NOTIZIE CATEGORIA PANINI E CIBI DI STRADA


Categoria RSS 2.0 | RSS 1.0  
Ragu e pane

Ragu e pane

Con il termine di origine francese "Ragout" si identificano generalmente preparazioni di carne, pesce o verdura tagliate a pezzi, a cottura "in umido" relativamente lunga. La parola "Ragù", della stessa derivazione francese, indica ricette abbastanza diverse tra loro ma accomunate dall'uso di carne cotta...
Leggi tutta la news...

Storia tartufo e panino

Storia tartufo e panino

Tra i numerosi tesori naturali che l’italica penisola ci riserva, il tartufo è certamente uno dei più preziosi. Il mistero sulla sua provenienza ha eccitato le fantasie poetiche dei diversi autori e c’è chi ne ha attribuito la nascita allo scatenarsi di tuoni e fulmini. Tutti gli altri frutti sono figli della terra e della luce, questo è figlio della terra é del buio...
Leggi tutta la news...

Tradizione baccalà e pane

Tradizione baccalà e pane

Le popolazioni basche del Golfo di Biscaglia (Guascogna) erano cacciatori di balene ed inseguendole verso il nord-Atlantico fino ai Grand Banks, si trovarono intrappolati tra immense colonie di merluzzi, per catturare i quali bastava affondarci le mani dentro. Da quel giorno, i baschi organizzarono campagne stagionali di pesca...
Leggi tutta la news...

Storia quarume e pane

Storia quarume e pane

Il “quarume” è una ricetta preparata con le visceri del bovino, cotte lentamente nel brodo assieme a verdure e aromi che le conferiscono profumo e brio. In alcune zone di Palermo è tuttora in auge – come alla Vucciria, in quel di Ballarò e in altre avvenenti contrade cittadine...
Leggi tutta la news...

Panino con giardiniera e altre conserve

Panino con giardiniera e altre conserve

Qualsiasi alimento in condizioni naturali, va incontro a determinate alterazioni, dovute a processi di ammuffimento, putrefazione, decomposizione ecc. Dall'antichità gli alimenti utili a farcire il pane sono stati conservati per un lungo periodo in vari modi: affumicandoli, salandoli...
Leggi tutta la news...

Storia salsa worcester e panini

Storia salsa worcester e panini

La worchestershire, chiamata per brevità Worcester, salsa liquida e di colore scuro, dal sapore agrodolce e lievemente piccante, è un ingrediente della cucina internazionale. Poco usata in Italia, dove viene impiegata soprattutto per insaporire carni grigliate, conosce molti più utilizzi nei paesi anglosassoni...
Leggi tutta la news...

Storia panino cotoletta o costoletta

Storia panino cotoletta o costoletta

Mi capita spesso di sentire grandi dibattiti sull’origine e sui metodi di preparazione della costoletta o cotoletta alla milanese. Il termine italiano costoletta pare derivi da “costa”, cioè una fetta di carne tagliata nella lombata o nel carré di vitello, agnello e altre ancora, escluso il bovino adulto...
Leggi tutta la news...

Panino vegetariano

Panino vegetariano

Se è vero che insalata verde, radicchio, verdura cotta e pomodoro si vedono spesso nel panino è altrettanto vero che riempire per riempire non è sempre la scelta giusta. Dalle verdure fresche a quelle sott'olio o aceto, agli ortaggi grigliati o secchi fate attenzione ai contrasti, al tipo di pane, formaggio o pesce usati...
Leggi tutta la news...

Il panino nella storia

Il panino nella storia

Una abitudine gastronomica viva e diffusa in ogni angolo d'Italia. Un itinerario del gusto potenzialmente infinito, che racconta l'anima più antica della sapienza artigianale tramandata nei decenni dall'instancabile lavoro dei chioschetti, dei baracchini, dei carretti, e che svela i cuori pulsanti delle tante tradizioni italiane...
Leggi tutta la news...

Storia insalata russa e sandwich

Storia insalata russa e sandwich

Questa preparazione si cominciò a diffondere in Italia alla fine dell'Ottocento come prova la ricetta inserita nel noto libro di cucina Re dei cuochi, nell'edizione del 1868. All'inizio del Novecento Pellegrino Artusi lo inserì in una delle riedizioni della sua opera di culinaria e Ada Boni la riportò nel Talismano della felicità nel 1929...
Leggi tutta la news...

Storia panino con mozzarella & C.

Storia panino con mozzarella & C.

