NOTIZIE


 NOTIZIA DEL GIORNO

Storia del caciocavallo di Ciminà

Ciminà è un comune di 700 abitanti della Locride, il cui territorio ricade nel Parco Nazionale dell'Aspromonte. Il caciocavallo si produce in questa zona da tempi immemorabili. Nella Grecia calabra, così viene definita l'area ellenofona che fa capo genericamente alla Bovesia, molti nomi di...

7 motivi per mangiare datteri

7 motivi per mangiare datteri

1. Antinfiammatori. Secondo la medicina popolare hanno proprietà antinfiammatorie utili per la salute delle vie respiratorie. Consumare qualche dattero al giorno durante i periodi di indisposizione dovuta a...

7 cose fondamentali da saper fare in cucina

7 cose fondamentali da saper fare in cucina

L'Accademia Italiana di Gastronomia e Gastrosofia con l'Università San Raffaele di Roma sotto la supervisione dei Proff. Alex Revelli Sorini e Susanna Cutini hanno fatto realizzare agli studenti della Facoltà di...

Nebbiolo antica nobiltà

Nebbiolo antica nobiltà

Sarà possibile che tutte le volte che si parla di grandi vini il pensiero corre esclusivamente a quelli prodotti con vitigni francesi? Per lo meno all’estero quando si cercano i riferimenti di grandi vini,...

7 alimenti più digeribili

7 alimenti più digeribili

La digeribilità di un cibo può essere fondamentale a vantaggio del nostro benessere, in quanto si potrebbero evitare alcuni problemi legati all’apparato gastrico, come la colite, la stitichezza e il meteorismo. Questi...

Storia vino Porto

Storia vino Porto

Tra i più noti e apprezzati prodotti del Portogallo figura sicuramente il Porto, complesso vino fortificato, al quale viene aggiunta una certa quantità di acquavite durante la produzione. Nonostante recentemente...

Torciglione umbro

Torciglione umbro

E' un dolce che affonderebbe le radici nel mondo pagano. Il serpentone umbro, meglio conosciuto con il nome di torciglione, identificherebbe la capacità di rigenerarsi della natura. La sua forma attorcigliata richiama...

Salame Piacentino DOP

Salame Piacentino DOP

Il Salame Piacentino DOP e` un prodotto di salumeria dalla forma cilindrica, disponibile in pezzature di varia grandezza. E` prodotto con parti magre e grasse (circa il 15%) del maiale macinate e condite con sale,...

Galateo - Monsignor Giovanni della Casa

Galateo - Monsignor Giovanni della Casa

D’origine Toscana e probabilmente fiorentina, studiò a Bologna e a Firenze le materie letterarie per poi immergersi nella lettura dei classici latini. Nel 1532, intraprese a Roma la carriera ecclesiastica,...

La pasta nell'antichità

La pasta nell'antichità

E' possibile stabilire un qualche legame tra alcuni cibi presenti nell'Antichità e la pasta che fa la sua ben visibile comparsa nel Medioevo? È quanto ha tentato di fare Emilio Sereni, prendendo spunto...

Virgilio e la mensa

Virgilio e la mensa

Virgilio ebbe dal padre un'educazione che lo portò a studiare grammatica, retorica e forse a frequentare la scuola del filosofo epicureo Sirone. A ventotto anni compose "le Bucoliche", idealizzazioni...

Storia e tradizioni cucina calabrese

Storia e tradizioni cucina calabrese

In età storica la Calabria fu centro di fiorente civiltà essendo terra di immigrazione ellenica, tanto da essere denominata Magna Grecia. Il cibo dei calabresi è sostanzialmente quello che era una volta, determinato...

Asiago Dop

Asiago Dop

L’Asiago DOP è un formaggio prodotto con latte vaccino in due tipologie, fresco o pressato (con latte intero) e stagionato o d’allevo (con latte parzialmente scremato). Il gusto dell’Asiago stagionato è...

Razza podolica calabrese

Razza podolica calabrese

La razza bovina podolica è una razza dalle origini antichissime che viene allevata nell’Appennino meridionale dalla Campania alla Puglia, fino ai rilievi della Calabria. Ha il mantello grigio tendente al grigio...

Simposio - Senofonte

Simposio - Senofonte

Di questo scrittore e storico ateniese, discepolo di Socrate come Platone, ci sono pervenute molte opere, dallo stile garbato e versatile, utili per la conoscenza dei suoi tempi. Nel “Simposio”, il cui titolo è

Razza Sardo Modicana

Razza Sardo Modicana

Queste vacche selvagge e rustiche vivono tutto l’anno allo stato brado sui prati pascolo del Montiferru, ricolmi di mirto e di camomille selvatiche. La razza venne generata alla fine dell’Ottocento dall’incrocio fra...

 RICETTE


 RICETTA DEL GIORNO

Panzarotti fritti napoletani

Interpretazione delle Rissole alla napoletana di Francesco Leonardi. Versate della farina a fontana e mettetevi al centro dello strutto, un cucchiaino di sale e due cucchiai d'acqua tiepida. Lavorate gli ingredienti a formare una pasta liscia e compatta, aggiungendo all'occorrenza un po'...

