NOTIZIE CATEGORIA GASTROSOFIA


Categoria RSS 2.0 | RSS 1.0  
Gastrosofia storia del turismo enogastronomico

Gastrosofia storia del turismo enogastronomico

Il turismo gastronomico è un’invenzione moderna ma ha antenati illustri, sia pure virtuali. Come il viaggio attraverso l’Italia proposto nel 1548 dall’erudito milanese Ortensio Lando, all’interno del suo Commentario delle più notabili e mostruose cose d’Italia e d’altri luoghi (dove «mostruose» sta, alla latina, per “mirabili”)...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia a tavola con i Futuristi

Gastrosofia a tavola con i Futuristi

La frequentazione che il Futurismo ebbe con pentole, forchette e pastasciutta può esser fatta risale storicamente (e ufficialmente) al 1930, abbastanza tardi rispetto al 1909, anno in cui il movimento d'avanguardia viene fondato dal geniale Filippo Tommaso Marinetti...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia la simbologia è all'origine della cucina?

Gastrosofia la simbologia è all'origine della cucina?

A partire dal Neolitico, gli sviluppi tecnici ed economici consentono molteplici e svariate modalità di conservazione e di preparazione degli alimenti. A cominciare da questo periodo le scelte alimentari si diversificano e orientano le strategie economiche oltre a esserne direttamente influenzate...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia polpette ed emozioni

Gastrosofia polpette ed emozioni

Piatto storico della tradizione italiana, le polpette fanno parte di diverse tradizioni culinarie e possono essere preparate in mille modi diversi - con la carne, con il pesce oppure con splendide verdure - ma la cosa che le accomuna è sempre la loro forma: tondeggianti, piccole, a volte un po' schiacciate, sempre diverse ma di uguale sapore e bontà...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia i piatti del recupero

Gastrosofia i piatti del recupero

Ricette intelligenti, cibi del buon senso, piatti del recupero. Ma chi ha coniato questi modi di dire? Certamente non i nostri vecchi. Siamo stati noi, i figli della società dei consumi, scoprendo l’uovo di Colombo, a catalogare ed esaltare un patrimonio gastronomico unico. Concetti contemporanei, conosciuti con i termini di filiera corta, stagionalità...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia la cucina è un'arte?

Gastrosofia la cucina è un'arte?

In linea di diritto, possiamo considerare i piatti, i pasti, i menù - elaborati e preparati per assolvere alle loro principali funzioni: nutrire, dare piacere, appagare - produzioni artistiche che danno luogo a esperienze estetiche? Qualche tempo fa un cuoco mi riferì questo pensiero: «La cucina non è arte...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia: Avanzi vs Celebrità

Gastrosofia: Avanzi vs Celebrità

Nonna cuoca dirige la sfida tra il menu delle celebrità e quello degli avanzi di cucina. Se la prima lista annovera campioni quali Crostino di carne, Tortellino in brodo, Arrosto di cacciagione e Zuppa inglese, quella degli avanzi è ancora sconosciuta perché legata alle esigenze dell’ultimo momento...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia valori della cucina fatta in casa

Gastrosofia valori della cucina fatta in casa

Ormai, “fatto in casa” è sinonimo di qualità e di bontà. Il collegamento non sarebbe, a dire il vero, così automatico. Ogni volta che sento dire “fatto in casa” mi verrebbe da chiedere: “in casa di chi?” o “fatto da chi?” o “fatto come?”. Ricordate il famoso “vino del contadino”, che oggi nessuno vuole più? Ma queste sono domande accademiche...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia perchè le pillole non sostituiranno gli alimenti

Gastrosofia perchè le pillole non sostituiranno gli alimenti

Il cibo è il nostro carburante. È la fame ad avvertirci: attenzione, il motore è in riserva. Ma subito si innescano altre motivazioni, altre suggestioni. Tanto per cominciare, il piacere. Mangiare dà soddisfazione. Mangiare bene è meglio che mangiare male. Difatti gli uomini hanno sempre cercato di farlo, inventando piatti e ricette nutrienti...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia Mangia con me

