NOTIZIE


 NOTIZIA DEL GIORNO

Storia del cono gelato

Non esistono documenti scritti che confermino questa storia, eccetto una lettera inviata dallo stesso Hamwi nel 1928 all’Ice Cream Trade Journal: raccontò che, per aiutare il gelataio Charles Menches dello stand accanto che stava finendo i piatti, aveva arrotolato e riempito di gelato una delle...

7 motivi per mangiare fagiolini

7 motivi per mangiare fagiolini

Molteplici i nomi comuni attribuiti ai fagiolini: cornetti, tegoline e fagioli mangiatutto sono solamente alcuni nomignoli, che assumono una sfumatura terminologica diversa in base ai dialetti delle varie regioni....

7 consigli per far mangiare le verdure ai bambini

7 consigli per far mangiare le verdure ai bambini

Da sempre il binomio 'bambini e verdure' suscita un grande motivo d'interesse nonché problema, preoccupazione per molte mamme. Forse però possono esseri tanti piccoli 'segreti' o meglio accorgimenti, che potrebbero...

7 motivi per mangiare pasta

7 motivi per mangiare pasta

1. Ottimo potere saziante. Un piatto di pasta garantisce un senso di sazietà e dà quella sferzata di energia indispensabile per le attività di ogni giorno. E' preziosa per i suoi ingredienti base; tra questi la fibra...

Conserve Umbre

Conserve Umbre

Il tartufo, raccolto sopratutto nella zona di Norcia e sulla montagna spoletina, rappresenta un’eccezionalità regionale che viene preservata in salsa (bollitura in acqua e olio di semi di soia) o in salamoia (acqua e

Storia condimenti e presentazioni caffè

Storia condimenti e presentazioni caffè

Degustare il caffè è un rito. Lo zucchero è il suo condimento naturale, sia esso di barbabietola o di canna, bianco o scuro. È da ricordare che la zolletta di zucchero individuale è una trovata che risale al 1854, ad...

Ogni alimento è un banchetto sensoriale

Ogni alimento è un banchetto sensoriale

Come facciamo a percepire gli innumerevoli sapori di cibi diversi come la cioccolata, le albicocche, la parmigiana di melanzane o la zuppa di pesce? E da cosa dipende l'unicità del sapore di un vino o di una pietanza...

Storia meccanizzazione della pasta secca

Storia meccanizzazione della pasta secca

Se fra Trecento e Quattrocento il catalogo delle paste alimentari è gia delineato nelle sue componenti fondamentali (lasagne, ravioli, maccheroni, vermicelli, gnocchi), sarà tra il Cinquecento e il Seicento che...

Piacentinu Ennese DOP

Piacentinu Ennese DOP

L'origine della produzione del Piacentinu Ennese DOP è legata sia all'attività casearia del latte ovino, diffusa già in antichità, che alla coltivazione dello zafferano. La leggenda vuole...

Storia del roast beef e suo panino

Storia del roast beef e suo panino

Termine inglese che significa letteralmente “bue arrostito” e indica sia un particolare arrosto di bue sia alcuni tagli regionali di carne. L’espressione è passata dall’inglese all’italiano attraverso il francese...

Robiola di Roccaverano DOP

Robiola di Roccaverano DOP

La Robiola di Roccaverano DOP e` un formaggio prodotto con latte crudo di capra, con aggiunta di latte crudo di vacca o pecora. Puo` essere sottoposto a maturazione, affinatura o stagionatura. Le caratteristiche...

D’Annunzio il ghiotto

D’Annunzio il ghiotto

Gabriele D'Annunzio nacque a Pescara nel 1863 da famiglia borghese, che viveva grazie alla ricca eredità dello zio Antonio D'Annunzio. Dopo il liceo frequentato a Prato, s’iscrisse alla facoltà di...

7 motivi per mangiare miglio

7 motivi per mangiare miglio

1. Amico del cuore. Le vitamine del gruppo B presenti, sopratutto la niacina (B3), aiutano a tenere basso il colesterolo cattivo (LDL). È una ricca fonte di potassio e di magnesio, minerali che hanno la proprietà di...

