NOTIZIE gusto e analisi sensoriale


Categoria: gusto e analisi sensoriale

Pesce grasso gusto e analisi sensoriale


Detto anche oleoso, il pesce grasso ha carni decisamente più ricche e saporite di quello bianco. Classiche affinità di sapori, come uva spina o radicchio con lo sgombro, cetriolo con il salmone, crescione con la trota, cercano proprio di ridurre le note grasse.
Il limone ha in effetti la stessa funzione, oltre a quella di mitigare gli aromi di pesce più forti.
Nella cucina asiatica si utilizzano allo stesso scopo foglie di coriandolo e/o succo di lime.
Capperi sotto sale, olive, prosciutto e crostacei o molluschi bivalvi esaltano le note più dolci del pesce grasso, come sgombri, sardine e triglie, dove comunque sono sempre evidenti quelle salmastre.

Leggi news crostacei





Stampa Stampa | Categoria Altre news di questa categoria