Gastrosofia Mangia con me

“Mangia con me” è un invito che presume la presenza della bottiglia durante il pasto, che appunto è un “sistema”, un insieme di gesti non casuali né occasionali, ma legati l’uno all’altro da un filo sottile e solidissimo. Ogni piatto è composto di ingredienti che si chiamano l’un l’altro, oppure si respingono: la pasta chiama il parmigiano, respinge la polenta...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia elogio del mattarello

Gastrosofia elogio del mattarello

Chiamato diversamente a seconda del campanile (rasagnolo, cernicchio, matterello o trecchio) è il figlio primogenito della ruota e della felice intuizione dell'uso del movimento rotatorio. Strumento fondamentale della cucina italiana, grande o piccolo, lungo o corto, liscio o rigato, ha saputo rispondere alle esigenze di ogni famiglia...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia bere meno bere tutto

Gastrosofia bere meno bere tutto

Parafrasando un vecchio motto legato alle rivendicazioni sociali del diritto al lavoro, l'associazione con il consumo responsabile è lecita, non per un precetto etico o morale ma per definire i canoni corretti della degustazione enogastronomica in un periodo di massima espansione del settore...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia il mangiare senza o free

Gastrosofia il mangiare senza o free

C’è stato un tempo, lunghissimo, in cui ogni mancanza era sentita come una spiacevole situazione di emergenza, talvolta drammatica, a cui far fronte con mezzi e soluzioni straordinarie. Nel Medioevo, se mancava il grano per fare il pane si ricorreva a cereali meno pregiati, oppure – per via di successive sostituzioni...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia pesce di allevamento risorsa o problema?

Gastrosofia pesce di allevamento risorsa o problema?

L’allevamento di pesce rappresenta un eccellente sistema per produrre proteine animali destinate al consumo umano, almeno dal punto di vista delle risorse necessarie per la produzione; per ciascun chilogrammo di massa corporea un bovino necessita di 6,8 kg di mangime, un suino di 2,9...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia cibo e smartphone: mangiare o guardare?

Gastrosofia cibo e smartphone: mangiare o guardare?

Il binomio tra cibo e social network è ogni giorno sempre più forte e dinamico, giocando un ruolo a dir poco fondamentale per la vita di tutti giorni, non escludendo nessuno. Ancora qualche anno fa, chi poneva il telefono cellulare al tavolo o giocava o addirittura rispondeva a chiamate o chattava...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia quanta acqua serve per produrre un kg di pane?

Gastrosofia quanta acqua serve per produrre un kg di pane?

Con la locuzione “impronta idrica” o “acqua virtuale” si intende il quantitativo di acqua necessario per produrre una prefissata quantità di cibo e rappresenta, di conseguenza, la quantità virtualmente contenuta nel bene; per produrre un kg di pane si consumano 1300 litri d’acqua...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia la ricetta perfetta non esiste

Gastrosofia la ricetta perfetta non esiste

All'Università di Warwick, in Inghilterra, un gruppo di studiosi ha deciso di determinare scientificamente le regole per confezionare il «sandwich perfetto». Dimensione delle fette di pane, spessore del bacon (forse noi avremmo preferito il prosciutto), numero esatto dei secondi di permanenza in forno, temperatura...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia abc della besciamella

Gastrosofia abc della besciamella

Burro, farina e latte, amalgamati come un estroso mosaico, danno vita a una delle salse più eccitanti dell’intero articolato “sistema solare” culinario. Già – un candido piedistallo eretto con capillare abilità – utile per farcire, gratinare e deliziare una miriade di leccornie! La salsa besciamella – annoverata persino dall’Artusi e rinomata ai più come “besciamella”
Leggi tutta la news...

Gastrosofia uovo universo del buono

Gastrosofia uovo universo del buono

Bernardo di Chiaravalle, nel XII secolo, polemizzava con i monaci di Cluny che, secondo lui, erano troppo attenti ai piaceri della gola; e come esempio portava i modi infiniti messi a punto nelle cucine di quella abbazia per cucinare le uova, «con quanta cura vengono rivoltate e strapazzate, liquefatte, rassodate...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia cucina vegana: identità, autonomia e storia.

Gastrosofia cucina vegana: identità, autonomia e storia.

