NOTIZIE gusto e analisi sensoriale


Categoria: gusto e analisi sensoriale

Poetica gusto e sensorialità


Testo di Giorgio Orizio Questore AIGS Novara - Sous chef cuoco e gastronomo "itinerante". Laureato in Economia, promozione e gestione del Turismo. Appassionato di Storia e Cultura gastronomica

 

Piccoli gesti consuetudinari ripetuti all'infinito ci regalano quelle astuzie e quelle metodiche, che seppur lontane da insegnamenti accademici accrescono la sicurezza e la capacità nella professione.

La vista, il tatto e l'intuizione la fanno da padrone. Nella fattispecie la cucina è ricca di questi aneddoti e gli anni di esperienza accrescono la competenza e la velocità produttiva, completando di fatto il percorso formativo iniziato negli istituti alberghieri o in corsi accademici specializzanti.

Toccare un alimento, annusarlo per valutarne la presenza di eventuali deterioramenti, guardarlo con occhio critico per capire la cottura e il giusto punto di doratura senza assaggiare continuamente oppure osservarlo attentamente per mantenere il colore lucente come in origine, ( sinonimo anch'esso di cottura corretta ), sono piccoli esempi di come l'esperienza possa rendere efficace ed efficiente un lavoro, privandolo di momenti morti o inutili passaggi, prevedendo di fatto il risultato finale sperato e voluto e raggiungendo l'obiettivo desiderato.

La dedizione e la cura con cui si approccia un ingrediente sono propri del professionista, che studia, si informa e si appassiona, quasi come fosse un proprio figlio o nipote; cercare di frenare questo istinto primordiale è come veicolare la propria capacità e la propria competenza entro un vicolo cieco.

L'esperienza è intuizione, formazione, gavetta e sacrificio fatta con volontà e passione, oltre che atta a saper cogliere con umiltà dai propri colleghi di ogni ordine e grado nuove tecniche, mettendosi spesso in discussione con se e con gli altri.

Anni intensi di vita trascorsa tra libri e fornelli che modellano il cuoco contemporaneo e lo rendono partecipe delle sfide e delle competizioni moderne. L'aggiornamento prosegue costante nel tempo e le astuzie tipiche della competenza conquistata negli anni si integrano di continuo con le evoluzioni verso la modernità della pratica culinaria professionale.

Leggi ritmica gastronomica





Stampa Stampa | Categoria Altre news di questa categoria