NOTIZIE gusto e analisi sensoriale


Categoria: gusto e analisi sensoriale

L'equazione del gusto e l'armonia


I quattro principi fondamentali della nostra Equazione del gusto: sapere, fare, buono e bello debbono viaggiare paralleli e sono necessari l'uno all'altro. Elemento importante dell'aspetto del buono e del bello è l'armonia.

E' la piacevole concordanza di tutti i sapori, è ciò che conferisce piacere al cibo quando, data la sua struttura, le sensazioni provate sono armoniche e portano alla soddisfazione finale.
L'armonia complessiva di un alimento o di una preparazione rappresenta la sintesi finale, il giudizio sulla coerenza tra le caratteristiche valutate negli esami visivo, olfattivo e gusto-olfattivo e sul loro livello qualitativo.
Poco armonico: cibo nel quale si riscontra una decisa discrepanza tra le caratteristiche organolettiche valutate soprattutto a livello olfattivo e gusto-olfattivo, senza trascurare l'aspetto e la presentazione.
Abbastanza armonico: cibo nel quale si riscontra qualche leggera imperfezione in una o più caratteristiche organolettiche, valutate soprattutto a livello olfattivo e gusto olfattivo, senza trascurare l'aspetto e la presentazione.
Armonico: cibo nel quale tutte le caratteristiche organolettiche, valutate soprattutto a livello olfattivo e gusto-olfattivo, si combinano in modo perfetto, e anche l'aspetto e la presentazione sono invitanti.





Stampa Stampa | Categoria Altre news di questa categoria