NOTIZIE


 NOTIZIA DEL GIORNO

Storia e proprietà dei ceci

I ceci grazie al loro alto potere nutritivo sono stati fra i primi alimenti consumati dall'uomo, ed anche oggi rappresentano per importanza la terza leguminosa da granella, dopo soia e fagiolo. Pianta originaria dell'Oriente, sembra conosciuta già Ottomila anni fa, si diffuse prima in Egitto...

Miele della Lunigiana Dop

Miele della Lunigiana Dop

Il Miele della Lunigiana DOP è prodotto in due tipologie: Acacia e Castagno. Il miele di Acacia ha colore molto chiaro, odore leggero e fruttato, sapore decisamente dolce, con leggerissima acidità e...

7 canzoni celebri del Festival di Sanremo con il cibo

7 canzoni celebri del Festival di Sanremo con il cibo

I brani che contengono riferimenti al cibo sono 30. Di questi 23 riportano un termine alimentare nel titolo. Benché mangiare sia una necessità vitale e il peccato di gola sia fra quelli più praticati, a Sanremo si...

Cibo e Religione

Cibo e Religione

Provate a osservare con attenzione le cerimonie religiose. La figura centrale è sempre quella di un uomo che ricorda nell’abbigliamento un cuoco intento a preparare qualche manicaretto. L’atto di mangiare...

Storia e proprietà pepe

Storia e proprietà pepe

Il pepe, originario dell’india, arrivò nel mondo occidentale circa duemilacinquecento anni fa, incontrando l’incondizionato favore di medici e gastronomi. Nella cucina di Roma entrava in molte pietanze, pur se...

Tortelli di zucca mantovani

Tortelli di zucca mantovani

Si tratta di un piatto di “magro” ed è di rigore e tradizione prepararlo almeno per la Vigilia di Natale. Il costo della preparazione è ridotto e anche le famiglie di modeste possibilità, almeno...

Vacca Bianca Modenese

Vacca Bianca Modenese

Meno di cento anni fa nei consorzi zootecnici comunali delle province di Modena, Ferrara, Mantova e Reggio Emilia erano registrati circa 52.000 capi. Poi la fortuna del Parmigiano Reggiano, spinse gli allevatori a...

Fragole favetta di Terracina

Fragole favetta di Terracina

Molto più grande di quella di bosco, ma molto più piccola dei cosiddetti fragoloni di origine extraeuropea. Invece, la fragola “favetta” di Terracina (Lt) proviene dalla Francia. A differenza, poi, dei...

La Frutta secca

La Frutta secca

In epoca dinastica noci e mandorle facevano parte del costume alimentare e fu proprio dalla civiltà egizia che tali frutti penetrarono nella civiltà greca e in quella romana. Nei banchetti...

Extravergine di oliva Riviera Ligure DOP

Extravergine di oliva Riviera Ligure DOP

L’olio extravergine di oliva Riviera Ligure DOP e` accompagnato da una delle seguenti menzioni geografiche aggiuntive: Riviera dei Fiori, Riviera del Ponente Savonese e Riviera del Levante. Il Riviera dei Fiori...

Servizio di posate da viaggio

Servizio di posate da viaggio

I Romani sembra che conoscessero ed usassero la forchetta. La utilizzavano meno abitualmente di noi in forma tridentata, e in base ad un reperto archeologico si presuppone potesse far parte anche di uno strumento...

Storia del polpo

Storia del polpo

Il polpo (Octopus vulgaris), considerato uno dei molluschi più intelligenti, si distingue dai suoi simili, calamaro e seppia, perché dotato di otto tentacoli invece di dieci. Presente in tutto il...

Storia orecchiette

Storia orecchiette

Simbolo della Puglia, rappresentano un vero e proprio pilastro della tradizione culinaria di questa regione. Lavorate rigorosamente a mano, le orecchiette sono rotonde e concave, forma che le rende insuperabili per...

Panini e salsa di senape

Panini e salsa di senape

Questa è una pianta spontanea originaria dell'Asia, le cui prime notizie della sua coltivazione risalirebbero al 3.000 a.C. in India. La prima ricetta documentata è di Columella (I sec. d.C.), e secondo Plinio i...

Storia cucina polacca

Storia cucina polacca

Oggi le diverse ricette regionali sono dominate da patate, crauti, cetrioli, farine di cereali, funghi essiccati e marinati e latte acido, ma anche da una grande ricchezza di carne. Tutti i cibi sono preparati in...

Cinque sensi

Cinque sensi

L’allegoria dei cinque sensi è un soggetto carico di ambiguità. Esso illustra la funzione dei sensi nell’umana fisiologia, ma al contempo ammonisce sugli effetti fuorvianti di tale seduzione. I cinque sensi sono...

 RICETTE


 RICETTA DEL GIORNO

Caponata antica - Tacuinum Barocco

Tagliate la melanzana a dadini e mettetela in un recipiente con un po’ di sale grosso ed un peso sopra, in modo da eliminare l’amaro, per 1 ora. Sciacquate le melanzane, scolatele e friggetele. Tagliate a listarelle il sedano e sbollentatelo per 5 minuti. Soffriggete in olio, la cipolla tritata...

