NOTIZIE magnifici 7


Categoria: magnifici 7

7 motivi per consumare il peperoncino


Il peperoncino (capsicum frutescens o c.annuum) trovò entusiastica accoglienza fin dal suo primo apparire, con la scoperta delle Americhe, e si diffuse rapidamente in Europa col nome di pepe americano, pepe d’India o pepe cornuto, grazie alla facilità della coltivazione e, in cucina, alla funzione succedanea del pepe propriamente detto, assai più costoso.
Gli amerindiani, che lo chiamano ajì, chili o thapi a seconda del ceppo linguistico, “continuamente ne mangiano col pesce e con l’altre vivande loro – scrive nel primo quarto del ‘500 Gonzalo Fernandez de Oviedo – e non piace meno al gusto dei Cristiani…”, aggiungendo che “ve n’è alcuna specie di asci che si può il suo frutto mangiar crudo e non mordica”: evidentemente l’antenato del nostro peperone dolce.
In breve non ci fu orto o giardino che non ospitasse l’allegra pianticella dai cornetti rossi così felicemente acclimatata e la reputazione del peperoncino, sul solco del pregiato pepe, decollò nell’opinione dei medici che lo accreditano delle virtù speciali: “conforta molto questo pepe, risolve la ventosità, è buono per il petto e anche per coloro che sono di frigida complessione e conforta corroborando i membri principali” afferma Castor Durante da Gualdo nel suo Herbario Nuovo del 1585.

 

 

7 motivi per consumare il peperoncino

1 - Energizzante

2 - Analgesico

3 - Antisettico

4 - Decongestionante

5 - Antitumorale

6 - Aiuta apparato cardio circolatorio

7 - Aiuta il metabolismo e la digestione

 

P.S. La dose ideale per sviluppare le qualità terapeutiche segnalate sarebbe di un peperoncino fresco al giorno o un cucchiaino di polvere. Questa spezia da il meglio di se fresca, aggiunta a fine cottura nel classico condimento della pasta o su piatti a base di carne.

Leggi ricetta
Leggi news peperoncino





Stampa Stampa | Categoria Altre news di questa categoria