L'autorevole storico dell'alimentazione Massimo Montanari sostiene, nel suo libro "Il riposo della polpetta", che la cucina vegana è attualmente affetta da due gravi difetti culturali tra essi correlati. In primo luogo la cucina vegana non è autonoma. Il vegano non crea delle ricette nuove, ma solo delle versioni “truccate” delle originali versioni carnivore...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia pesce azzurro una grande risorsa

Gastrosofia pesce azzurro una grande risorsa

Questa è una categoria di pesce già conosciuta e pescata sin dall’antichità dalle popolazioni riviaresche del mare Mediterraneo. Anche se non esiste una vera e propria classificazione di carattere scientifico, il pesce azzurro ha piccole dimensioni e deve il proprio appellativo alla caratteristica colorazione...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia pesce crudo uno sfizio multiculturale?

Gastrosofia pesce crudo uno sfizio multiculturale?

La gastronomia giapponese è tanto varia quanto poca nota in Occidente, dove si tende ad associarla esclusivamente al sushi senza sapere che il punto di forza della cucina nipponica sono gli ingredienti stagionali cucinati con grandissima attenzione affinché questi mantengano un gusto più naturale possibile.
..
Leggi tutta la news...

Gastrosofia rapporto tra letteratura e gastronomia

Gastrosofia rapporto tra letteratura e gastronomia

Letteratura e gastronomia si sono separate molto in fretta. Mi rendo conto che le due scienze sono considerate diversamente l’una dall’altra, una colta e l’altra meno. Eppure il termine latino sapientia deriva dal verbo sapio, che significa sapere, ma anche sapore. Gastronomia e letteratura appaiono...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia cibi strani nel mondo

Gastrosofia cibi strani nel mondo

Il mondo dell’enogastronomia è un intreccio di usi e costumi, un connubio che l’essere umano ha con l’esigenza di scoprire nuovi sapori, unica chiave d’accesso, forse, alle difficili porte delle incertezze culturali. La cucina da sempre ha avuto questo potere. Attraverso le sue seduzioni si sono innamorate persone e incontrati popoli...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia mangiare abbondante o scarso

Gastrosofia mangiare abbondante o scarso

L'antidoto più efficace alla paura della fame è il sogno. Il sogno della tranquillità e del benessere alimentare; o piuttosto dell'abbondanza, dell'abbuffata. Il sogno di un paese di Cuccagna dove il cibo sia inesauribile e a portata di mano; dove gigantesche pentole di gnocchi siano rovesciate su montagne di formaggio grattugiato...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia borsa della spesa e territorio

Gastrosofia borsa della spesa e territorio

Crediamo che nella maggioranza di noi ci siano due fattori che potremmo chiamare “il buono e il bello”. Forse quando scegliamo i prodotti del nostro territorio ci sentiamo in dovere di prenderci cura della terra e della nostra salute. I prati, i boschi, le foreste, gli orti lavorati costituiscono la “grande madre” indispensabile sia a chi sta in città che in campagna...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia scelte alimentari e mente

Gastrosofia scelte alimentari e mente

Cominciamo parlando della comunicazione subliminale, basata su messaggi inviati all'inconscio al fine di pilotare le scelte, che è legata a missive visive, olfattive o sonore, e le grandi aziende la stanno utilizzando in vario modo. Mc Donald’s, per incentivare la socializzazione nei suoi locali li ha arredati con i colori giallo e arancione, che favoriscono l’aggregazione...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia l’estetica nel convivio

Gastrosofia l’estetica nel convivio

Il piatto è il simbolo di quell’ordine che dà al singolo ciò che spetta a lui come membro di un tutto articolato, indica che una determinata porzione di cibo è stata assegnata a una determinata persona...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia il cibo come carta d'identità

Gastrosofia il cibo come carta d'identità

L’uomo soddisfa l’universale biologico della nutrizione in modo non dissimile dagli altri mammiferi. Nella ricerca come nella selezione, nella preparazione come nel consumo dei cibi, egli attiva...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia emozioni del vino medievale

Gastrosofia emozioni del vino medievale

Tra i monaci medievali, l'attenzione al cibo raggiungeva livelli di raffinatezza che i moralisti condannavano come eccessiva e disdicevole. Indirettamente, sono proprio queste polemiche a svelarci l'esistenza di attitudini gastronomiche che forse - sbagliando - non immagineremmo possibili in epoche e in culture come quelle...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia la democrazia del panino

Gastrosofia la democrazia del panino

Ebbene, il panino farcito (o più aristocraticamente“sandwich”) è “la pietanza” cui tanti ricorrono come rimedio prodigioso quando lo stomaco inizia a reclamare. Quindi – detto, fatto! Una morbida pagnottella “bella e pienotta” è l’ideale per fare lo sgambetto a quel fastidioso languorino che prende le mosse impunemente, o per uno spuntino pianificato...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia caffè espresso o moka?