La mozzarella il cui nome deriverebbe da “mozza”, l'operazione di taglio fatta con le dita indice e pollice della mano per dare la forma al prodotto, nei documenti più antichi veniva identificata anche con la parola provatura, della quale era ritenuta un sottoprodotto perché di difficile conservazione...
Leggi tutta la news...

Cotechino Modena IGP e panino

Cotechino Modena IGP e panino

Il Cotechino Modena IGP è un preparato di carne dalla forma cilindrica, costituito da una miscela di carni suine insaccata in involucri naturali o artificiali. Deve essere facilmente affettabile e tenere la fetta. Al taglio le fette si devono presentare compatte, con granulometria uniforme, colore rosso tendente al rosso non uniforme.
Leggi tutta la news...

Pane e cipolle

Pane e cipolle

Chi di voi si è mai trovato titubante pensando alle cipolle? Beh, succede, soprattutto se siete nel reparto ortofrutta di qualche supermercato. Con in mano la famigerata lista della spesa, raccolta delle intuizioni gastronomiche della settimana, alla voce “cipolle” diventiamo esitanti di fronte alla vasta scelta commerciale.
Leggi tutta la news...

Pane acciughe e burro

Pane acciughe e burro

Chiamata in italiano anche alice, l’acciuga è un pesce comunissimo nel bacino del Mediterraneo e per questo ha molte denominazioni regionali o dialettali: “lice” tra Bari e Brindisi, “anciova in Sicilia, “sardon” tra Veneto e Marche, “anciuia” in Liguria. Pesci di profondità, le alici si avvicinano alle coste durante il periodo riproduttivo, ovvero nei mesi compresi tra marzo...
Leggi tutta la news...

Panino con la bresaola

Panino con la bresaola

Il termine “bresaola”, in passato brazaola, brisaola o bresavola, è d’origine incerta. L’etimologia si può ricercare nella voce “brasa”, brace, o nel dialettalismo “brisa”. Nel primo caso si richiamano i bracieri utilizzati anticamente per riscaldare e deumidificare l’aria dei locali di stagionatura.
Leggi tutta la news...

Speck dell’Alto Adige IGP e panino

Speck dell’Alto Adige IGP e panino

Lo Speck dell’Alto Adige IGP è un prodotto di salumeria dalla forma appiattita ed allungata, leggermente affumicato (la temperatura del fumo inferiore ai 20°C) e stagionato secondo gli usi e le tradizioni locali. E` prodotto con cosce di suino disossate, rifilate con o senza fesa. Si presenta all’esterno di colore marrone, mentre al taglio è rosso con parte in bianco rosato.
Leggi tutta la news...

Storia panino con crauti

Storia panino con crauti

l termine crauti deriva dal tedesco Kraut (erba, erbaggio). Mentre nella lingua d'origine tutti gli ortaggi a foglia e persino alcune spezie sono considerati Krauter, l'italiano crauti corrisponde piuttosto a Sauerkrauter, ovvero i cavoli acidi. L’uso dei crauti fu introdotto in Italia durante la dominazione asburgica...
Leggi tutta la news...

Storia salsa di soia e panini

Storia salsa di soia e panini

La salsa di soia o shoyu, è una salsa fermentata ottenuta dalla soia (19%), grano tostato (15,99%), acqua (53%), sale (12%) e piccolissime quantità di fungo. Questa salsa è un comune ingrediente della cucina dell'Asia orientale e sud-orientale. Talvolta viene utilizzata in alcune applicazioni di cucina occidentale, ad esempio come ingrediente dell'inglese salsa Worchester.
Leggi tutta la news...

Tipologie di panini nel mondo

Tipologie di panini nel mondo

Sono più di due miliardi e mezzo le persone che nel mondo ogni giorno si rifocillano, per uno spuntino o per un pasto vero e proprio, con le proposte “user friendly” del mangiare locale, mantenendo ben saldo il fil rouge tra i sapori del passato e quelli del futuro. Ed è così, dunque, che parlando di piacere racchiuso tra due fette di pane, non è poi difficile imbattersi...
Leggi tutta la news...

Storia ketchup e panini

Storia ketchup e panini

C’è l’erronea credenza che il pomodoro e il ketchup (salsa al pomodoro con aceto e spezie) siano fratelli siamesi. Invece questo condimento, il cui termine deriverebbe da ketsiap (salsa vietnamita), sembra abbia un qualche legame con le salse tailandesi. Storicamente il lontano parente del ketchup sarebbe il garum...
Leggi tutta la news...