Dessert - Fragole alla panna

Dessert - Fragole alla panna

Pulite accuratamente delle fragole, lavatele nel vino bianco, scolatele e mettetele in una terrina. Mescolate zucchero a velo con vanillina e spolverizzateci le fragole. Coprite il recipiente e passatelo in frigo per...

Dessert - Bocconcini al cocco

Dessert - Bocconcini al cocco

Ingredienti: 180 gr di cocco in polvere - 125 gr di cioccolato fondente in pezzi - 100 gr di zucchero granulato - 2 albumi d’uovo - 1 cucchiaino di vaniglina - 1 pizzico di sale. Preparazione: In una casseruola fare...

Bucatini all’amatriciana

Bucatini all’amatriciana

Il modo di cucinare la pasta all’amatriciana deriva dalla città di Amatrice (RI). È un saporitissimo equivoco della cucina romana, sia perché le sue origini non sono affatto laziali ma abruzzesi (un tempo Amatrice era...

Cavolo lesso rifatto

Cavolo lesso rifatto

Togliere le foglie esterne al cavolo, farlo a fette e poi lessarlo. Preparare una padella con dell’olio bollente e soffriggervi del porro, sfumandolo con vino bianco. Terminata questa preparazione vi si adagi il...

Carpaccio di bresaola

Carpaccio di bresaola

Adagiare sui piatti di portata delle fettine di bresaola tagliata sottile. Disporvi sopra dei porcini sott’olio spezzettati e delle fettine di formaggio grana. Condire con salsa alla senape ottenuta amalgamando:...

Per fare Crostata d'alici salate di Scappi

Per fare Crostata d'alici salate di Scappi

Ingredienti: Farina – burro – acqua – alici (filetti d’acciuga) – formaggio grattugiato – uova – sale – pepe. Preparazione: pulite delle acciughe, lavatele bene ed asciugatele. Disponete della farina a fontana,...

Crema di caprino alla grappa

Crema di caprino alla grappa

Mettete del formaggio caprino fresco e stagionato, in eguale quantità, in un terrina, e spruzzatelo di grappa e olio. Condite bene con pepe e aglio. Unite erbe aromatiche come timo, maggiorana, origano e...

Epigrammi d’agnello

Epigrammi d’agnello

Cuocere un petto d’agnello in fondo bianco, usando il liquido strettamente necessario a portare a termine la cottura. Mentre è ancora caldo, disossarlo, stringerlo in un canovaccio ben serrato e metterlo sotto...

Banana Split

Banana Split

Invenzione americana degli anni ’50 (to split significa fendere), molto rappresentata nelle produzioni cinematografiche di quell'epoca. Preparazione: Spezzare del cioccolato in piccoli pezzi e farlo fondere a bagno...

Grano cotto lucano

Grano cotto lucano

Mettete due pugni di grano in un’ampia pentola con circa due litri d’acqua, portate ad ebollizione e lasciate cuocere a fuoco lento per un’ora. Nel frattempo, in una terrina sgranate un paio di melagrane, aggiungeteci...

Straccetti di manzo glassati al caffè

Straccetti di manzo glassati al caffè

Tagliare la carne a fettine sottili quindi ancora a striscioline. Tritare finemente la cipolla e l’aglio. Tagliare a listarelle il peperone privandolo dei semi. Mettere la carne a marinare con il vino bianco, la...

Zuppa di ceci de Gregorio Magno

Zuppa di ceci de Gregorio Magno

Ingredienti: Ceci – pepe – zafferano – rosmarino – salvia – lardo – pane raffermo - sale. Preparazione: Mettere in ammollo dei ceci. Cuocerli in abbondante acqua salata con pepe, zafferano, rosmarino e salvia. Quando...

Palline d’Oltremare

Palline d’Oltremare

Sbriciolare finemente del pane secco, unirvi datteri denocciolati e sminuzzati nella quantità di tre a due; incorporarvi mandorle e pistacchi tritati, lavorando il tutto con olio di sesamo. Formare delle...

Insalata caprese

Insalata caprese

Preparazione: mondare e tagliare i pomodori a fette regolari. Lasciare pazientemente che scolino la loro acqua. Tagliare la mozzarella a rondelle, quindi sistemarla con il pomodoro su un piatto piano. Aspergere...

Mischiglio con ragu di Pezzente

Mischiglio con ragu di Pezzente

Su di una spianatoia versate le farine, amalgamate e fate una fontana al centro, aggiungete a piicere un uovo, l’acqua e lavorate fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Dividete l’impasto in piccole panelle...

 I PARTNERS

Esimple 3D realtime technology

 I TACCUINI

Tacuinum Barocco

L'occuparsi e lo scrivere di cucina barocca investe una dimensione culturale legata a formidabili dinamiche sociali e spettacolari, dove si instaura il legame tra la mensa e la cultura, tra il cibo e la politica. Gli aggettivi grandioso, mirabolante o meraviglioso, applicati ad architettura, pittura e musica prendevano vita anche sulla tavola barocca. Era nel banchetto, inteso come teatro per la messa in scena d'espressioni effimere, che predominavano forme e colori stupefacenti.

