondo

Polpette nel mondo

"Polpetta" è un vocabolo che ha un profumo e - soprattutto - un gusto, quasi che si potesse toccare ancor prima di farla propria! Ecco perché, nella sua preparazione, si spazia nel recupero degli ingredienti: tipologie miste di verdure, legumi, castagne, topinambur o patate, funghi, zucca, pesce...
Leggi tutta la news...

Storia crepe o crespelle

Storia crepe o crespelle

Il nome deriva dal latino “crispus” (arricciato) usato per indicare frittatine leggerissime, sottili, quasi trasparenti e soprattutto “crespe”, perché cuocendo si aggrinziscono. Secondo una leggenda questa tipologia di preparazioni...
Leggi tutta la news...

Tortello alla lastra

Tortello alla lastra

Il “tortello alla lastra”, di forma quadrata e maggiori dimensioni rispetto al classico tortello o raviolo, è una specialità gastronomica tipica della montagna tra Romagna e Toscana. Piatto elaborato ma genuino, prodotto da quella singolare capacità della gente di montagna di saper diversificare...
Leggi tutta la news...

Farinata piemontese

Farinata piemontese

La Farinata di ceci piemontese è una sottile focaccia salata, che deve essere consumata calda. Denominata anche “Bela Cada”, si ottiene mescolando farina di ceci, acqua, olio d'oliva, un pizzico di sale, pepe ed eventualmente due cipolline fresche. L’impasto liquido viene lasciato riposare...
Leggi tutta la news...

Pizza fritta napoletana

Pizza fritta napoletana

La pizza fritta rappresenta una variante della pizza classica e somiglia vagamente ad un calzone. Realizzate con due dischi di pasta, eventualmente farcita di vari ingredienti, fritta in una grande padella ripiena d’olio bollente e fatta scolare su un ampio recipiente di alluminio detto “a' vacant”, la pizza fritta ha diverse ricette...
Leggi tutta la news...

Torta di ceci - storia di un mito

Torta di ceci - storia di un mito

Nel XIII sec. le navi erano sospinte oltre che dal vento anche dalla forza dei rematori, spesso alimentati con zuppe di legumi ben conservabili come i ceci. Dopo la battaglia della Meloria (1284), dove i genovesi sconfissero i pisani, le galere della “Lanterna” erano così affollate di riottosi...
Leggi tutta la news...

Storia arancini di riso

Storia arancini di riso

Gli arancini o arancine di riso rappresentano spesso il primo incontro gastronomico con la cucina siciliana, dove il cibo di strada viene offerto a tutte le ore da friggitorie, forni e bancarelle. Gli arancini, ispirati agli agrumi nell'aspetto e nel nome, sono una felicissima sintesi delle varie influenze...
Leggi tutta la news...

Storia del bustrengo

Storia del bustrengo

Il suo nome dialettale “Bustreng” pare sia d’origine barbarica, ma è difficile identificare la giusta provenienza di questo squisito dolce povero, la cui paternità è contesa tra la bassa Romagna e le alte Marche. Fonda le sue radici nelle antiche tradizioni dei contadini, che lo preparavano soprattutto d'inverno con farina, pane raffermo...
Leggi tutta la news...

Cassone romagnolo

Cassone romagnolo

Dall’epoca contemporanea si è andato affermando l’utilizzo dell’impasto e della modalità di cottura della piadina per confezionare i cosiddetti "crescioni" o “cassoni”, sorta di calzoni romagnoli, sembra così battezzati perché farciti con il crescione. A seconda del “campanile” i romagnoli hanno sempre personalizzato il ripieno, e così ancora all’inizio del ‘900...
Leggi tutta la news...

Erbazzone reggiano

Erbazzone reggiano

Lo scarpazzone o erbazzone reggiano condivide le sue origini con le altre torte salate, fondate sull’utilizzo dei prodotti disponibili nella comunità contadina: farina, uova, lardo di maiale, aromi e verdure dell'orto, o erbe selvatiche. L'erbazzone veniva cotto nel forno del pane in un grande stampo rotondo di rame, detto “al sol”...
Leggi tutta la news...

Panigacci della Lunigiana

Panigacci della Lunigiana

La Lunigiana, terra di confine tra Toscana e Liguria, ha saputo valorizzare ogni sapore, autoctono o importato, creando una propria tradizione gastronomica. Nei panigacci si possono trovare analogie con focacce e pane azzimo di biblica memoria. Se è accertato l'uso sin da prima della civiltà ellenica di pietre refrattarie nelle quali...
Leggi tutta la news...

Necci toscani

Necci toscani

I Necci o "Nicci" sono frittellone preparate arrotolando della ricotta in una grossa cialda fatta a base di farina di castagne. Rappresentano uno degli alimenti tipici dell’Appennino pistoiese e della Garfagnana, dove il termine "neccio" assume da sempre il significato di "castagno"...
Leggi tutta la news...

Storia panzerotti

Storia panzerotti

Piacciono davvero a tutti, grandi e piccini, sono l’emblema del cibo che unisce, della convivialità, dello stare insieme. Gli amici e i parenti si riuniscono, ai bimbi viene l’acquolina in bocca, i nonni aspettano con impazienza l’arrivo della coppa colma di panzerotti dorati e fumanti. “Venite stasera che facciamo una bella panzerottata?”...
Leggi tutta la news...

138 articoli (3 Pagine, 50 per pagina)


Pagine: [ 1 | 2 | 3 ]