Storia panino con wurstel

Storia panino con wurstel

Il wurstel è un prodotto d’origini nord europee, con il quale nella nostra penisola negli ultimi decenni si indica un tipo di salsiccia tedesca, oggi prodotta anche in altri paesi. Il nome tedesco sarebbe “Frankfurter Wurstchen”, cioè salsiccia di Francoforte, dal quale sarebbe nato il diminutivo wurstel...
Leggi tutta la news...

Storia street food dall’antica Roma ad oggi

Storia street food dall’antica Roma ad oggi

La cultura alimentare ha molto a che fare con le strade. Non solo perché, da quando gli uomini hanno cominciato a viaggiare (cioè probabilmente da sempre), il “cibo di strada” è stato un fondamentale capitolo del loro modo di nutrirsi. Ma anche e soprattutto perché la strada è stata essa stessa un veicolo di diffusione delle abitudini alimentari...
Leggi tutta la news...

Street food cibo sociale

Street food cibo sociale

Come già avveniva nell’antica Roma, sia nel Medioevo che nell’Età Moderna le classi popolari urbane vivevano gran parte della giornata per strada, dove consumavano i loro pasti comprando prodotti in botteghe o da venditori ambulanti. Con lo sviluppo dell’industrializzazione e l’entrata delle donne nel mondo del lavoro extrafamiliare, il ceto popolare urbano s’ingrossò...
Leggi tutta la news...

Storia sandwich Vs panino

Storia sandwich Vs panino

Panino “Piccola forma di pane, per lo più tondeggiante, spesso farcita con diverse vivande” questa è la definizione del Battaglia che citando il Vocabolario domestico di Giacinto Carena fa risalire alla metà dell’ottocento la diffusione del termine. Va tuttavia notato che Carena lo intende come “piccolo panetto” da inzupparsi nel caffè e nella cioccolata...
Leggi tutta la news...

Storia del panino come fenomeno sociale

Storia del panino come fenomeno sociale

Negli anni Settanta escono a Milano due libri che rivelano l'esistenza di un nuovo campo alimentare, con i suoi consumi e i suoi valori: “201 panini d'autore” di Cesare Cremoni e Anna Maria Mojetta e “I panini freddi e caldi salati e dolci mignon e formato famiglia, classici e nuovi croste, crostini, focacce ripiene, false pizze” di Elena Spagnol.
Leggi tutta la news...

Street food nel mondo

Street food nel mondo

Cucina da strada, cibo di strada, street food: modi diversi di chiamare la pratica culinaria basata sulla preparazione, esposizione, consumo e vendita di prodotti alimentari in strade, mercati e simili, attuata da venditori ambulanti. Nella categoria dello street food rientrano anche esercizi commerciali all’aperto o parzialmente al chiuso, dove il consumo dei prodotti avviene in piedi...
Leggi tutta la news...

Storia spinaci e piadina

Storia spinaci e piadina

Gli spinaci sono un ortaggio dall'origine molto incerte, e sembra sia l'area persiana quella più accreditata. Anche sul nome le leggende si infittiscono: alcuni lo fanno derivare dall'italiano “spinace”, originato dal latino spina per il frutto spinoso, altri invece dall'arabo "aspanakh" passando per lo spagnolo "espinaca"...
Leggi tutta la news...

Panino con farcitura aromatizzata al peperoncino

Panino con farcitura aromatizzata al peperoncino

In Europa il peperoncino giunse a fine '400 grazie a Colombo. Appena introdotto ebbe un immediato successo grazie alla sua facile acclimatazione, diventando aroma “popolare” e “spezia infuocata” con la quale sostituire spezie costose come pepe, cannella, noce moscata. Chiamato nelle americhe...
Leggi tutta la news...

Storia mostarde e pane

Storia mostarde e pane

Il termine "mustum ardens" appare per la prima volta in un testo francese del 1288, alludendo al "mosto" di vino reso "ardente", cioè piccante, dall'aggiunta di farina di grani di senape, miscuglio che permetteva di conservare a lungo un prodotto facilmente deperibile come la frutta...
Leggi tutta la news...

Storia aceto balsamico e panino

Storia aceto balsamico e panino

Fra gli elementi unificanti della cucina Italiana dall’antichità romana in poi, hanno dominato l’aceto e il vino cotto. Da quest’ultimo è nato un ingrediente che non ha riscontro in nessun’altra cultura alimentare: l’aceto balsamico. Questa straordinaria eredità degli antichi Romani si depositò in un ristretto territorio dell’Emilia...
Leggi tutta la news...