Gastrosofia caffè espresso o moka?

Portare alle labbra una tazzina di caffè fumante è un gesto comune per molti, potremmo definirlo un vero e proprio “lusso democratico”. Secondo alcune ricerche la scoperta dell’impiego dei frutti freschi della pianta del caffè viene datata attorno al IX sec. in Etiopia...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia primo piatto VS secondo piatto

Gastrosofia primo piatto VS secondo piatto

Tribunale del gusto. Davanti alla corte della tavola si presentano i protagonisti della controversia: madame pasta e messer carne. Argomento del dibattere: la supremazia dell’una o dell’altro sullo stile di vita moderno. Il presidente della giuria comincia la lettura degli atti. Le abitudini a tavola stanno cambiando...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia storia del condire l'insalata

Gastrosofia storia del condire l'insalata

Cominciare il pasto con un’insalata, in molte tradizioni d’oltralpe è quasi un’ovvietà: da noi lo si è fatto per secoli e oggi sta tornando di moda. Spesso e volentieri, poi, l’insalata sostituisce il primo, a volte il secondo, o addirittura giunge a occupare il pasto intero...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia il cibo come simbolo di un popolo

Gastrosofia il cibo come simbolo di un popolo

Certi cibi hanno un valore identitario talmente forte da diventare simbolo di un popolo, di una comunità, di un luogo. «Sì alla polenta, No al cous cous» si leggeva sul cartello innalzato qualche anno fa, in una città del Veneto, da un manifestante di un gruppo politico di tendenze xenofobe...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia traformazioni alimentari dal pasto all'apericena

Gastrosofia traformazioni alimentari dal pasto all'apericena

Il contesto come premessa lo conosciamo, ed è comune ad altre tendenze del mondo food e più in generale ai cambiamenti della società dei consumi: riduzione del tempo a disposizione per cucinare VS aumento del tempo trascorso al posto di lavoro, individualizzazione...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia tendenze gastronomiche: tanto-mignon-sempre

Gastrosofia tendenze gastronomiche: tanto-mignon-sempre

Oggi siamo tutti alla ricerca di esperienze emozionali e molte derivano dal cibo. Si mette in discussione le rigidità delle convenzioni spazio-tempo, si amplia e si stimolano le dimensioni della relazione sociali. In passato l'Italia era un paese dove la prima colazione, il pranzo e la cena, erano un rito...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia mangiare alla tavola rotonda

Gastrosofia mangiare alla tavola rotonda

Nella cultura cinese solitamente la tavola è di forma rotonda, e sulla tavola gira una ruota di diametro inferiore, su cui vengono appoggiati tanti piattini di portata. I commensali, facendo girare la ruota, fermano davanti a sé i piattini e se ne servono, realizzando sul proprio piatto personale...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia chi ha inventato la cucina?

Gastrosofia chi ha inventato la cucina?

Le prime ricette di cucina che noi conosciamo vengono dalla Mesopotamia e datano al II millennio a.C. Non concludiamo che i mesopotamici hanno inventato la cucina. Molto semplicemente essi hanno avuto dei motivi per mettere le ricette per iscritto e sono stati i primi, con gli egiziani, a poterlo fare. Senza scrittura niente ricette...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia valore sociale del cibo per astronauti

Gastrosofia valore sociale del cibo per astronauti

Durante questi anni di missioni nello Spazio sono state pensate e sviluppate, parallelamente alle questioni tecniche, anche una serie di azioni utili a migliorare il benessere psicologico dell’equipaggio. Tra queste ci sono ad esempio consultazioni frequenti con il centro di controllo della missione...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia mangiare naturale: moda o esigenza nutrizionale?

Gastrosofia mangiare naturale: moda o esigenza nutrizionale?

