NOTIZIE orto - frutti


Categoria: orto - frutti

Storia e proprietÓ fagiolo di Sarconi Igp


Il Fagiolo di Sarconi IGP presenta una forma ovale o tondeggiante e si caratterizza per la polpa tenera, che lo rende particolarmente digeribile. Viene prodotto prevalentemente nelle varietà Borlotto e Cannellino, ha colore chiaro e può presentare striature scure.
Realtà economica prettamente agricola da sempre, Sarconi aveva, già nei tempi passati, nel fagiolo la sua coltura principe; si trattava, però, di piccoli appezzamenti di terreno sufficienti a malapena a soddisfare i bisogni familiari, causa l’atavica consuetudine di dividere tra gli eredi, in parti uguali, ogni bene immobile posseduto, abitazione o terreno che fosse.
Già in passato la particolarità dell’acqua di irrigazione faceva del Fagiolo di Sarconi un prodotto di qualità superiore la cui fama, però, restava circoscritta nella maggior parte dei casi al solo territorio comunale, con la rara eccezione di qualche commerciante extraregionale che usava scambiarli con altri prodotti.
Successivamente si sono dovute vincere innumerevoli resistenze, soprattutto quelle riguardanti l’aspetto economico per l’acquisto del materiale di primo impianto, affinché i contadini di Sarconi abbandonassero il tradizionale metodo di irrigazione a scorrimento. Alla fine le caratteristiche più funzionali del nuovo sistema irriguo a pioggia furono finalmente apprezzate e totalmente accettate. Si poté pensare così di qualificare ed incrementare la produzione del fagiolo.
Il Fagiolo di Sarconi IGP può essere conservato in frigorifero per 4-5 giorni. Se per molto tempo il fagiolo è stato consumato come alimento “povero” alternativo alla carne, oggi è protagonista di una dieta equilibrata, utilizzato come ingrediente di numerosi piatti: dalle zuppe ai risotti, dai minestroni ai contorni. Il Fagiolo di Sarconi è particolarmente apprezzato perché cuoce a “prima acqua”, cioè rapidamente, grazie alla combinazione di alcuni elementi microclimatici favorevoli. Questo tipo di cottura, data la rapidità, consente di realizzare un prodotto cotto a pasta fluida e di gusto piacevole.

Leggi storia fagioli

Leggi news Basilicata





Stampa Stampa | Categoria Altre news di questa categoria