Storia del pesto su focaccia

Storia del pesto su focaccia

Il mortaio era uno strumento indispensabile per Apicio che ha ben anticipato il nostro frullatore e lo utilizzava per realizzare delle salse con erbe fresche. Lo pseudo-Virgilio ci lasciò traccia della salsa Moretum, che è una ricetta di formaggio con le erbe: “il contadino Simulo raccoglie dell’aglio, sbuccia gli spicchi, li pesta nel mortaio con ruta...
Leggi tutta la news...

Storia panino melanzane

Storia panino melanzane

La melanzana sembrerebbe sia originaria dell’area indiana dove da millenni viene consumata conservata in una salamoia arricchita di spezie piccanti. Greci e Romani non conoscevano questo frutto che approdò in Sicilia, probabilmente durante il XIII sec. ad opera dei mercanti arabi...
Leggi tutta la news...

Panini e salsa di senape

Panini e salsa di senape

Questa è una pianta spontanea originaria dell'Asia, le cui prime notizie della sua coltivazione risalirebbero al 3.000 a.C. in India. La prima ricetta documentata è di Columella (I sec. d.C.), e secondo Plinio i Romani la usavano nella cura di diverse malattie. I semi masticati lenivano il dolore...
Leggi tutta la news...

Degustare un panino in 3 mosse

Degustare un panino in 3 mosse

Secondo Brillat Savarin la degustazione di un cibo e quindi anche di un panino sarebbe composta dall'insieme di tre momenti - la sensazione diretta, l'generata dalla percezione del profumo degli ingredienti e il conseguente primo morso del panino...
Leggi tutta la news...

Pane zucchero e vino la merenda perfetta

Pane zucchero e vino la merenda perfetta

Che cosa c'era prima delle merendine «più latte meno cacao» e delle coloratissime bibite gasate? Che cosa mangiavamo quando la globalizzazione non aveva ancora avuto la meglio a colpi di hamburger e fast food? Si sa quando non ci sono grandi possibilità di scelta entra in gioco la fantasia, e la merenda diventa un momento di «invenzione»...
Leggi tutta la news...

Storia soprassata o coppa di testa e pane

Storia soprassata o coppa di testa e pane

La prova migliore che del maiale non si butta via nulla è data dall’esistenza della soppressata, salume confezionato con le parti di scarto dell’animale, come coda, testa, lingua, cartilagini. La sua preparazione avviene tagliando grossolanamente i “pezzi” del maiale, per poi unirvi del lardo...
Leggi tutta la news...

Storia pollo e panino

Storia pollo e panino

Pollo è il nome generico proveniente dal latino “pullus” (animale giovane in generale), dato sia al maschio che alla femmina della specie Gallus gallus, allevati sia per usi alimentari diretti che per la produzione di uova. Si distinguono razze da carne caratterizzate da una notevole crescita...
Leggi tutta la news...

Uova e pane

Uova e pane

L'uovo è fin dai tempi più antichi un simbolo vitale e positivo. Emblema di vita nuova, metafora di rinascita dei corpi e della natura. Questi significati gli sono stati attribuiti in tutti i continenti e nelle tradizioni più antiche, tanto che per celebrare l'arrivo della bella stagione...
Leggi tutta la news...

Storia panino pecorino e pomodori secchi

Storia panino pecorino e pomodori secchi

La storia del pecorino risale a prima dell’Impero Romano. Il metodo della sua lavorazione, molto simile a quello attuale, fu descritto anche da Verrone e Plinio il Vecchio. Numerose testimonianze storiche fanno risalire la sua presenza assieme al pane di frumento nella vita quotidiana dei latini...
Leggi tutta la news...

Panino futurista - tra i due

Panino futurista - tra i due

Celebri gli aeropranzi futuristi con panini appositamente modellati che riproducevano "la forma di un monoplano o di un'elica" sui quali prendevano posto in fusoliera polpette di bue. Questi panini non si chiamavano sandwich (termine straniero) ma “tra i due”.
Leggi tutta la news...

Panino con miele e burro

Panino con miele e burro

Il filosofo e matematico Pitagora esortava i propri seguaci a cibarsi, di pane e miele perché avrebbe garantito loro lunga vita. Fu nei conventi e nelle abbazie medievali che le tecniche della preparazione del miele si svilupparono con risultati eccellenti. Una colazione molto nutriente è quella consistente nel preparare un panino farcito con miele, burro e gherigli di noce...
Leggi tutta la news...

