NOTIZIE magnifici 7


Categoria: magnifici 7

7 consigli per mangiare con la Dieta gastrosofica consapevole


7 consigli per mangiare consapevolmente con la dieta gastrosofica

1. Mangiate cibo i cui ingredienti esistono in natura. Provate a leggere gli ingredienti su una confezione di merendine industriali. Riuscite a immaginarli in natura? No, vero? Questa regola terrà fuori dalla vostra dieta un bell'assortimento di sostanze chimiche e sostituti pseudoalimentari.

2. Mangiate soprattutto vegetali, in particolare le foglie. Gli scienziati non hanno ancora stabilito che cosa esattamente renda i vegetali tanto salutari. Gli antiossidanti? Le fibre? Gli acidi grassi omega-3? Ma su una cosa tutti concordano: i vegetali fanno probabilmente benissimo. Un numero incalcolabile di studi dimostra che un'alimentazione ricca di frutta e verdura riduce il rischio di morire da molte malattie degenerative. 

3. Mangiate cibi più sani possibile. «I cibi con una zampa (funghi e piante) sono più sani di quelli con due (pollame), che sono più sani di quelli con quattro (mucche, maiali e altri mammiferi). Questo proverbio cinese è una sintesi eccellente della saggezza tradizionale sui benefici dei diversi cibi. Non ne cita però uno, sanissimo e senza zampe: il pesce. 

4. Mangiate a colori. L'idea che un piatto variopinto sia anche sano è il classico esempio di detto popolare che si è rivelato fondato alla luce della scienza. Il colore di molte verdure è infatti indice dei diversi fitonutrienti antiossidanti che proteggono dalle malattie croniche.

5. Mangiate di tutto Che siate vegetariani o carnivori, è sempre bene arricchire la dieta di tante tipologie di alimenti. Lo spettacolare assortimento di prodotti allineati sugli scaffali dei supermercati è un'illusione: la stragrande maggioranza proviene dallo stesso, esiguo, numero di piante: mais, soia, grano. Più è vasta la diversità di specie che si trovano sulla tavola, maggiore è la probabilità di riuscire a soddisfare ogni fabbisogno nutrizionale. 

6. Mangiate preferibilmente dolci che si trovano in natura. In natura lo zucchero si trova quasi sempre associato alle fibre, che ne rallentano l'assorbimento e anticipano il senso di sazietà, evitandoci di esagerare. Ecco perché è sempre meglio mangiare un frutto piuttosto che berne il succo (in generale, le calorie delle bevande ci fanno ingrassare di più, perché non ci fanno sentire sazi).

7. Mangiate tutto ciò che volete, purché lo cucini qualcuno a voi vicino. Non c'è niente di male a mangiare dolci, fritti o pasticcini ogni tanto. In passato si trattava di prelibatezze rare, perché richiedevano tempo e denaro. Oggi le patatine fritte industriali sono diventate il contorno più comune sulla tavola. Godetevi fritti, torte o crostate ogni volta che in famiglia qualcuno e disposto a prepararli. Scommettiamo che non accadrà tutti i giorni. 

 

Leggi Dieta gastrosofica linee guida





Stampa Stampa | Categoria Altre news di questa categoria