Storia degli strozzapreti

Storia degli strozzapreti

Dal greco il verbo straggalào, arrotolare e il verbo prepto, incavare, potrebbe derivare il sostantivo “strangulapriévete " che dall’impasto di acqua, farina e sale si ricavano, arrotolandoli sul tagliere cosparso di...

Brieve racconto di tutte le radici... - Giacomo Castelvetro

Brieve racconto di tutte le radici... - Giacomo Castelvetro

Nel XVII° sec. tipicamente italiana era l'arte del condire, come si deduce dallo scritto più importante del secolo, dovuto al modenese Giacomo Castelvetro, edito a Londra nel 1614 con titolo “Brieve...

Carlo V l'imperatore ghiotto

Carlo V l'imperatore ghiotto

Figlio di Filippo il bello arciduca d’Austria, ebbe dalla nonna i Paesi Bassi, dal nonno materno la Spagna con le dipendenze in Italia e America, e dal nonno paterno i domini austriaci. Eletto imperatore d’immensi...

 RICETTE


 RICETTA DEL GIORNO

Maritozzi

Sciogliete in poca acqua tiepida del lievito di birra e unitelo a della farina; lavorate bene il tutto e lasciatelo riposare in luogo tiepido per venti minuti coperto da un panno. Aggiungete altra farina, uovo, olio d’oliva e poco sale, impastate energicamente e unite dello zucchero...

Cotoletta impanata alla milanese

Cotoletta impanata alla milanese

Ricetta milanese dell'Ottocento, citata da C. Steiner ne “Il ghiottone lombardo”. "Prendasi una costoletta di vitello o nodino che abbia il suo osso attaccato, altrimenti sarebbe almeno esagerato e fuori luogo...

Piatti certificati Ristorante La Bucaccia - Cortona (AR)

Piatti certificati Ristorante La Bucaccia - Cortona (AR)

Lessiamo le patate in acqua salata,si sbucciano e si passano.Poi si mettono in una ciotola,si fanno intiepidire Si aggiunge le uova il burro il parmigiano il sale e la noce moscata.Nel frattempo si prepara la pasta...

Frittura di pesce marinato in salsa orientale

Frittura di pesce marinato in salsa orientale

Prendere vari pesci piccoli da frittura, preparare una marinata con prezzemolo, coriandoli tritati molto finemente, spicchi d’aglio schiacciati, cumino, coriandolo, pepe, succo di limone, olio d’oliva e sale....

Dadolata di pesce spada alla Magellano

Dadolata di pesce spada alla Magellano

Ricavare una dadolata grossolana da alcuni tranci di pesce spada. In una casseruola di terracotta far appassire aglio e cipolla triti con olio d’oliva extravergine. Unire qualche filetto d’acciuga tagliuzzato, e...

Arancino al ragù

Arancino al ragù

Ingredienti per 5 persone: gr 500 di riso, Comune o Tondo - gr 250 di pangrattato - gr 250 farina di semola - gr 60 pecorino grattugiato - gr 150 formaggio “ musciu “ fresco senza pepe o provola - gr 160 carne o...

Granchio arrosto alla moda d'Este

Granchio arrosto alla moda d'Este

Ercole I d'Este e Eleonora d'Aragona furono promotori della presenza presso la propria corte di letterati e umanisti. Quella che vi proponiamo è una delle ricette degustate durante i banchetti rinascimentali....

Polenta di castagne

Polenta di castagne

Far bollire due litri di acqua con qualche cucchiaio di olio e poco sale; versare 600 grammi di farina di castagne setacciata a pioggia e rimescolare bene per far sciogliere i grumi. Far bollire in un paiolo di rame a...

Fagiolini alla moda monastica

Fagiolini alla moda monastica

Suor Maria Vittoria della Verde, ricettario manoscritto dell’ultimo quarto del XVI secolo in “Gola e preghiera nella clausura dell’ultimo ‘500” a cura di G.Casagrande, Foligno. Fagiolini lessi – spunta i fagiolini...