Piatti certificati Ristorante Peppe Zullo - Orsara di Puglia (FG)

Piatti certificati Ristorante Peppe Zullo - Orsara di Puglia (FG)

Impastare la farina di grano arso con acqua, ottenendo un impasto morbido. Stendere la pasta con il matterello e tagliarla a strisce con coltello larghe circa 1 cm. Lavate le verdure. Fate bollire in acqua salata le...

Carne - Cibreo

Carne - Cibreo

Scottare per pochi minuti delle creste di gallo, quindi spellarle e tagliarle a fettine. In una casseruola far rosolare nello strutto e nell’olio d’oliva qualche fogliolina di salvia, della cipolla tritata, e appena...

Piatti certificati Ristorante Zaira - Chiusi (SI)

Piatti certificati Ristorante Zaira - Chiusi (SI)

Fate lessare i sedani al dente in abbondante acqua salata ,nel frattempo preparate con il latte, la margarina,farina e sale quanto basta per una besciamella alquanto densa. Passate in una casseruola il prosciutto...

Caciocavallo all'argentiera

Caciocavallo all'argentiera

Molti gli aneddoti su questo piatto tipico. Il più noto racconta la storia di un argentiere palermitano che, durante le sue difficoltà economiche lo preparava spesso, finendo per invadere tutto il...

Dolce di riso

Dolce di riso

Portare ad ebollizione il latte con lo zucchero e una buccia di limone grattugiata; versarci il riso e cuocere a fuoco medio fino all’ossorbimento del latte. In una terrina montare a neve gli albumi assieme allo...

Arrosto alla Cromwell

Arrosto alla Cromwell

Strofinare e massaggiare con burro fuso un pezzo di noce di vitello o di arrotolato sempre dello stesso peso e qualità. Pezzo, che dovrà essere parato (parare: eliminare) dal grasso e nervature varie....

Pasta alle acciughe

Pasta alle acciughe

Ingredienti: 500 gr. di maccheroni (o pasta a scelta), 150 gr. di pomodori pelati, 100 gr. di acciughe salate, 50 gr. tonno, 1 aglio, 2 bicchieri di olio d'oliva, prezzemolo, 100 gr. di pane raffermo, sale, pepe....

Soufflé di bardana

Soufflé di bardana

Cuocere in acqua bollente salata gambe e foglie di bardana fino a che diventino tenere. Sgocciolare le verdure, introdurle nel passaverdura, per poi unirvi del burro. Aggiungere al composto della besciamella e tuorli...

Insalata di Caterina de’ Medici

Insalata di Caterina de’ Medici

Mettere in una zuppiera una misticanza pulita e lavata, quindi unire il pecorino tagliato a piccoli cubetti regolari, qualche pezzetto di filetti d’acciuga, un po’ di capperi interi e altri tritati, le olive, l’uvetta...

Schiacciatina all’uva

Schiacciatina all’uva

Sbriciolare il lievito in un contenitore e versare l’acqua tiepida (35°- 40°). Aggiungere la farina gradualmente e impastare per ottenere un panetto elastico e liscio. Coprire e lasciar lievitare per due ore....

Riso al latte e cannella

Riso al latte e cannella

Ingredienti: 300 gr. di riso - 1 l di latte – limone - cannella in stecca e sale. Preparazione: Portate all'ebollizione il latte insaporito con una grattugiata di buccia di limone e un pezzetto di cannella. Versate il...

Crema di lupini alla menta

Crema di lupini alla menta

Sbucciare pazientemente i lupini. Metterne metà in un buon frullatore e aggiungere la birra. Frullare fino a sbriciolarli grossolanamente e quindi aggiungere i restanti e frullare di nuovo. Rigirare il composto...

Piatti certificati Ristorante Le Maschere - Sarsina (FC)

Piatti certificati Ristorante Le Maschere - Sarsina (FC)

Pulite la zucca, eliminando la parte centrale con i semi; tagliatela a grosse fette, lavatele, asciugatele, quindi ponetele a cuocere in forno per un'ora. Quando la zucca sarà cotta, eliminate la scorza e...

Fristingo o frustingo

Fristingo o frustingo

Tenete a bagno per una notte intera dei fichi, poi cuoceteli in acqua finche non saranno completamente ammorbiditi. Tritateli, e fatene un composto aggiungendo miele, uva sultanina ammorbidita, zucchero, scorza...

Trippa alla parmigiana e alla romana

Trippa alla parmigiana e alla romana

Come al solito si comincia lavando, rilavando e raschiando in acqua corrente la trippa che si fa poi bollire per 10 minuti in abbondante acqua leggermente salata con mezza cipolla (l’altra mezza con qualche chiodo di...

 I PARTNERS

Esimple 3D realtime technology

 I TACCUINI

Tacuinum Barocco

L'occuparsi e lo scrivere di cucina barocca investe una dimensione culturale legata a formidabili dinamiche sociali e spettacolari, dove si instaura il legame tra la mensa e la cultura, tra il cibo e la politica. Gli aggettivi grandioso, mirabolante o meraviglioso, applicati ad architettura, pittura e musica prendevano vita anche sulla tavola barocca. Era nel banchetto, inteso come teatro per la messa in scena d'espressioni effimere, che predominavano forme e colori stupefacenti.

