NOTIZIE magnifici 7


Categoria: magnifici 7

7 principi del manifesto della ristorazione AIGS


PRINCIPI FONDAMENTALI

- 1. Stagionalità e rintracciabilità dei prodotti
- 2. Semplicità nel trattare le materie prime
- 3. Bella presentazione della pietanza

- 4. Giusto rapporto valori gustativi - costi
- 5. Servizio qualificato in cucina e in sala
- 6. Menu semplici aggiornati stagionalmente
- 7. Formazione continua dello staff

 

Ecco nei dettagli il significato di ciascun principio.

1. I prodotti da usare nelle preparazioni devono essere stagionali e rintracciabili nella provenienza.

2. Le materie prime devono essere semplici e non troppo lavorate.

3. Le belle presentazioni di pietanze tradizionali fanno la differenza e ne aumento la percezione sensoriale.

4. Con la contrazione dell’economia e la diminuzione della propensione alla spesa è fondamentale offrire piatti che abbiamo in base agli ingredienti contenuti un giusto rapporto tra il valore sensoriale e il prezzo.

5. Il servizio fa la differenza. In sala il ruolo di chi aiuta nella scelta del menu è centrale per soddisfare bisogni golosi.

6. Il menu deve essere semplice e corto con poche pietanze per portata che cambiano seguendo la stagione, un’offerta troppo vasta disorienta. Dal menu il costo “gabella” del coperto non è accettabile.

7. La formazione continua è l'elemento fondante del nostro lavoro: a qualunque età tutti possiamo imparare qualcosa.

 

GUIDA

1. Bisogna valorizzare l'equilibrio dei contrasti, in cucina e nella vita.

2. In cucina, il design è il contenitore che deve valorizzare il contenuto.

3. Ogni attività deve avere un profitto, ma i prezzi devono essere corretti.

4. La priorità, per chi cucina, è l'attenzione al benessere delle persone.

5. Ogni ingrediente, dal più umile al più ricercato, merita lo stesso rispetto.

6. Al vino si deve dare la giusta importanza.

7. La spesa va fatta sempre a stomaco pieno, per evitare sprechi.

 

Leggi chi siamo

 





Stampa Stampa | Categoria Altre news di questa categoria