In quest’epoca in cui tutto è tecnologico, tutto è automatizzato, molti di noi sono irresistibilmente attratti dalla corrente di pensiero opposta, che riporta in auge il mondo bucolico, naturale, meno artificioso o se vogliamo artificiale. Il pane solo con farina macinata a pietra e lievito madre, la verdura coltivata dal nostro contadino di fiducia...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia approccio anche mentale al cibo

Gastrosofia approccio anche mentale al cibo

L'approccio mentale al cibo è uno stile alimentare basato sul riconoscere l'importanza delle varie fasi che ogni alimento subisce: creazione, semina, maturazione, raccolto e consumo. La composizione di una pietanza da parte dell'uomo è passione...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia il piacere delle tavola secondo Epicuro

Gastrosofia il piacere delle tavola secondo Epicuro

Quasi sicuramente Epicuro non era quell'ingordo bulimico cui i contemporanei rimproveravano una smodata passione per il cibo e il vino, dicendo che la sua ingordigia lo costringeva a vomitare più di una volta al giorno. Unicamente predicava l'appagamento della fame, pare, come condizione...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia sapori vintage col picnic

Gastrosofia sapori vintage col picnic

Negli anni scorsi i pranzi fatti all'aria aperta sui tavolini da picnic, con cibi portati da casa, erano quasi scomparsi a causa dell'affermarsi dei più “modaioli” brunch o spuntini all'americana. Il cambiamento sociale ed economico ha però spinto molti a rispolverare i vecchi usi familiari del fai da te, come ideale opzione vacanziera “vintage” e di basso costo...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia neofilie e neofobie dillemmi sulle scelte alimentari

Gastrosofia neofilie e neofobie dillemmi sulle scelte alimentari

L'essere onnivori ci riserva profonde soddisfazioni, godimenti che derivano sia dalla nostra innata neofilia (il piacere della varietà) sia dalla neofobia (la forza rassicurante dei soliti sapori). Quelle che all'inizio erano semplici reazioni dei sensi a determinate qualità del cibo - dolce, amaro, disgustoso...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia il dilemma dell'onnivoro

Gastrosofia il dilemma dell'onnivoro

Noi animali umani abbiamo sviluppato una complessa strumentazione sensoriale e cognitiva utile ad aiutarci a scegliere qualunque cibo di cui ci alimentiamo. Alcuni di questi strumenti sono piuttosto semplici e li abbiamo in comune con molti mammiferi; altri rappresentano notevoli successi...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia cannibali e gourmet

Gastrosofia cannibali e gourmet

Le popolazioni che praticavano il cannibalismo, le circostanze in cui veniva esercitato, i rituali che lo accompagnavano, nonché le sue differenti tipologie: dal cannibalismo di guerra, a spese dei nemici sconfitti, a quello "giuridico", a scapito dei criminali condannati a morte; dal cannibalismo magico-religioso a quello parentale, encomiabile atto di pietà verso i propri cari defunti illustrato già da Erodoto...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia e agricoltura biodinamica

Gastrosofia e agricoltura biodinamica

E’ così, pochi conoscono il significato di questo termine – “biodinamico”. Personalmente appurato tramite un mini sondaggio “casalingo” (condominio – compagnia di amici – conoscenti e pochi altri incontrati casualmente) meno di una persona su tre sa cosa si intende per agricoltura biodinamica...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia cibi afrodisiaci in epoca antica

Gastrosofia cibi afrodisiaci in epoca antica

Il commercio di prodotti afrodisiaci e talismani nel mondo ellenico era florido, e i rimedi più popolari venivano forniti principalmente dalle prostitute sacre e dalle sacerdotesse. Nei loro scritti erotici i Greci consigliavano il consumo di cipolle, carote, tartufi, uova, miele, lumache...
Leggi tutta la news...

Gastrosofia golosità e filosofia

Gastrosofia golosità e filosofia

Benché Dante li sprofondi nel terzo cerchio dell'Inferno, prostrati nel fango e sferzati da una pioggia fetida mista d'acqua, grandine e neve, i golosi non paiono, agli occhi della sensibilità moderna, imputabili di una così grave mancanza. La golosità, da peccato capitale meritevole di eterna pena è divenuta...
Leggi tutta la news...

211 articoli (5 Pagine, 50 per pagina)


Pagine: [ 1 | 2 | 3 | 4 | ... | 5 ]