NOTIZIE gusto e analisi sensoriale


Categoria: gusto e analisi sensoriale

Esame tattile nell'analisi sensoriale


Da non sottovalutare l'analisi tattile, molto importante, per esempio, per la valutazione dei formaggi stagionati. Tastando un formaggio stagionato si può verificare la consistenza della pasta e comprendere se si tratta di un formaggio di 12, 24 o 36 mesi quindi di un formaggio giovane, stagionato o stravecchio.

Toccando il campione con le dita si possono valutare l'elasticità e la durezza, ma anche: 

- la granulosità, che aumenta con la stagionatura; 

- la friabilità, cioè l'attitudine del formaggio a generare scaglie durante il taglio; 

- la solubilità, cioè la sensazione del formaggio che si scioglie in bocca. 

Leggi storia analisi sensoriale

Leggi news tatto e analisi sensoriale





Stampa Stampa | Categoria Altre news di questa categoria