Tacuinum de' Dolci

In questo libro vi presentiamo storie e ricette dei più celebri dolci italiani: dalla A di amaretti alla Z di zuppa inglese. Ciò che vi narriamo è strettamente legato alla cultura e alle emozioni della tradizione pasticcera: dai dolci di pane d'epoca classica alle torte farcite barocche, per arrivare ai trionfi di creatività del '900. Viaggerete nelle corti, nei conventi, nelle botteghe d'arte bianca per scoprire come abili mani, amalgamando farina, uova, zucchero, creme, spezie o canditi, hanno creato cannoli, sfogliatelle, strudel, sbrisolone o tiramisù Di ciascun dolce vi proponiamo origine, tradizione e ricetta.

Tacuinum de' Hostarie

Con questo volume vogliamo percorrere la storia dell'ospitalità pubblica al fine di presentare i cibi che hanno saziato la "fame" dei viandanti d'ogni tempo: dai commercianti romani ai pellegrini medievali, dagli intellettuali del Grand Tour ai turisti enogastronomici. In questo viaggio di conoscenza la storia delle osterie occupa un posto speciale in quanto riflette la storia della cucina italiana: povera, fortemente diversificata, basata non sulla tecnica ma sulla conoscenza empirica e la trasmissione orale dei saperi. Le oltre 100 ricette storico-tradizionali raccolte nel volume sono di facile esecuzione.

Tacuinum Bizantino

Durante gli oltre mille anni dell'Impero Bizantino, il Mediterraneo fu la via delle arti e dei mestieri, delle scienze e dei metalli, dei tessuti e degli alimenti. La tavola dei bizantini, elaborata sulla tradizione gastronomica del mondo greco e romano, venne arricchita nel corso dei secoli da culture come la longobarda, la persiana e l'araba. Questo regime alimentare irradiò la sua influenza fino a tutta l'Età Moderna...

Taccuino de' Eccellentissimi

Negli ultimi decenni lo studio dell’alimentazione, dal cibo babilonese alla cucina molecolare, è diventato non soltanto un aspetto importante per comprendere le civiltà e le epoche, ma metro di paragone per la storia dei valori sociali. Questo libro raccoglie 80 personaggi famosi (condottieri, filosofi, letterati, viaggiatori, papi, sovrani, artisti e celebrità) dal'Età Antica al XX secolo...

Tacuinum SPQR

Nella Roma antica l’alimentazione corrispondeva ad un preciso codice sociale e comportamentale che ne stabiliva regole e valori. Fonti autorevoli riportano che in età Imperiale l’onore di un nobile romano si fondava sulla sua frugalità come sulla sua magnificenza di anfitrione, mentre l’etica di un principe era dettata prima di tutto dalla sua gola e dal suo stomaco...

Tacuinum Etrusco

L'abbiamo chiamato d'archeologia gastronomica, perché non essendo giunta a noi contemporanei, alcuna documentazione letteraria sulla gastronomia etrusca, è solamente dagli scavi, dai reperti, dagli affreschi murali, che si può tentare di dedurre quali pietanze comparissero nelle tavole di 2500 anni fa...

Tacuinum Medioevale

Nella storia della nostra civiltà, si intende con il nome Medioevo quel periodo che va da circa la metà del V secolo (caduta dell'Impero Romano), fino alla fine del 1400 (inizio delle scoperte e delle invenzioni). La storia del medioevo abbraccia pertanto un millennio, ed un quadro delle sue tradizioni non è sufficiente a caratterizzarlo in ogni sua epoca ed area geografica...

Tacuinum Rinascimentale

Il termine Rinascimento, usato per la prima volta dal Vasari, indica l'idea dell'inizio di una nuova epoca di rigenerazione dell'umanità. In questo periodo, che andò dalla fine del XIV sec. alla seconda metà del XVI, si affermarono gli ideali di una nuova vita elegante e raffinata. Grazie al mecenatismo di principi e signori delle corti italiane si aggregarono grandi intellettuali ed artisti che generarono opere immortali...

Tacuinum Templare

monaci guerrieri, campioni di celebrate imprese militari in Terrasanta, nella società medievale si distinguevano anche per l'adozione di un'alimentazione equilibrata e sana. I cavalieri d'ogni casa del tempio si cibavano soprattutto dei prodotti approvvigionati localmente, e in base alla loro Regola il posto d'onore sulla tavola spettava al pane. Venivano privilegiati legumi, pesce, verdure, uova e formaggi, mentre l'uso della carne era limitato a tre volte la settimana...

Tacuinum de' Afrodisiaci

Il Tacuinum de' Afrodisiaci è una pubblicazione realizzata da alcuni autori di questa rivista: Alex Revelli Sorini e Susanna Cutini. Di afrodisiaci si parlava già nell'antichità. Presso molte popolazioni esistevano rimedi, piu` o meno efficaci, sia per gli uomini che per le donne, atti a stimolare e potenziare sessualità, eccitazione, nonché fertilità e gravidanza...