NOTIZIE magnifici 7


Categoria: magnifici 7

7 motivi per mangiare ravanelli


I ravanelli, nome scientifico Raphanus sativus, sono conosciuti anche col nome di rapanelli. Pare che già nell’epoca dell’antico Egitto, questi ortaggi venivano consumati crudi insieme a gustosi spicchi d’aglio.

Quando si acquistano dei ravanelli è bene prendere in considerazione le loro dimensioni e preferire quelli più piccoli. Quelli di maggiori dimensioni potrebbero risultare troppo legnosi da masticare. Con le loro 16 calorie rappresentano una delle verdure meno caloriche in assoluto.

 

7 motivi per mangiare ravanelli

1. Depurativi. Sono ormai molto note le loro proprietà depurative e diuretiche. Le sue proprietà diuretiche aumentano la produzione di urina. Allo stesso tempo contribuiscono a lenire la sensazione di bruciore durante la minzione e l’infiammazione dell’apparato urinario. 

2. Combattono l'ipertensione. Sono ricchi di potassio utile a mantenere bassa la pressione sanguigna. 

3. Aiutano l'apparato respiratorio. L'elevato contenuto di vitamina C è utile contro raffreddori e influenze. Il succo dei ravanelli grattugiati è un rimedio per la tosse.

4. Ideali nelle diete ipocaloriche. Hanno buone proprietà sazianti e allo stesso tempo un basso apporto calorico. Queste proprietà li rendono utili per chi vuole perdere qualche chilogrammo di troppo.

5. Amici del fegato. I ravanelli hanno una buona quantità di fibre ed un basso indice glicemico. Sono utili per decongestionare fegato, cistifellea e sangue.

6. Contro le punture d’insetto. Hanno proprietà anti pruriginose che possono essere utili in caso di punture d’insetti; in questo caso si consiglia di utilizzarne il succo direttamente sulla ferita.

7. Favoriscono il sonno. Già all’epoca dell’impero romano erano impiegati per favorire il sonno. Questo grazie alla presenza delle vitamine del gruppo B dalle proprietà tranquillanti.

 

Leggi storia pinzimonio





Stampa Stampa | Categoria Altre news di questa categoria