Estratto liquido di stevia

Estratto liquido di stevia

Mettete 350 g di foglie fresche in un vaso di vetro e coprite con 1 l di alcol a 95°. Lasciate macerare per 15 giorni, agitando ogni tanto il vaso. Infine filtrate il liquido e diluitelo con 1/3 di l di acqua....

Olivello succo, sciroppo, biscotti

Olivello succo, sciroppo, biscotti

Montare a neve 5 albumi. Unire 300 g di zucchero a velo, 3 cucchiai di sciroppo di olivello, 400 g di cocco grattugiato, un po’ di essenza di mandorle amare. Distribuire il composto a cucchiaini sulla placca rivestita...

Tentazione di salmone da Afrodita

Tentazione di salmone da Afrodita

Tratta da "Afrodita" di Isabel Allende- Preparazione: Pulite il salmone togliendo la pelle e tutte le eventuali lische, quindi tagliatelo a piccoli pezzetti. Frullate tutti gli ingredienti fino ad ottenere...

Giuncata dell’Ascensione

Giuncata dell’Ascensione

Trovare del caglio di latte e scioglierlo in un po’ d’acqua tiepida. Versarlo quindi nel latte di pecora e farlo scaldare leggermente a fuoco basso. Togliere dal fuoco ed aspettare che coaguli. La giuncata è...

Carciofi alla pugliese

Carciofi alla pugliese

I carciofi verranno cucinati interi, dopo aver tagliato il gambo a 5 cm. dal capolino e dopo aver tolto le foglie piccole lungo il gambo. I carciofi si metteranno a bollire per 20 minuti dal momento in cui l’acqua...

Bavarese al caffè profumata alle spezie

Bavarese al caffè profumata alle spezie

1) Per realizzare la ricetta della bavarese al caffè profumata di spezie, ammorbidisci innanzitutto la gelatina in acqua fredda. 2) Rompi le uova e versa i tuorli in una bastardella insieme allo zucchero quindi...

Spaghetti amatriciana su cilindro di pane e crema di fagioli

Spaghetti amatriciana su cilindro di pane e crema di fagioli

Tagliare il guanciale a pezzetti, lasciare le fette intere e metterle in una padella con due spicchi d'aglio in camicia schiacciati farli rosolare e bagnare con il vino lascaire evaporare e aggiungere i pomodorini...

 I PARTNERS

Esimple 3D realtime technology

 I TACCUINI

Tacuinum Barocco

L'occuparsi e lo scrivere di cucina barocca investe una dimensione culturale legata a formidabili dinamiche sociali e spettacolari, dove si instaura il legame tra la mensa e la cultura, tra il cibo e la politica. Gli aggettivi grandioso, mirabolante o meraviglioso, applicati ad architettura, pittura e musica prendevano vita anche sulla tavola barocca. Era nel banchetto, inteso come teatro per la messa in scena d'espressioni effimere, che predominavano forme e colori stupefacenti.

Tacuinum de' Dolci

In questo libro vi presentiamo storie e ricette dei più celebri dolci italiani: dalla A di amaretti alla Z di zuppa inglese. Ciò che vi narriamo è strettamente legato alla cultura e alle emozioni della tradizione pasticcera: dai dolci di pane d'epoca classica alle torte farcite barocche, per arrivare ai trionfi di creatività del '900. Viaggerete nelle corti, nei conventi, nelle botteghe d'arte bianca per scoprire come abili mani, amalgamando farina, uova, zucchero, creme, spezie o canditi, hanno creato cannoli, sfogliatelle, strudel, sbrisolone o tiramisù Di ciascun dolce vi proponiamo origine, tradizione e ricetta.