Pane e salsiccia di cinta senese

Pane e salsiccia di cinta senese

Il porcello di Cinta senese è caratterizzato da un mantello scuro con una striatura bianca, detta "cinta", che appunto ne «cinge il torace, il garrese, le spalle e gli arti inferiori». La salsiccia ottenuta con la sua carne ha un sapore soffice con una nota di selvatico e un grasso dalla consistenza oleosa, tutte qualità determinate dall’alimentazione degli animali, allevati allo stato brado con tuberi, radici, ghiande...
Leggi tutta la news...

Pane con fagiolina del Trasimeno

Pane con fagiolina del Trasimeno

Ha il seme piccolo come un chicco di riso, e viene coltivata da secoli sui campi che circondano il lago Trasimeno. Grazie all'attività commerciale della civiltà etrusca, la Fagiolina del Trasimeno (Vigna Unguiculata, le cui origini botaniche sono da ricercarsi in Africa), si diffuse nell’Etruria, e specificatamente i quei terrini umidi vicini al lago.
Leggi tutta la news...

Gelato artigianale italiano e panino

Gelato artigianale italiano e panino

Durante l'estate, quando il caldo disidrata le labbra e il sole annebbia i sensi, qual'è l'oasi di refrigerio che è possibile intravedere all'orizzonte di una piazza o in una spiaggia italiana? Facile rispondere. La gelateria artigianale, un emblema tricolore come il Colosseo o la Torre di Pisa. Meglio la fragola spruzzata di panna o il cioccolato decorato con pezzettini di nocciola? È preferibile il melone guarnito di frutta secca o l'amarena con cialda?
Leggi tutta la news...

Storia panino con porchetta

Storia panino con porchetta

La porchetta è una preparazione tipica del centro Italia. Consiste in un maiale intero, svuotato e condito all'interno con sale, pepe, erbe aromatiche, interiora (rognone escluso) e arrostito in forno. La porchetta si consuma tagliata a fette come secondo piatto oppure fuori pasto in panini imbottiti...
Leggi tutta la news...

Panini e consumi quotidiani

Panini e consumi quotidiani

Il panino è un leit-motiv del mangiare quotidiano per 17 milioni di italiani e un appuntamento come minimo settimanale per 31 milioni. Perché se per molti il panino è ancora sinonimo di pranzo al sacco, pic-nic, scampagnate, gite in montagna o giornate in spiaggia, per 6 italiani su 10 è un pasto consumato almeno una volta ogni settimana, per tutto l'anno...
Leggi tutta la news...

Panino con funghi champignon

Panino con funghi champignon

Il suo nome scientifico è “Agaricus”, quello latino “Psalliota”. È bianco e coronato da un cappello; cresce nei prati, generalmente in autunno, e quando è giovane si può mangiare crudo. Ne esistono diverse varietà, la più conosciuta è quella coltivata, la “Psalliota hortensis”, famosa...
Leggi tutta la news...

Panino perfetto contenitore del territorio

Panino perfetto contenitore del territorio

La percentuale di coloro che per i più svariati motivi scelgono di consumare il pranzo fuori casa disegna un trend in continua crescita. E parallelamente diventa sempre più nutrito l’esercito dei “mangiatori di tramezzini” dal palato raffinato: un popolo informato ed esigente, in una parola “buongustai”...
Leggi tutta la news...

Storie caponata e panino

Storie caponata e panino

Etimologicamente la parola caponata sembra che derivi da “capone”, nome di un pesce oggi chiamato lampuga, dalla carne pregiata ma piuttosto asciutta che veniva servito ai pranzi baronali dell’aristocratica Sicilia e condito con la salsa agrodolce che ancora si usa nella preparazione sia di pesce che di verdure...
Leggi tutta la news...

I panini di Marcel Proust

I panini di Marcel Proust

I panini di Marcel Proust? E’ presto detto: venivano preparati per la merenda, per le gite e per lo sport. Nutrivano sempre in compagnia. Siamo a fine Ottocento, ma già si pratica il tennis, e d’estate le escursioni sulle scogliere normanne, con gli amici, prevedevano il paniere.
Leggi tutta la news...

138 articoli (3 Pagine, 50 per pagina)


Pagine: [ 1 | 2 | 3 ]