Tacuinum de' Dolci

In questo libro vi presentiamo storie e ricette dei più celebri dolci italiani: dalla A di amaretti alla Z di zuppa inglese. Ciò che vi narriamo è strettamente legato alla cultura e alle emozioni della tradizione pasticcera: dai dolci di pane d'epoca classica alle torte farcite barocche, per arrivare ai trionfi di creatività del '900. Viaggerete nelle corti, nei conventi, nelle botteghe d'arte bianca per scoprire come abili mani, amalgamando farina, uova, zucchero, creme, spezie o canditi, hanno creato cannoli, sfogliatelle, strudel, sbrisolone o tiramisù Di ciascun dolce vi proponiamo origine, tradizione e ricetta.

Tacuinum de' Hostarie

Con questo volume vogliamo percorrere la storia dell'ospitalità pubblica al fine di presentare i cibi che hanno saziato la "fame" dei viandanti d'ogni tempo: dai commercianti romani ai pellegrini medievali, dagli intellettuali del Grand Tour ai turisti enogastronomici. In questo viaggio di conoscenza la storia delle osterie occupa un posto speciale in quanto riflette la storia della cucina italiana: povera, fortemente diversificata, basata non sulla tecnica ma sulla conoscenza empirica e la trasmissione orale dei saperi. Le oltre 100 ricette storico-tradizionali raccolte nel volume sono di facile esecuzione.

Tacuinum Bizantino

Durante gli oltre mille anni dell'Impero Bizantino, il Mediterraneo fu la via delle arti e dei mestieri, delle scienze e dei metalli, dei tessuti e degli alimenti. La tavola dei bizantini, elaborata sulla tradizione gastronomica del mondo greco e romano, venne arricchita nel corso dei secoli da culture come la longobarda, la persiana e l'araba. Questo regime alimentare irradiò la sua influenza fino a tutta l'Età Moderna...

Taccuino de' Eccellentissimi

Negli ultimi decenni lo studio dell’alimentazione, dal cibo babilonese alla cucina molecolare, è diventato non soltanto un aspetto importante per comprendere le civiltà e le epoche, ma metro di paragone per la storia dei valori sociali. Questo libro raccoglie 80 personaggi famosi (condottieri, filosofi, letterati, viaggiatori, papi, sovrani, artisti e celebrità) dal'Età Antica al XX secolo...

Tacuinum SPQR

Nella Roma antica l’alimentazione corrispondeva ad un preciso codice sociale e comportamentale che ne stabiliva regole e valori. Fonti autorevoli riportano che in età Imperiale l’onore di un nobile romano si fondava sulla sua frugalità come sulla sua magnificenza di anfitrione, mentre l’etica di un principe era dettata prima di tutto dalla sua gola e dal suo stomaco...

Tacuinum Etrusco

L'abbiamo chiamato d'archeologia gastronomica, perché non essendo giunta a noi contemporanei, alcuna documentazione letteraria sulla gastronomia etrusca, è solamente dagli scavi, dai reperti, dagli affreschi murali, che si può tentare di dedurre quali pietanze comparissero nelle tavole di 2500 anni fa...

Tacuinum Medioevale

Nella storia della nostra civiltà, si intende con il nome Medioevo quel periodo che va da circa la metà del V secolo (caduta dell'Impero Romano), fino alla fine del 1400 (inizio delle scoperte e delle invenzioni). La storia del medioevo abbraccia pertanto un millennio, ed un quadro delle sue tradizioni non è sufficiente a caratterizzarlo in ogni sua epoca ed area geografica...

Tacuinum Rinascimentale

Il termine Rinascimento, usato per la prima volta dal Vasari, indica l'idea dell'inizio di una nuova epoca di rigenerazione dell'umanità. In questo periodo, che andò dalla fine del XIV sec. alla seconda metà del XVI, si affermarono gli ideali di una nuova vita elegante e raffinata. Grazie al mecenatismo di principi e signori delle corti italiane si aggregarono grandi intellettuali ed artisti che generarono opere immortali...

Tacuinum Templare

monaci guerrieri, campioni di celebrate imprese militari in Terrasanta, nella società medievale si distinguevano anche per l'adozione di un'alimentazione equilibrata e sana. I cavalieri d'ogni casa del tempio si cibavano soprattutto dei prodotti approvvigionati localmente, e in base alla loro Regola il posto d'onore sulla tavola spettava al pane. Venivano privilegiati legumi, pesce, verdure, uova e formaggi, mentre l'uso della carne era limitato a tre volte la settimana...

Tacuinum de' Afrodisiaci

Il Tacuinum de' Afrodisiaci è una pubblicazione realizzata da alcuni autori di questa rivista: Alex Revelli Sorini e Susanna Cutini. Di afrodisiaci si parlava già nell'antichità. Presso molte popolazioni esistevano rimedi, piu` o meno efficaci, sia per gli uomini che per le donne, atti a stimolare e potenziare sessualità, eccitazione, nonché fertilità e gravidanza...