Tacuinum de' Hostarie

Con questo volume vogliamo percorrere la storia dell'ospitalità pubblica al fine di presentare i cibi che hanno saziato la "fame" dei viandanti d'ogni tempo: dai commercianti romani ai pellegrini medievali, dagli intellettuali del Grand Tour ai turisti enogastronomici. In questo viaggio di conoscenza la storia delle osterie occupa un posto speciale in quanto riflette la storia della cucina italiana: povera, fortemente diversificata, basata non sulla tecnica ma sulla conoscenza empirica e la trasmissione orale dei saperi. Le oltre 100 ricette storico-tradizionali raccolte nel volume sono di facile esecuzione.

Tacuinum Bizantino

Durante gli oltre mille anni dell'Impero Bizantino, il Mediterraneo fu la via delle arti e dei mestieri, delle scienze e dei metalli, dei tessuti e degli alimenti. La tavola dei bizantini, elaborata sulla tradizione gastronomica del mondo greco e romano, venne arricchita nel corso dei secoli da culture come la longobarda, la persiana e l'araba. Questo regime alimentare irradiò la sua influenza fino a tutta l'Età Moderna...

Taccuino de' Eccellentissimi

Negli ultimi decenni lo studio dell’alimentazione, dal cibo babilonese alla cucina molecolare, è diventato non soltanto un aspetto importante per comprendere le civiltà e le epoche, ma metro di paragone per la storia dei valori sociali. Questo libro raccoglie 80 personaggi famosi (condottieri, filosofi, letterati, viaggiatori, papi, sovrani, artisti e celebrità) dal'Età Antica al XX secolo...

Tacuinum SPQR

Nella Roma antica l’alimentazione corrispondeva ad un preciso codice sociale e comportamentale che ne stabiliva regole e valori. Fonti autorevoli riportano che in età Imperiale l’onore di un nobile romano si fondava sulla sua frugalità come sulla sua magnificenza di anfitrione, mentre l’etica di un principe era dettata prima di tutto dalla sua gola e dal suo stomaco...

Tacuinum Etrusco

L'abbiamo chiamato d'archeologia gastronomica, perché non essendo giunta a noi contemporanei, alcuna documentazione letteraria sulla gastronomia etrusca, è solamente dagli scavi, dai reperti, dagli affreschi murali, che si può tentare di dedurre quali pietanze comparissero nelle tavole di 2500 anni fa...

Tacuinum Medioevale

Nella storia della nostra civiltà, si intende con il nome Medioevo quel periodo che va da circa la metà del V secolo (caduta dell'Impero Romano), fino alla fine del 1400 (inizio delle scoperte e delle invenzioni). La storia del medioevo abbraccia pertanto un millennio, ed un quadro delle sue tradizioni non è sufficiente a caratterizzarlo in ogni sua epoca ed area geografica...

Tacuinum Rinascimentale

Il termine Rinascimento, usato per la prima volta dal Vasari, indica l'idea dell'inizio di una nuova epoca di rigenerazione dell'umanità. In questo periodo, che andò dalla fine del XIV sec. alla seconda metà del XVI, si affermarono gli ideali di una nuova vita elegante e raffinata. Grazie al mecenatismo di principi e signori delle corti italiane si aggregarono grandi intellettuali ed artisti che generarono opere immortali...

Tacuinum Templare

monaci guerrieri, campioni di celebrate imprese militari in Terrasanta, nella società medievale si distinguevano anche per l'adozione di un'alimentazione equilibrata e sana. I cavalieri d'ogni casa del tempio si cibavano soprattutto dei prodotti approvvigionati localmente, e in base alla loro Regola il posto d'onore sulla tavola spettava al pane. Venivano privilegiati legumi, pesce, verdure, uova e formaggi, mentre l'uso della carne era limitato a tre volte la settimana...

Tacuinum de' Afrodisiaci

Il Tacuinum de' Afrodisiaci è una pubblicazione realizzata da alcuni autori di questa rivista: Alex Revelli Sorini e Susanna Cutini. Di afrodisiaci si parlava già nell'antichità. Presso molte popolazioni esistevano rimedi, piu` o meno efficaci, sia per gli uomini che per le donne, atti a stimolare e potenziare sessualità, eccitazione, nonché fertilità e gravidanza...